Cos'è il REG e l'EEG? Questi sono metodi diagnostici per lo studio delle funzioni cerebrali utilizzate nella medicina moderna. Sono uniti dall'accessibilità, dalla penetrazione della pelle e dalla sicurezza dell'azienda.

Perché è prescritto un EEG?

L'EEG consiste nell'esame del cervello registrando le sue biocorrenti. Gli impulsi generati e eseguiti dai neuroni si riflettono sull'elettroencefalogramma, dimostrando lo stato dell'organo.

I neurologi prescrivono uno studio per diagnosticare malattie gravi:

  • gonfiore;
  • disfunzione delle navi;
  • mal di testa persistente;
  • infiammazione del cervello;
  • epilessia;
  • nella pratica psichiatrica;
  • entsefolopatiya;
  • diagnosi precoce delle lesioni.

Il vantaggio di questa tecnica è la possibilità della sua attuazione al paziente in uno stato di incoscienza, l'assenza di limiti di età: adatto sia ai bambini che alle donne in gravidanza.

Dettagli sull'elettroencefalografia

L'elettroencefalogramma è un metodo altamente informativo per determinare le patologie cerebrali prima dell'inizio dei sintomi clinici.

L'EEG svolge le seguenti funzioni:

  1. facilita l'osservazione della dinamica della malattia;
  2. utilizzato per la correzione della terapia in assenza di un effetto positivo;
  3. valuta il grado di influenza dei farmaci che sopprimono la funzione del sistema nervoso sull'attività cerebrale;
  4. mostra cambiamenti nella struttura e funzioni nella lesione traumatica del cervello.

Diagnosi di epilessia tramite EEG

L'epilessia può verificarsi senza manifestazioni cliniche. Inoltre, la tecnica consente di classificare le crisi epilettiche da altre condizioni, come lo svenimento. In questo caso, l'EEG prende il posto guida nella diagnosi.

  • Un casco con elettrodi, che sono collegati direttamente all'elettroencefalografo, viene posto sulla testa del paziente.
  • Il dispositivo registra l'attività elettrica del cervello dalla superficie del cuoio capelluto.

La procedura non viene eseguita a stomaco vuoto, può distorcere i risultati dell'esame.

Se la diagnosi avviene durante l'esacerbazione di una malattia cronica, non interrompere l'assunzione del farmaco. Ciò complicherà solo il compito. Ad esempio, nel caso dell'epilessia può causare un attacco. L'EEG riflette l'attività funzionale del cervello.

Vale la pena notare che ci sono controindicazioni alla procedura:

  • stato convulso;
  • agitazione psicomotoria incontrollata.

A differenza dell'EEG, la diagnosi di reografia consiste nella dipendenza del livello di flusso ematico del letto vascolare sulla resistenza elettrica dei tessuti.

Chi è il rheoencephalogram mostrato?

La differenza tra REG ed EEG nell'essenza dei metodi. La reoencefalografia (di seguito "REG") viene utilizzata per monitorare la circolazione cerebrale. Lo stato del flusso sanguigno viene valutato passando la corrente a bassa frequenza e ad alta frequenza attraverso il tessuto e registrando la resistenza elettrica del tessuto. Inoltre, questo metodo riceve informazioni sulla posizione esatta delle deviazioni nel flusso sanguigno.

In quali casi è prescritto?

Lo spettro di applicazione di questo metodo è abbastanza ampio, e questo è un altro indicatore rispetto al REG è diverso dall'EEG. L'esame è informativo nelle seguenti condizioni:

  • mal di testa prolungato con localizzazione in diverse parti della testa;
  • vertigini;
  • distonia vegetativa;
  • con l'acufene;
  • deterioramento della memoria;
  • svenimento;
  • aterosclerosi;
  • malattia ipertensiva;
  • TBI (trauma cranico);
  • insufficienza vertebro-basilare;
  • osteocondrosi del rachide cervicale.

Il medico può prescrivere la procedura come misura preventiva per gli anziani, specialmente se c'è una storia di malattie complicanti croniche. Ciò contribuirà ad evitare lo sviluppo di un decorso indesiderato di malattia e a prevenire lo sviluppo di complicanze.

Vantaggi del metodo

Usando il metodo, il medico valuterà obiettivamente e accuratamente:

  • l'intensità dei vasi sanguigni;
  • le loro caratteristiche (elasticità, tono);
  • flusso sanguigno anormale;
  • il tasso di espansione delle pareti dei vasi sanguigni;
  • tassi di deflusso venoso.

Il metodo può essere utilizzato come metodo per determinare la circolazione sanguigna anormale nelle navi dopo l'intervento chirurgico o TBI.

Quando si registra REG, è possibile condurre test funzionali (nitroglicerina e nicotina). Se, dopo aver assunto la nitroglicerina, la deviazione dei parametri dell'onda non aumenta significativamente, allora stiamo parlando della natura organica della malattia.

Il rheoencephalogram riflette il quadro generale dello stato delle navi. Con esso, è possibile trovare le specifiche dettagliate:

REG viene spesso prescritto in combinazione con ultrasuoni o EEG. L'elettroencefalogramma è considerato un metodo indipendente completo per diagnosticare patologie cerebrali.

Il rheoencephalogram può essere di tre tipi:

  1. Iperteso: un aumento persistente del tono dei vasi sanguigni del cervello e un deflusso alterato di sangue venoso.
  2. Distonico - fluttuazioni regolari del tono: l'ipertono è combinato con un basso riempimento del polso e viceversa, con una pressione ridotta.
  3. Distonia del tipo vascolare - sintomaticamente simile alla versione precedente, tuttavia, le deviazioni dalla norma si verificano a causa di difetti nella struttura dei vasi, ad esempio, con la tortuosità di quest'ultimo. In questo caso, il quadro clinico è causato da difetti vascolari: l'elasticità dei vasi sanguigni viene disturbata e i tessuti cerebrali subiscono una carenza di ossigeno a causa della mancanza di nutrizione.

Il grafico del rheoencephalogram dimostra i cambiamenti nel flusso sanguigno.

Come è fatto?

La regola principale della reografia è di evitare i fattori che innescano il tono vascolare e l'aumento della pressione. Alla vigilia non si dovrebbe eccitare il sistema nervoso (stress, caffè, fumo, alcool). Dormire almeno 8 ore per calmare il paziente trascorre 15 minuti in silenzio prima della diagnosi.

Gli algoritmi per EEG e REG sono quasi gli stessi. Ma quando si esegue il REG, al paziente viene chiesto di girare la testa a destra e sinistra per valutare lo stato del flusso sanguigno. I risultati sono registrati su un film di rheoencephalogram.

Cosa preferire?

Per capire cosa scegliere tra i metodi, è necessario sapere che cos'è REG ed EEG e quali sono le loro caratteristiche. L'EEG riflette l'attività elettrica del cervello e l'elettroencefalogramma mostra cambiamenti patologici nel cervello nel suo complesso. Un REG valuta il flusso e il deflusso del sangue verso l'organo e la natura del suo apporto di sangue. Questa è la differenza tra il REG dall'EEG.

