Ogni persona, venendo dal terapeuta, deve confrontarsi con una misurazione pianificata dei valori intravascolari. Se l'ipertensione o l'ipotensione sono rilevate contemporaneamente, sarà necessario monitorare regolarmente gli indicatori intravascolari, è possibile essere ricoverati per apprendere tutte le caratteristiche della malattia. Vale anche la pena acquistare un dispositivo per misurare la pressione di una persona, che consente di scoprire lo stato delle navi in ​​un ambiente confortevole ed essere in grado di prevenire gravi attacchi.

Alla prima visita con uno specialista, al paziente viene fornita la prima misurazione dei parametri arteriosi utilizzando un misuratore di pressione sanguigna meccanico, semiautomatico o automatico: un tonometro.

Considerando che il recupero della tensione intravascolare può richiedere anni, il paziente dovrà acquistare il proprio monitor della pressione arteriosa per determinare la causa della cattiva salute e prendere i medicinali in tempo.

Il tonometro è un dispositivo medico moderno utilizzato per la misurazione non invasiva della pressione sanguigna (il dispositivo non causa dolore e non viola l'integrità della pelle durante lo studio).

Grazie a questa apparecchiatura, è possibile controllare la pressione del sangue senza conseguenze gravi, rapidamente e senza l'aiuto del personale medico, per evitare complicazioni che possono portare a ipotensione o ipertensione.

I dispositivi di misurazione della pressione arteriosa sono suddivisi in diversi tipi in modo non invasivo, il che semplifica enormemente il loro funzionamento. Oggi è richiesto un dispositivo automatico e automatico di monitoraggio della pressione sanguigna, ma quello meccanico non è inferiore alla controparte migliorata. Considerare tutte le caratteristiche e i vantaggi dei dispositivi di misurazione della pressione: qual è il migliore? È importante determinare come scegliere un dispositivo che esegue una misurazione della pressione arteriosa estremamente efficace.

Apparato meccanico

Il dispositivo meccanico per misurare la pressione sanguigna è chiamato questo, perché consente di misurare la pressione, indipendentemente da fattori esterni. La cosa principale è che una persona sia in grado di gonfiare il bracciale e valutare il risultato. Questa apparecchiatura è composta da un bracciale per la pressione, un manometro (per misurare la pressione dell'aria all'interno del bracciale) e una pera.

Un apparato meccanico per la misurazione della pressione sanguigna non invasiva (noto anche come sfigmomanometro) viene utilizzato come segue:

  1. I polsini per misurare la pressione sanguigna sono posizionati sul braccio, il più in alto possibile verso la spalla e fissati con uno speciale velcro.
  2. Indossano un fonendoscopio sulle orecchie, simile a un dispositivo terapeutico destinato all'ascolto del torace. L'altra estremità è posizionata all'interno della curva a gomito e leggermente premuta.
  3. Successivamente, il bracciale per la mano viene pompato con una pera. Solo allora ci sono i risultati e la valutazione della pressione sanguigna.

Per scoprire i risultati intravascolari esatti, è necessario inserire un manometro per misurare di fronte a voi e pompare la pera fino a quando l'impulso smette di ascoltare il fonendoscopio. Quindi dovresti trovare una piccola ruota sulla pera e girarla. Di conseguenza, il bracciale per la misurazione si sgonfierà lentamente e la persona dovrà ascoltare bene il fonendoscopio.

Nel momento in cui il dispositivo per misurare la pressione sanguigna inizia a pulsare rumorosamente nelle orecchie - indicherà i risultati dei parametri sistolici e a quali valori si abbasserà - parla di valori diastolici.

In generale, è un dispositivo molto popolare per misurare la pressione, ma richiede abilità e conoscenze speciali che non tutti i pazienti hanno. Tali tonometri sono regolarmente usati in policlinici.

All'età della pensione diventa più difficile misurare la pressione arteriosa con un dispositivo meccanico (senza aiuto). Se una persona non ha mai incontrato una tale attrezzatura, non capisce l'essenza del suo lavoro, quindi è improbabile che sia in grado di imparare a leggere le informazioni da un manometro da solo nella vecchiaia. Anche nella vecchiaia, l'udito inizia a indebolirsi - questa è la seconda ragione per cui questo metodo di ricerca diventa inaccessibile anche agli anziani.