Pertanto, la domanda: "Cosa è meglio, REG o EEG" non ha una risposta definita. Lo scopo dell'appuntamento e le possibilità del sondaggio - questo è ciò che distingue il REG e l'EEG. Ma insieme, questi studi si completano a vicenda e dimostrano non una differenza, ma un'immagine della malattia da più parti.

Dove essere testati?

REG ed EEG possono essere eseguiti sia in centri medici specialistici sia in condizioni ospedaliere di istituzioni statali.

EEG e REG - questo è ciò che dà la possibilità di una valutazione obiettiva delle condizioni del paziente, aiutando il medico nella diagnosi e nel monitoraggio del trattamento. Ricorda che la diagnosi precoce della malattia riduce significativamente il rischio di complicanze.

Studio REG di vasi cerebrali

Sfortunatamente, i nostri contemporanei prestano attenzione alla loro salute solo dopo aver incontrato qualcosa di veramente pericoloso. Le statistiche mondiali dicono che l'86% delle malattie manifestate nella violazione delle funzioni del sistema nervoso centrale si sviluppano in esacerbazioni critiche solo perché le persone rimandano la visita dal medico fino all'ultimo momento. Non tutti ne sono consapevoli, ma in medicina esiste una tecnica diagnostica come il REG dei vasi cerebrali. La ricerca più semplice rivela molte pericolose patologie! Continua a leggere, quindi non te ne pentirai!

Cos'è l'encefalografia vascolare cerebrale

Rheoencephalography è un termine derivato da tre antiche parole greche: (reo) - corso, (encephalo) - cervello, (grafos) - Scrivo. Mettendolo insieme, otteniamo una descrizione del flusso di processi nel cervello. La traduzione letterale del termine non può essere chiamata conveniente, ma è così etichettata che l'essenza diventa immediatamente chiara. Riassumiamo: REG mostra informazioni oggettive su ciò che sta accadendo nel centro del sistema nervoso. Sulla base di questo, si può immaginare quanto sia produttivo questo studio del cervello dal punto di vista della diagnosi.

Ciò che mostra il cervello REG

Guardando i risultati della reenceencefalografia, un ufficiale medico qualificato della specializzazione pertinente sarà in grado di giudicare con estrema precisione la presenza / assenza di disturbi patologici nel cervello umano. No, questa tecnica non è uno strumento diagnostico universale, ma identifica i fattori che indicano gravi malattie. La ricerca sul cervello di REG fornisce informazioni affidabili su:

  • reattività vascolare;
  • tono / elasticità delle pareti dei vasi;
  • resistenza vascolare periferica;
  • il livello del sangue pulsato.

Come condurre uno studio sui vasi sanguigni

Avendo imparato che è necessario condurre un esame REG dei vasi cerebrali, il paziente può diventare nervoso e preoccupato, ma sarà invano. Non c'è motivo di farsi prendere dal panico perché la rheoencefalografia è un metodo diagnostico non invasivo. Lo studio non causa dolore e non danneggia la salute umana. Per sapere cosa preparare, familiarizzare con la procedura per eseguire la procedura REG. L'esame del cervello nei bambini e negli adulti viene effettuato secondo lo stesso schema:

  • il paziente è comodamente seduto sul divano;
  • sulla sua testa, in quei punti in cui è necessario valutare lo stato dei vasi, gli elettrodi trattati con gel collegati all'apparecchio dello studio REG sono sovrapposti;
  • il paziente chiude gli occhi;
  • lo specialista inizia una reografia, che trasmette impulsi elettrici deboli attraverso la testa;
  • Le informazioni raccolte durante lo studio sono registrate su un computer e visualizzate su un nastro perforato.

REG ed EEG sono diversi

Questi metodi diagnostici sono spesso confusi e identificati, se non altro perché sono prescritti per le stesse manifestazioni cliniche di molte malattie associate a disfunzione del cervello. In effetti, la differenza tra la rettoencefalografia e l'elettroencefalografia è enorme. Il REG analizza i vasi cerebrali e le caratteristiche circolatorie, mentre l'EEG studia i modelli di attività del cervello elettrico.

Decifrare reg

Per la corretta interpretazione del REG in medicina, ci sono molte regole per stimare le onde registrate dal reograf, quindi non è possibile capire le linee tracciate sul nastro perforato da soli. Dopo aver condotto uno studio, il medico è accettato per la decodifica dei dati. Stabilire la conclusione di un esperto attirerà l'attenzione su:

  • regolarità dell'onda;
  • forma d'onda superiore;
  • presenza / assenza di onde addizionali;
  • componenti (ascendente / discendente);
  • posizione dell'incisura e del polo dicrotico.

Analizzando le caratteristiche del grafico dell'attività, il medico determina il tipo di comportamento vascolare. Potrebbe essere:

  • tipo ipertensivo, caratterizzato da un persistente aumento del tono dei vasi principali;
  • tipo distonico di REG, caratterizzato da costanti variazioni del tono vascolare con ipotonia predominante, riduzione del riempimento del polso e deflusso venoso ostruito;
  • tipo angiodistonico, che è caratterizzato da una diminuzione dell'elasticità dei vasi sanguigni e di tutte le caratteristiche del REG distonico.

L'esame REG della testa non rivela malattie specifiche, ma allo stesso tempo fornisce precise linee guida diagnostiche mediante le quali le patologie desiderate vengono rilevate in modo inequivocabile. La rroencefalografia tempestivamente prescritta e correttamente eseguita consente di identificare la malattia vascolare in una fase iniziale dello sviluppo e di chiedere aiuto medico.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Qual è la differenza tra i metodi REG ed EEG?

Dicci di più sui metodi di diagnosi di reg di stati cerebrali ed eeg. Quale è meglio?

Semyon, REG ed EEG - misure diagnostiche che sono necessarie per studiare lo stato del cervello e identificare varie patologie di questo organo. Questi due metodi non sono intercambiabili perché hanno obiettivi diagnostici diversi.

REG (rheoencephalography) è un metodo non invasivo per la valutazione della circolazione cerebrale, che consente di identificare anomalie che indicano varie malattie.

Con l'aiuto di REG riceverai informazioni su:

  • Il grado di danno ai vasi sanguigni del cervello;
  • Lo stato del tono vascolare;
  • Il livello di sangue;
  • L'intensità del deflusso venoso dalla cavità cranica.

Un REG consente a uno specialista di determinare la natura dei cambiamenti a cui sono stati sottoposti i vasi cerebrali: funzionali o organici.

Con questo metodo diagnostico, vengono identificate le patologie difficili da rilevare. Questi sono disturbi acuti della circolazione cerebrale, lesioni vascolari acute, distonia vascolare.

EEG (elettroencefalogramma) - un metodo di ricerca, la cui essenza consiste nel determinare il grado di attività del cervello. L'attrezzatura speciale cattura gli impulsi elettrici che generano i neuroni. Le informazioni ottenute ci permettono di valutare lo stato funzionale della corteccia e delle strutture sottocorticali del cervello, per identificare l'area che ha subito cambiamenti patologici.

Il metodo è importante nel processo di diagnosi dei tumori nelle prime fasi dello sviluppo, malattie infiammatorie del cervello, epilessia.

Cosa c'è di meglio - EEG o REG? La scelta della procedura dipende da quali sintomi predominano nel paziente e da quale processo patologico è sospettato. Ogni metodo ha il proprio valore per identificare determinate malattie.

REG (rheoencephalography) del cervello: norme e interpretazione dei risultati dello studio dei vasi di testa

La patologia del cervello non risparmia né gli adulti né i bambini. Malattie diagnosticate tempestivamente, così come un trattamento adeguato eviteranno complicazioni gravi, preservare la qualità della vita del paziente e persino la vita stessa.

La diagnosi di vascolarizzazione cerebrale mediante REG o rheoencelography è uno dei metodi più informativi e collaudati nel tempo. Grazie a lui, aumenta la possibilità di un'assistenza tempestiva al paziente e diminuisce la probabilità di sviluppare complicanze della malattia sottostante.

Qual è il metodo della reografia?

REG - che cos'è?

Lo studio dello stato dei vasi di altre parti del corpo ha un nome diverso:

  • reoepatografia: diagnosi dello stato del fegato;
  • reovasografia - vasi delle estremità;
  • la reocardiografia - lavora con lo stato del cuore;
  • reopulmonografia: fornisce una caratterizzazione dello stato dei polmoni.

Ci sono altre varietà di reografia. Per lo studio del rifornimento di sangue del cervello quando si esegue la rroencefalografia applicare un'attrezzatura speciale (apparato chiamato reograf). Di solito è un prefisso ad altre apparecchiature multicanale: dispositivi per la rimozione dell'ECG, un poligrafo. Il suo "cuore" è un generatore ad alta frequenza. Reograf consente di registrare un reogramma (visualizzazione grafica dei dati ottenuti). L'interazione con le aree studiate del corpo avviene attraverso elettrodi metallici - sono posti su un'area nuda della pelle precedentemente sgrassata con una soluzione alcolica. Il contatto migliore si ottiene usando un tampone inumidito con soluzione fisiologica. Per condurre uno studio del flusso sanguigno di una singola sezione, vengono utilizzati due elettrodi: il primo è posizionato all'inizio della sezione, il secondo alla fine.

La procedura REG è simile all'EEG: anche gli elettrodi sono attaccati alla testa del paziente, che legge i dati di riempimento del sangue del cervello

REG come metodo di ricerca

La Rheoencephalography, come metodo per studiare l'apporto di sangue alle strutture cerebrali, è un modo sicuro e non invasivo per ottenere informazioni sull'elasticità e il tono della parete vascolare dei vasi sanguigni che forniscono il cervello. Il REG del cervello consente inoltre di determinare l'apporto di sangue delle singole strutture del cervello. In presenza di una lesione vascolare, la sua posizione e dimensione sono rivelate.

Con l'aiuto della rheoencephalography, è possibile ottenere dati significativi in ​​presenza di un paziente con malattie vascolari, questo metodo è molto informativo in relazione all'aterosclerosi cerebrale, ictus, insufficienza vertebro-basilare. Lo studio dello stato della rete vascolare con l'aiuto del REG consente di stabilire la vera causa dell'encefalopatia (mal di testa).

Il contenuto informativo REG può essere aumentato eseguendo test funzionali. I campioni più comuni sono nitroglicerina e nicotina. Ti permettono di valutare la forma del danno cerebrale:

Se, dopo aver assunto la nitroglicerina, l'ampiezza dell'onda REG non è sufficientemente aumentata, questo indica "materia organica". Test funzionali vengono utilizzati per valutare lo stato delle arterie vertebrali, suggerendo un cambiamento nella posizione della testa.

Oltre a condurre campioni medici, al paziente può essere chiesto di riposizionare la testa per controllare le arterie vertebrali.

Le navi REG e gli ultrasuoni si completano perfettamente l'un l'altro. A seconda della situazione, viene data preferenza a uno o l'altro di essi. La diagnostica con l'aiuto di REG consente di valutare le condizioni di entrambe le navi di grandi dimensioni e di quelle piccole. Ma in molti casi, il REG è solo un ulteriore metodo di esame. Ad esempio, questo metodo di studio dello stato del cervello è spesso usato in combinazione con un EEG. Inoltre, l'EEG rimane il principale metodo diagnostico. Cos'è un EEG e perché il REG è solo un "metodo in via di sviluppo"?

REG ed EEG - due facce della stessa medaglia

In alcuni casi, per il rilevamento della patologia cerebrale, sono preferibili gli EEG, ad esempio nell'epilessia. Oppure usano questo metodo di studio come principale, integrandolo con studi che permettono di studiare lo stato delle navi. L'EEG è in grado di identificare più patologie che la rheoencephalography. L'EEG è una registrazione dell'attività elettrica del cervello. L'attività dei neuroni viene registrata mediante elettrodi attaccati alla testa del paziente.

La base per EEG è la perdita spontanea di coscienza, mal di testa che non può essere alleviata da farmaci, problemi di sonno, vestibolopatia e stanchezza eccessiva, sospetto di uno sviluppo mentale ritardato di bambini ed epilessia. Questo studio consente anche di monitorare la terapia in corso. La domanda su quale sia la procedura diagnostica migliore non è del tutto corretta da chiedere.

Come viene condotto lo studio?

La procedura di ricerca non è molto complicata, ma per il successo e l'obiettività dello studio devono essere osservate diverse regole. In primo luogo, il paziente deve essere calmo. Ha bisogno di prendere una posizione seduta o sdraiarsi, chiudere gli occhi e cercare di rilassarsi non solo fisicamente, ma anche moralmente. La calma deve essere mantenuta durante l'intera procedura di reenceencefalografia. Prima della procedura, dovresti trascorrere 15-30 minuti in uno stato calmo e se il paziente soffre di fumo, dovresti astenervi dal fumare almeno 2 ore per la procedura. Qualsiasi farmaco che possa influenzare il tono vascolare, anche preso prima dello studio dalla rheoencephalography non può essere.

Lo stesso corso dello studio è semplice al comune. Le aree del cuoio capelluto sono sgrassate con alcol, quindi gli elettrodi sono fissati su di essi. Durante lo studio, il medico può chiedere al paziente di eseguire movimenti della testa o modificare la posizione del corpo.

Affinché il risultato dello studio non venga distorto, il paziente deve essere calmo e rilassato.