Di conseguenza, al fine di misurare regolarmente la pressione in una persona anziana con un tonometro meccanico, sarà richiesto l'aiuto di parenti. Nel caso in cui il pensionato non abbia eredi o lo assista raramente, si consiglia di utilizzare dispositivi alternativi migliorati.

Tonometro meccanico Mercury

C'è anche un monitor della pressione arteriosa che misura la pressione sanguigna con mercurio. Invece di un manometro, ha uno schermo al mercurio, che misura la pressione di una persona (valuta i risultati). Dato l'emergere di dispositivi avanzati dalla pressione, questo strumento non è molto comodo da usare, perché non è soggetto al trasporto.

Infatti, questo manometro manuale (tonometro al mercurio) ha anche un bracciale. Funziona come un moderno sfigmomanometro meccanico, ma per usarlo, una persona dovrà sedersi a un tavolo e guardare un sensore di mercurio. Durante la valutazione del risultato, la colonna di mercurio sarà davanti agli occhi, quindi leggere le informazioni non complicherà il paziente.

Dispositivi semi-automatici

Il misuratore di pressione semiautomatico è un'apparecchiatura semplificata che consente di misurare la pressione a chiunque, indipendentemente dall'educazione e dallo sviluppo mentale. I dispositivi semi-automatici sono venduti in farmacia ad un prezzo ragionevole. Per utilizzare questa unità è necessario:

  1. Indossare il polsino su misura, leggermente sopra il gomito (più vicino alla spalla), sistemarlo.
  2. Quindi premere il pulsante sull'hardware.
  3. Gonfiare il bracciale per misurare manualmente la pressione dell'aria usando un soffiatore.

Di conseguenza, la misurazione della pressione in una persona diventa molto più facile, perché il monitor semi-automatico della pressione del sangue stesso abbassa il bracciale e mostra i risultati già finiti.

Lo svantaggio di questo misuratore di pressione sanguigna è la necessità di utilizzare le batterie o di collegarsi alla rete (a seconda del produttore e del modello del tonometro scelto). Le batterie richiedono costi finanziari costanti, ma in caso contrario il dispositivo non funzionerà, quindi tale controllo della tensione intravascolare diventa costoso da utilizzare. Quando acquisti un tonometro che richiede una connessione alla rete, non sarà possibile misurare la pressione da una persona fuori casa.

Tuttavia, alcuni strumenti per misurare la pressione sanguigna hanno uno speciale adattatore per il tonometro, che consente di passare la potenza dalla batteria alla rete elettrica e viceversa.

Grazie a questo dispositivo, la pressione può essere misurata ovunque.

Dispositivi automatici

Un dispositivo automatico che misura la pressione sanguigna nell'uomo è facile da usare, quindi anche un bambino può usarlo. Incluso con questo tonometro è un'istruzione che spiega come determinare la pressione sanguigna. Inoltre, su alcuni tonometri, c'è un adattatore per cambiare l'alimentazione e una tabella speciale che indica come scoprire se la tensione intravascolare ha lasciato il range normale.

Le funzioni di misurazione di tale dispositivo completano le funzionalità dei dispositivi semi-automatici, quindi è il più preciso e il migliore tra tutti i dispositivi simili. Questa unità dispone di bracciali per la pressione sanguigna e un monitor elettrico che consente di misurare la pressione premendo un solo pulsante.

Questo tipo di monitor della pressione arteriosa è diviso in diversi tipi:

Non importa quale sia la pressione misurata, ovvero che tipo di dispositivo automatico. Lo scopo di ognuno di essi è lo stesso: fornire i risultati più precisi. Qualsiasi dispositivo elettronico automatico che misura la pressione in modo indipendente pompa il bracciale per misurare la pressione dell'aria. Si trova sulla spalla, sulle dita o sul polso (a seconda della scelta delle apparecchiature mediche per il fissaggio dei parametri intravascolari). Successivamente, il dispositivo abbassa il bracciale e mostra al paziente il risultato finale.

Ognuno di questi tonometri ha un adattatore per il collegamento alla rete di alimentazione, quindi, acquistando i dati dai manometri, è possibile utilizzarli sia in viaggio, a casa e in un resort.