Indicazioni e controindicazioni

Lo spettro di malattie in cui la rheoencephalography può essere prescritta è piuttosto ampio. REG di vasi cerebrali è assegnato a:

  • in caso di ferite (contusioni, commozioni cerebrali, ferite alla testa);
  • encefalopatie;
  • ischemia
  • vestibulopathy;
  • meteosensitivity;
  • emicranie e stati di emicrania;
  • sindrome dell'arteria vertebrale;
  • se sospetti la microangiopatia diabetica;
  • deficit uditivo;
  • IRR, NDC;
  • ipertensione;
  • con aumento della pressione intracranica;
  • Morbo di Parkinson;
  • tumori ipofisari;
  • disturbi cognitivi;
  • e molti altri cambiamenti vascolari patologici.

La procedura non ha controindicazioni assolute. Relativo sono:

  • periodo neonatale;
  • danno alla pelle nel luogo di applicazione degli elettrodi;
  • rifiuto categorico del paziente di condurre la procedura;
  • malattie della pelle e dei capelli nell'area di attacco degli elettrodi - natura batterica, parassitaria o fungina.

Descrizione del risultato del sondaggio

Lo studio del rifornimento di sangue alla testa con l'aiuto della REG è una procedura semplice da eseguire, tuttavia, per decifrarne i risultati sono necessarie un'educazione e abilità speciali. Pertanto, solo uno specialista può diagnosticare e correlare i cambiamenti nel reogramma con possibili patologie del sistema vascolare. Nel processo di analisi dei dati ottenuti, il diagnostico esamina le deviazioni dell'ampiezza delle onde dalla norma, la risposta dell'analisi dell'onda REG ai test funzionali e fa una conclusione sulla norma o sulla patologia dei vasi che forniscono al cervello sangue. Le onde REG hanno diversi tipi. I tipi comuni sono:

  • tipo ipertonico - caratterizzato da persistente ipertonicità della parete vascolare dei vasi sanguigni che rilasciano sangue al cervello e alterato deflusso di sangue venoso dalle strutture cerebrali;
  • tipo distonico - tono vascolare alterato, che è caratterizzato da cambiamenti regolari - ad esempio, può verificarsi un ipertono, combinato con una bassa pressione del polso, può verificarsi congestione venosa;
  • angiodstonic è vicino alla variante precedente, la differenza caratteristica è la presenza di un difetto nella parete vascolare, che porta ad una diminuzione dell'elasticità e alterata afflusso di sangue alle singole strutture cerebrali.

Il tipo di rheoencephalogram non è una diagnosi. Il grafico delle curve mostra solo le modifiche a cui è soggetto il flusso sanguigno. E ciò che è diverso dalla norma. Sulla base dell'interpretazione di questi cambiamenti e dei dati provenienti da altre procedure diagnostiche, il medico può determinare la causa della sofferenza e fare una diagnosi.

Dove posso fare un sondaggio?

Dove posso andare a REG? Puoi fare l'esame in molte cliniche private specializzate in patologia vascolare o malattie delle strutture cerebrali. Anche le istituzioni mediche statali sono dotate di reografia. La medicina oggi è ambigua riguardo a questo metodo diagnostico di esame: alcuni specialisti sono scettici, altri considerano il REG come l'unico modo per scoprire la causa della sofferenza umana in alcune malattie.

Elettroencefalografia e rheoencephalography

Solovyanovich Sergey Viktorovich

Neurologo della più alta categoria di qualifica, neurofisiologo

Elettroencefalogramma (EEG)

L'elettroencefalogramma (EEG) è un metodo economico e sicuro per esaminare il cervello registrando le biocorrenti del cervello. Neuroni - gli elementi principali del sistema nervoso centrale (e del cervello, incluso) - sono in grado di generare e condurre impulsi elettrici, che sono registrati da un elettroencefalografo.

Questo metodo è di grande importanza per la diagnosi precoce di lesioni, tumori, malattie vascolari e infiammatorie del cervello, epilessia. Inoltre, questo è l'unico studio neurologico ambulatoriale, che viene condotto durante periodi di perdita di coscienza.

Nella nostra clinica, l'elettroencefalografia viene eseguita da neurologi e neuroscienziati altamente specializzati con una vasta esperienza pratica lavorando con pazienti di diverse fasce d'età.

L'EEG è assolutamente innocuo, non ha controindicazioni e pertanto è usato per i pazienti di qualsiasi età, sia bambini che anziani.

L'elettroencefalografia è uno studio altamente informativo che riflette lo stato funzionale della corteccia, strutture subcorticali del cervello, nonché complesse interazioni corticale-sottocorticali, compresa la patologia nascosta di malattie che non si sono ancora manifestate sullo sfondo della salute clinica completa del soggetto.

L'EEG consente di monitorare il decorso della malattia nel tempo, correggere il trattamento se necessario, valutare l'effetto della terapia farmacologica (sovradosaggio o annullamento di neurolettici, tranquillanti, barbiturici, antidepressivi) sull'attività cerebrale. A differenza degli studi TC e RM, l'EEG rileva cambiamenti strutturali e funzionali (reversibili) che persistono per lungo tempo nel cervello, ad esempio dopo un trauma cerebrale lieve.

Il ruolo dell'EEG nella diagnosi dell'epilessia

L'EEG è il metodo diagnostico più importante per l'epilessia. Da 20 a 120 000 nuovi casi di epilessia all'anno sono registrati ogni anno (in media - 70 - 100 000). Solo nei paesi della CSI, circa 2,5 milioni di persone soffrono di questa malattia. L'epilessia è spesso associata ad altre malattie come paralisi cerebrale, sindromi cromosomiche, malattie metaboliche ereditarie. La frequenza dell'epilessia, per esempio, nei pazienti con paralisi cerebrale è fino al 33%.

Un neurologo / neurofisiologo esperto secondo i risultati di un EEG può confermare la diagnosi di "epilessia". Inoltre, le malattie sono diventate di recente comuni, si verificano senza manifestazioni cliniche, per le quali, tuttavia, è caratteristica l'attività patologica nel cervello, che altera in modo significativo il suo lavoro (ad esempio, l'encefalopatia epilettica). In questi casi, l'EEG è il principale metodo di ricerca.

Tecnica elettroencefalografica

L'EEG è completamente innocuo e indolore. Durante l'esame, il paziente è comodamente seduto su una sedia. Con l'aiuto di un casco speciale, piccoli elettrodi sono collegati alla sua testa, collegati da fili ad un elettroencefalografo. Il dispositivo amplifica i biopotenziali ottenuti dai sensori centinaia di migliaia di volte e li scrive nella memoria del computer.

Non è richiesto un addestramento speciale per l'EEG, ma ci sono diverse raccomandazioni. È importante che il paziente non abbia fame durante lo studio, poiché ciò potrebbe causare cambiamenti nell'EEG. E dovresti lavare i capelli alla vigilia dello studio - questo permetterà un migliore contatto degli elettrodi con il cuoio capelluto e, di conseguenza, i risultati saranno più affidabili. Non abbandonare il solito farmaco, perché può provocare convulsioni e persino epistatus.

Funzionalità diagnostiche EEG

Utilizzando l'EEG, puoi:

  • distinguere le crisi epilettiche dalle convulsioni non epilettiche e classificarle;
  • istituire aree cerebrali responsabili di provocare attacchi;
  • tenere traccia delle dinamiche dell'azione della droga;
  • valutare lo stato funzionale del cervello (anche in assenza di cambiamenti nella TC cerebrale);
  • risolvere la questione dell'idoneità professionale (la scoperta di fenomeni epilettiformi è la base per la selezione delle professioni legate alla guida, che richiedono costante attenzione e rapida risposta a situazioni e incentivi in ​​situazioni ad alto rischio).

Indicazioni per EEG:

  • epilessia e altri tipi di parossismi;
  • tumori cerebrali;
  • trauma cranico;
  • malattie vascolari;
  • malattie infiammatorie;
  • danno cerebrale degenerativo;
  • mal di testa;
  • malattie dysontogenetic;
  • malattie ereditarie del sistema nervoso centrale;
  • disturbi funzionali dell'attività nervosa (nevrosi, nevrastenia, nevrosi da movimento ossessivo, sonnambulismo, ecc.)
  • patologia psichiatrica;
  • encefalopatie di varia genesi (vascolare, post-traumatico, tossico);
  • postare gli stati di rianimazione a causa della patologia somatica.

La nostra clinica utilizza l'ultimo metodo di allenamento BOS-EEG, che include la rimozione dell'elettroencefalogramma, che registra i principali ritmi del cervello (alfa, beta, delta, tetaritmi). La valutazione dell'EEG (elettroencefalogramma) viene eseguita da un esperto neurologo-neurofisiologo, e viene fatta una conclusione sulle peculiarità della ritmica cerebrale e sulla distribuzione dei biopotenziali in diverse aree della corteccia cerebrale. A seconda delle indicazioni, viene selezionato il corso di addestramento BOS-EEG necessario (rilassante, attivante, ecc.).

Rheoencephalography (REG) - diagnostics di navi cerebrali

La reenceencefalografia è un metodo non invasivo, sicuro e indolore che consente di monitorare lo stato della circolazione cerebrale, basato sulla registrazione della resistenza elettrica variabile dei tessuti quando viene attraversata da una corrente elettrica a bassa frequenza e bassa frequenza.

Indicazioni per la reenceencefalografia:

  • mal di testa;
  • vertigini;
  • tinnito;
  • deterioramento della memoria;
  • stati di svenimento e pre-inconscio;
  • aterosclerosi;
  • ipertensione arteriosa;
  • trauma cranico;
  • insufficienza vertebro-basilare;
  • osteocondrosi del rachide cervicale.

Caratteristiche di Reoencephalography

  • REG fornisce informazioni:
    • sull'intensità del rifornimento di sangue cerebrale;
    • sullo stato di tono ed elasticità dei vasi sanguigni;
    • l'intensità del deflusso venoso dalla cavità cranica;
    • su lesioni di vasi cerebrali;
    • sulla circolazione cerebrale nel periodo postoperatorio e con trauma cranico.
  • Lo studio valuta il flusso di sangue al cervello e il suo deflusso. Ci sono normali indicatori di REG e indicatori con deviazioni. Ogni deviazione dalla norma corrisponde al proprio tipo di mal di testa e al suo metodo di trattamento. Tenere il REG prima e dopo il trattamento consente di valutare l'efficacia del metodo di terapia scelto.
  • L'uso di test funzionali speciali negli studi ci consente di distinguere tra cambiamenti funzionali e organici. I campioni più comunemente usati sono con virate e inclinazioni della testa, iperventilazione. I cambiamenti acuti della pressione arteriosa si riflettono nel rheoencephalogram modificando il tono e persino il livello di riempimento del sangue del polso, che deve essere preso in considerazione anche durante l'analisi dello studio.
  • La diagnosi clinica di malattie oggettivanti così difficili, come la distonia vascolare (su REG si manifesta come quadro di tono vascolare instabile), lesioni vascolari acute e croniche (rottura dei vasi principali), disturbi della circolazione cerebrale acuta e loro conseguenze, insufficienza vertebro-basilare, ecc.

Il neurologo, neurofisiologo della nostra clinica utilizza le tecniche più moderne nel suo lavoro, come ad esempio BF (Metodo di feedback biologico). Lo scopo del metodo è sviluppare le capacità di autoregolamentazione di una persona. Con l'aiuto della formazione sotto la guida di uno specialista competente, i pazienti impareranno a gestire il loro stato psico-emotivo: rilassarsi, far fronte allo stress, alle paure, alla depressione e alla fatica.

Se avete domande, chiamateci per telefono:

+7 (495) 604-12-12

Gli operatori del contact center ti forniranno le informazioni necessarie su tutte le domande che ti interessano.

È inoltre possibile utilizzare i moduli seguenti per porre una domanda al nostro specialista, fissare un appuntamento presso la clinica o ordinare una richiamata. Fai una domanda o indica un problema con il quale desideri contattarci, e ti contatteremo per chiarire le informazioni il prima possibile.

Elettroencefalogramma: le differenze tra la procedura e il REG

L'elettroencefalogramma (in seguito denominato EEG) è l'analisi del cervello registrando i flussi biologici di un organo umano. Questo metodo è semplice e abbastanza sicuro, ha una grande influenza sulla capacità di rilevare problemi cerebrali nelle fasi iniziali. L'EEG è l'unico modo per esaminare un paziente che ha una perdita di coscienza. L'elettroencefalogramma non causa alcun danno alle persone. Non ha controindicazioni ed effetti collaterali, è prescritta a persone di ogni età.

EEG porta un grande flusso di informazioni, che mostra lo stato funzionale della corteccia cerebrale. Con il suo aiuto, si rivela la patologia che è nascosta agli occhi dei medici e non si è manifestata fino a un certo tempo. Grazie all'EEG, c'è la possibilità di seguire lo sviluppo della malattia in un certo periodo di tempo, che consente la correzione della procedura di trattamento. Lo studio mostra come i farmaci influenzano il decorso della malattia e il livello generale di salute. In questa fase, viene rilevato il sovradosaggio di alcuni farmaci o il loro effetto insufficiente sull'attività cerebrale.

Il valore dell'elettroencefalografia nello studio dell'epilessia

L'elettroencefalogramma gioca un ruolo chiave nello studio dell'epilessia nei pazienti. Ogni anno vengono registrati nel mondo circa 100 mila nuovi casi di insorgenza di tale malattia. Spesso, l'epilessia è associata a paralisi cerebrale.

L'elettroencefalografia eseguita consente ai neuroscienziati di parlare con completa fiducia sulla presenza di "epilessia" in un paziente. Inoltre, grazie all'EEG, l'attività patologica nel cervello viene rilevata in una fase precoce, che crea difficoltà per il suo normale funzionamento.

Metodologia per elettroencefalografia

L'EEG non porta il danno e il dolore per il paziente. Per condurre un esame, il paziente viene posto su una sedia comoda. Quindi, con un casco, una pluralità di elettrodi sono collegati a una persona nella zona della testa, che sono collegati al dispositivo da fili. Durante l'analisi del cervello, il dispositivo amplifica molte volte gli impulsi biologici dai sensori e registra i risultati ottenuti utilizzando un computer.

Per sottoporsi ad un EEG, non è necessaria alcuna preparazione. Hai solo bisogno di seguire alcune semplici regole:

  1. Il paziente non dovrebbe avere una forte sensazione alla testa al momento dell'esame. C'è un'alta probabilità che ciò porti a risultati EEG errati.
  2. I pazienti devono lavarsi i capelli prima di sottoporsi all'elettroencefalografia. Ciò creerà le migliori condizioni per il contatto degli elettrodi con la superficie della testa. A causa di ciò, i risultati dello studio saranno più accurati.
  3. Prima di visitare l'ufficio del medico, rimuovere i gioielli e sciogliere i capelli.
  4. Non dovresti smettere di prendere medicine al momento dello studio del cervello, in quanto ciò rimuove il corpo dal suo stato abituale e provoca l'insorgenza di un attacco.

I risultati ottenuti devono essere interpretati prendendo in considerazione l'età del paziente, le malattie esistenti, i nomi dei farmaci che sono stati precedentemente prescritti dai medici.

Benefici dell'elettroencefalografia

Durante l'utilizzo dell'EEG, i medici eseguono le seguenti azioni:

  • valutare le crisi epilettiche in base alla loro classificazione;
  • identificare le aree del cervello in cui si verifica l'insorgenza di crisi;
  • traccia la dinamica degli effetti dei farmaci sull'attività del cervello umano;
  • dare risposte sull'idoneità professionale di una persona, perché la presenza dell'epilessia diventa un ostacolo per una persona quando si fa domanda per un lavoro, che è associato alla guida di veicoli, richiede perseveranza e concentrazione di attenzione.

Elettroencefalogramma prescritto a pazienti che hanno una predisposizione all'epilessia, malattie del sistema cardiovascolare, dolore persistente alla testa, ci sono disturbi del sistema nervoso.

Per ottenere l'effetto corretto dello studio, il paziente viene posto in una cella. Per identificare l'epilessia nascosta, fare luce intensa nella stanza, aumentare l'effetto sonoro all'interno della stanza. Il paziente viene messo in uno stato di sonno, e poi si risveglia dopo un po '. Accensione e spegnimento frequenti della luce influiscono sul sistema nervoso umano, cercando così di risvegliare l'epilessia latente, se ce n'è una. La durata di una procedura è di almeno 45 minuti. Nei casi più gravi, questa procedura raggiunge 120 minuti. Dopo aver superato l'EEG, il paziente ritorna alla sua solita routine giornaliera.

Alla vigilia di passare l'EEG, dormire bene e acquisire forza per la diagnosi. Prima di iniziare la procedura, la persona deve essere a riposo per circa 20 minuti. In questo caso, ottieni risultati di qualità.

L'EEG causa una situazione stressante in una persona. Pertanto, se un bambino agisce come un oggetto da esaminare in modo che non abbia paura di lei, viene condotta una conversazione preliminare con lui, nell'ambito del quale verrà descritta la prossima procedura.

rheoencephalography

La reenceencefalografia (di seguito "REG") è una diagnosi di vasi cerebrali. Così come EEG, è assolutamente sicuro per i malati e non recare loro alcun danno. Questo metodo controlla lo stato di circolazione del sangue nell'area della testa. Durante l'analisi, viene registrata la resistenza elettrica del tessuto.

Tra i motivi per cui utilizzare la reenceencefalografia, sono inclusi:

  • forte dolore persistente alla testa;
  • presenza di tinnito;
  • perdita di memoria; cadono regolarmente in uno svenimento.

Il motivo principale è la presenza del paziente erba cranica.

Funzionalità Rheoencephalography

Cosa può fare un REG per renderlo sempre più popolare nella diagnosi delle malattie del cervello?

Grazie al REG, i medici ricevono una grande quantità di informazioni sull'intensità del riempimento del sangue nel cervello del paziente, l'elasticità dei vasi umani, i vasi colpiti nella testa.

Quando si utilizza la roeoencefalografia, i medici hanno la possibilità di rilevare la distonia vascolare in una fase precoce. Risulta essere dovuto al fatto che nelle immagini appare un'immagine instabile del tono vascolare. Rileva lesioni acute dei vasi sanguigni.

REG è diverso in quanto si concentra sui vasi del cervello. Inoltre, la procedura REG è significativamente più breve nella sua scala temporale e non supera i 10 minuti.

REG ed EEG - c'è una differenza?

Questi due metodi di ricerca sono comuni nell'esame del cervello umano. Allo stesso tempo, per dare una valutazione più accurata della patologia del cervello, utilizzare l'EEG. È particolarmente buono quando il paziente ha l'epilessia. Spesso l'EEG è il modo principale di condurre ricerche. Il resto dei metodi è concomitante e di solito è formale.

È importante Le azioni di ELETTROENCEFALOGRAMMA sono più estese, che REG. Quando si utilizza l'EEG, i medici hanno la possibilità di identificare un numero maggiore di patologie rispetto all'uso di REG.

Durante la perdita di coscienza, frequenti mal di testa e grave affaticamento in un breve periodo di tempo, è meglio usare l'EEG come metodo che si è dimostrato dal lato migliore.

Per fare la scelta giusta del metodo di condurre la ricerca, si deve procedere dal tipo di processo patologico su cui sorgono grandi sospetti. Ci sono casi in cui EEG e REG si completano a vicenda con la massima efficienza. In questi casi, entrambi i metodi sono utilizzati in uno stato complesso. Questo farà una diagnosi accurata il più presto possibile.

Controindicazioni

La ricerca sul cervello è controindicata in quei periodi in cui una donna si prepara a diventare madre. Con un basso livello della condizione della pelle prima di iniziare gli elettrodi, non è pratico eseguire il REG e l'EEG.

Anche il fallimento totale del cliente a sottoporsi a test non contribuisce al miglioramento dell'intervento terapeutico. Recentemente, una malattia della pelle e dei capelli nelle aree della testa dove si suppone di collegare gli elettrodi a una persona, inoltre, non contribuisce al trattamento efficace del paziente.

EEG e REG aiutano gli operatori sanitari a prevenire le malattie del cervello in modo tempestivo. Nel tempo la patologia rivelata aiuterà ad evitare gravi problemi con il cervello umano, per iniziare un trattamento tempestivo. In generale, questi sono fattori vitali che aiuteranno una persona a salvare la sua vita impagabile. EEG e REG forniscono risposte accurate alle manifestazioni della patologia nel cervello. Un trattamento correttamente avviato costituirà un'ancora di salvezza per le persone che soffrono di queste malattie.

conclusione

Ad oggi, le istituzioni mediche pubbliche e private effettuano tali studi. Sulla base delle informazioni ricevute, i medici fanno una diagnosi accurata e iniziano a iniziare il processo di cura di una determinata persona.

Prima di sottoporti a uno studio del cervello mediante elettroencefalografia o rheoencephalography, consulta il tuo medico. Dalla sua opinione dipende da quale di questi metodi è adatto al paziente.

Vasi REG della testa: quando fare l'esame e come decifrarlo?

Tutti sanno che il sistema nervoso centrale regola tutti i processi nel corpo, così come tutte le sue cellule hanno bisogno anche di respirazione e sostanze nutritive che arriveranno lungo le arterie dei vasi sanguigni. La qualità della vita dipende direttamente dalla qualità dell'afflusso di sangue, tenendo conto delle funzioni e dei compiti assegnati alla nostra testa. La via del sangue che trasporta il "cibo" deve essere liscia e incontrare solo la "luce verde". E se su una parte della barriera nella forma di un restringimento della nave, di un blocco o di un brusco precipizio della "strada", la spiegazione della motivazione dovrebbe essere immediata e affidabile. In questo caso, il REG vascolare cerebrale sarà il primo passo nello studio del problema.

Vasi che portano al "centro"

Quando i vasi del nostro corpo sono lisci ed elastici, quando il cuore procede in modo uniforme ed efficiente alla circolazione del sangue, che fornisce nutrimento ai tessuti e toglie sostanze non necessarie, siamo calmi e non notiamo nemmeno questi processi. Tuttavia, sotto l'influenza di vari fattori, le navi non possono resistere e "deteriorarsi". Non possono adattarsi alle fluttuazioni di temperatura e ai cambiamenti della pressione atmosferica, perdono la capacità di spostarsi facilmente da una zona climatica a un'altra. I vasi perdono le "abilità" di pronta risposta agli stimoli esterni, quindi qualsiasi eccitazione o stress può portare a una catastrofe vascolare, che può essere prevenuta con la roeoencefalografia vascolare cerebrale, presa in modo tempestivo. Le cause che portano ad alterazioni del flusso sanguigno sono le seguenti:

  • La costrizione del lume dei vasi a seguito della deposizione di placche di colesterolo ne interrompe l'elasticità, sviluppando il processo aterosclerotico. Questo spesso porta a infarto miocardico o ictus;
  • L'aumento dei coaguli di sangue può portare alla separazione di quest'ultimo, alla migrazione lungo il flusso sanguigno e alla chiusura del lume del vaso (ictus ischemico).
  • Lesioni cerebrali traumatiche, che sono state trasferite prima e, come se completate in sicurezza, possono portare ad un aumento della pressione intracranica, che sarà anche espressa da manifestazioni di disturbi circolatori.

Una REG cerebrale può determinare la presenza o l'assenza di un ematoma subdurale risultante da una lesione cerebrale traumatica. L'emorragia formata nel tessuto cerebrale interferirà naturalmente con il normale flusso di sangue.

Se non vai molto avanti e conduci uno studio quando i sintomi sono deboli e crei disagio di tanto in tanto, il REG del cervello non solo determinerà lo stato delle navi, ma aiuterà anche a scegliere le tattiche per prevenire gravi conseguenze che mettono in pericolo la vita di una persona.

Inoltre, il REG mostra non solo la qualità del flusso sanguigno attraverso i vasi principali, ma apprezzerà anche la circolazione collaterale (quando il flusso sanguigno attraverso i vasi principali è difficile, e viene inviato "intorno").

REG e malattie "non gravi"

Ci sono condizioni che, sebbene non letali, non danno una vita normale. Qui, la distonia neurocircolatoria è presente in molti, quindi la malattia non significa in realtà "perché non muoiono". O, per esempio, l'emicrania (emimania), considerata il capriccio delle donne sociali, ha raggiunto in sicurezza i nostri giorni e non lascia molte donne sole. I farmaci per mal di testa, di regola, non aiutano se la caffeina non è inclusa nella composizione del farmaco.

Considerando che una donna è completamente sana (non ci sono segni di alcuna malattia), altri spesso fanno spallucce. E lei stessa inizia lentamente a considerarsi un simulatore, realizzando tuttavia, nel profondo della sua anima, che un esame alla testa non gli farebbe male. Nel frattempo, mal di testa insopportabili arrivano ogni mese e sono associati al ciclo mestruale.

Nominato e condotto dal capo REG, risolve il problema in pochi minuti e l'uso di farmaci adeguati salva il paziente dalla paura degli stati fisiologici mensili. Ma questo è un corso favorevole della malattia, e c'è un altro...

Poche persone sanno che un'emicrania frivola non può essere considerata, perché non solo le donne sono ammalate, e non solo in giovane età. Anche gli uomini, a volte in questo senso, "fortunati". E la malattia può manifestarsi a tal punto che una persona perde completamente la capacità lavorativa e deve essere assegnata a un gruppo di disabili.

Come analizzare il lavoro dei vasi della testa?

Quando c'è una necessità di fare un REG, i pazienti, di regola, cominciano a preoccuparsi. Puoi tranquillizzarlo subito: il metodo è non invasivo e, quindi, indolore. La procedura REG non è dannosa per il corpo e può essere eseguita anche nella prima infanzia.

L'esame della testa del REG viene effettuato utilizzando un apparato a 2-6 canali: reograf. Naturalmente, più canali ha il dispositivo, maggiore sarà l'area di studio coperta. Per risolvere problemi di grandi dimensioni e registrare il lavoro di diversi bacini vengono utilizzati poliuretrografi.

Quindi, la procedura passo passo del REG è la seguente:

  1. Il paziente è comodamente posizionato su un morbido divano;
  2. Sulla testa imporre piastre di metallo (elettrodi), che sono precedentemente trattati con un gel speciale per prevenire l'irritazione della pelle;
  3. Gli elettrodi sono fissati con un nastro di gomma nei punti in cui è pianificata la valutazione dello stato delle navi.
  4. Gli elettrodi sono imposti a seconda di quale parte del cervello è soggetta allo studio di REG:
  5. Se il medico è interessato al pool dell'arteria carotide interna, gli elettrodi si formeranno sul naso e sul processo mastoideo;
  6. Se il caso riguarda l'arteria carotide esterna, le placche saranno rinforzate di fronte al canale uditivo e al di sopra del sopracciglio esterno (il corso dell'arteria temporale);
  7. La valutazione del funzionamento dei vasi del bacino arterioso vertebrale prevede l'imposizione di elettrodi sul mastoide (mastoide) e sui tubercoli occipitali con rimozione simultanea dell'elettrocardiogramma.

Quando si esamina il capo del REG, si raccomanda che il paziente chiuda gli occhi in modo che gli stimoli esterni non influiscano sul risultato finale. I dati ricevuti dal dispositivo sono registrati su un nastro di carta.

I risultati della REG, la cui decodifica richiede competenze aggiuntive, vengono inviati al medico che ha ricevuto una formazione speciale in questo settore. Tuttavia, il paziente è molto impaziente di scoprire cosa sta succedendo nelle sue navi e che cosa significa il programma sul nastro, perché, come ha fatto REG, ha già una buona idea e può persino calmare coloro che stanno aspettando nel corridoio.

In alcuni casi, per ottenere informazioni più complete sulla funzione vascolare, vengono utilizzati campioni con farmaci che agiscono sulla parete vascolare (nitroglicerina, caffeina, papaverina, aminofillina, ecc.).

Cosa significano parole incomprensibili: decifrare REG

Quando il medico inizia a decifrare il REG, è principalmente interessato all'età del paziente, che è necessariamente preso in considerazione per ricevere informazioni adeguate. Naturalmente, le norme dello stato di tono e di elasticità per una persona giovane e anziana saranno diverse. L'essenza del REG consiste nel registrare le onde che caratterizzano il riempimento di alcune aree del cervello con il sangue e la reazione dei vasi al flusso sanguigno.

Una breve descrizione dell'immagine grafica delle oscillazioni può essere rappresentata come segue:

  • La linea ascendente dell'onda (anakrot) si alza bruscamente verso l'alto, la cima leggermente arrotondata;
  • La discesa (katakrota) cala senza problemi;
  • Inzisura, situato nel terzo medio, seguito da un piccolo dente dicrotico, da cui discende la discesa e inizia la nuova ondata.

Per decifrare il medico REG presta attenzione:

  1. Le onde sono regolari;
  2. Qual è il top e come è arrotondato;
  3. Quali sono i componenti (ascendente e discendente);
  4. Determina la posizione dell'incisura, il polo dicrotico e la presenza di onde aggiuntive.

Norme degli orari REG a seconda dell'età

I risultati del sondaggio, che indicano l'aterosclerosi

Tipi comuni di REG

Dopo aver analizzato la registrazione della renceencefalografia, il medico registra una deviazione dalla norma e conclude che il paziente cerca di leggere e interpretare più rapidamente. Il risultato dello studio è determinare il tipo di comportamento delle navi:

  • Il tipo distonico è caratterizzato da un costante cambiamento del tono vascolare, in cui prevale spesso l'ipotonia con un riempimento del polso ridotto, che può essere accompagnata da ostruzione del deflusso venoso;
  • Il tipo angiodonico differisce poco da quello distonico. È inoltre caratterizzato da disturbi del tono vascolare dovuti a un difetto della struttura della parete vascolare, che porta a una diminuzione dell'elasticità dei vasi e alla prevenzione della circolazione sanguigna in un particolare pool;
  • Il tipo ipertensivo nel REG è un po 'diverso a questo proposito, vi è un aumento persistente del tono dei vasi di adduzione con deflusso venoso ostruito.

Tipi di REG non possono essere qualificati come malattie separate, perché accompagnano solo un'altra patologia e servono come guida diagnostica per la sua determinazione.

Differenza di REG da altri studi sul cervello

Spesso, iscrivendosi in un centro medico per un esame del capo REG, i pazienti confondono con altri studi contenenti le parole "electro", "graphy" e "encephalo" nei loro nomi. Questo è comprensibile, tutte le designazioni sono simili, e per le persone lontane da questa terminologia, a volte è difficile da capire. Soprattutto a questo proposito, si ottiene elettroencefalografia (EEG). Correttamente, entrambi studiano la testa posizionando sopra gli elettrodi e registrando i dati di lavoro di alcune aree della testa su un nastro di carta. Le differenze tra REG ed EEG sono che il primo esamina lo stato del flusso sanguigno e il secondo rivela l'attività dei neuroni di una parte del cervello.

I vasi durante l'elettroencefalogramma hanno un effetto indiretto, tuttavia, una encefalografia a lungo termine si rifletterà nell'encefalogramma. Una maggiore prontezza convulsiva o altri focus patologici sull'EEG sono ben rilevati, il che serve a diagnosticare l'epilessia e le sindromi convulsive associate a traumi e neuroinfettivi.

Dove, come e quanto?

Indubbiamente, dove è meglio passare attraverso il cervello REG, il cui prezzo varia da 1.000 a 3.500 rubli, è deciso dal paziente. Tuttavia, è altamente desiderabile dare la preferenza a centri specializzati ben attrezzati. Inoltre, la presenza di diversi specialisti di questo profilo aiuterà a capire collettivamente in situazioni difficili.

Il prezzo di un REG, oltre al livello della clinica e le qualifiche degli specialisti, può dipendere dalla necessità di test funzionali e dall'impossibilità di eseguire la procedura nell'istituto. Molte cliniche forniscono questo servizio e vanno a casa per condurre uno studio. Quindi il costo aumenta a 10.000-12.000 rubli.

Inoltre, Leggere Imbarcazioni

Sintomi e trattamento della sindrome delle arterie vertebrali

Da questo articolo imparerai: cos'è la sindrome delle arterie vertebrali. Quali malattie portano al verificarsi di patologie. Manifestazioni di questa sindrome e metodi di esame per la diagnosi.

Esame approfondito dell'ictus staminale: cause, sintomi e trattamento

Da questo articolo imparerai: il decorso dell'ictus della malattia, i suoi sintomi. Possibili complicanze, prognosi, come trattare la patologia.

Aria insufficiente: le cause delle difficoltà respiratorie sono cardiogeniche, polmonari, psicogene e altre.

La respirazione è un atto fisiologico naturale che si verifica costantemente e al quale la maggior parte di noi non presta attenzione, perché il corpo stesso regola la profondità e la frequenza dei movimenti respiratori, a seconda della situazione.

Sulla lingua delle scoperte rheoencephalographic

Recentemente, in connessione con l'espansione delle capacità diagnostiche e un aumento della precisione dei dati ottenuti, l'interesse per il metodo tradizionale di impedenza per la diagnosi di patologia vascolare del cervello - rheoencephalography (REG) è aumentato di nuovo.

Sulla lingua delle scoperte rheoencephalographic

Recentemente, in connessione con l'espansione delle capacità diagnostiche e un aumento della precisione dei dati ottenuti, l'interesse per il metodo tradizionale di impedenza per la diagnosi di patologia vascolare del cervello - rheoencephalography (REG) è aumentato di nuovo.

Perché le vene sono diventate visibili in tutto il corpo?

Le persone con un tale problema si rivolgono sempre più alle istituzioni mediche e ai centri di cosmetologia - le vene sono diventate visibili in tutto il corpo.