Tonometro della spalla

Nell'ipertensione e ipotensione, altre malattie del sistema cardiovascolare, caratterizzate da una maggiore pressione intravascolare, è meglio utilizzare dispositivi per misurare la pressione del tipo brachiale. Allo stesso tempo, vengono misurate le grandi arterie, che consente di conoscere il risultato più accurato tra tutti i tipi di contatori automatici.

Tonometro carpale

L'apparecchio per misurare la pressione sul polso viene spesso usato per controllare la funzionalità del sistema vascolare negli atleti. Un tale dispositivo di pressione è chiamato un braccialetto per l'ipertensione (o ipotensione, a seconda dei problemi del paziente).

Inoltre, un misuratore di pressione da polso consente alle misurazioni quotidiane di controllare come si comporta il sistema vascolare durante il giorno (quando si fa esercizio fisico e si riposa). Si raccomanda di misurare ulteriormente la pressione con un tonometro omerale, perché potrebbe esserci un leggero errore nello studio.

Per applicare il braccialetto per misurare la pressione, è necessario mettere un polsino sul polso, selezionare la modalità desiderata e attendere un po 'che il dispositivo misuri i valori intravascolari. Tenendo conto del fatto che il manometro sul polso è compatto e facile da usare, misura regolarmente la pressione del sangue in persone con uno sforzo fisico elevato o un'attività elevata, che provoca un aumento della tensione all'interno dei vasi.

Tonometro dito

I tonometri delle dita sono poco richiesti, perché anche la prima misurazione di questo dispositivo può mostrare un errore grave. Quando le persone misurano la pressione in questo modo, vengono esaminati i vasi sottili del dito. Alla fine, potrebbe non esserci una sufficiente intensità del flusso sanguigno nell'area di studio, ei risultati saranno errati.

Un dispositivo automatico o semiautomatico per misurare la pressione sul polso, sul dito o sulla spalla ha un adattatore per il collegamento all'elettricità. Inoltre, il paziente può misurare indipendentemente la pressione e attendere la determinazione dei parametri intravascolari, ottenendo un risultato pronto. Questo è un vantaggio comune dell'utilizzo dei tonometri moderni.

Raccomandazioni per la tecnologia di misurazione intravascolare

È assolutamente irrilevante ciò che la pressione su di te viene misurata - con un tonometro meccanico o automatico, come viene chiamato il dispositivo per misurare la pressione umana: brachiale, dito o carpale. Sarà necessario misurare la tensione intravascolare correttamente, altrimenti anche i migliori dispositivi mostreranno un risultato errato.

  • Il controllo è effettuato su una vescica vuota, perché il desiderio di visitare il bagno provoca la tensione intravascolare.
  • Qualunque dispositivo tu usi, avrai bisogno di una posizione seduta. Devi appoggiarti allo schienale di una sedia e non incrociare le gambe e metterle fermamente sul pavimento.
  • Gli strumenti per misurare la pressione di una persona, vale a dire i polsini, vengono messi sul braccio nudo, in modo che i vestiti non creino spremute aggiuntive.

Per proteggersi dalla progressione delle malattie intravascolari, dovresti consultare uno specialista e scoprire quali sono le misure di pressione nel tuo caso.

Questo riduce il rischio di complicazioni nella forma di un infarto, ictus e crisi ipertensive. Il paziente deve monitorare regolarmente il proprio stato intravascolare per garantire un approccio competente alla terapia medica e il ritorno dei vasi sanguigni alla normalità.

Come scegliere il tonometro giusto

Molte persone sono interessate a questo argomento, acquistando un misuratore della pressione sanguigna per i loro parenti o per uso personale. Il modo più sicuro per decidere su un acquisto è contattare il medico. Ti dirà: come scegliere un dispositivo con l'accuratezza richiesta o dire quale pressione viene misurata nella propria clinica, qual è il nome del dispositivo per misurare la pressione umana utilizzata nell'esaminare i pazienti.

Ciò renderà possibile non essere scambiato con la scelta e ottenere risultati simili a una visita medica.

Ma se non vuoi ricorrere all'aiuto del personale medico, dovresti iniziare dalle seguenti sfumature:

  • Il modello e la popolarità del produttore del tonometro parlano della qualità del prodotto. È necessario acquistare un dispositivo per misurare la pressione sul polso, sulla spalla o sul dito da produttori che hanno provato il tempo.
  • Scegliere correttamente le dimensioni del bracciale. Le dimensioni del dispositivo a spalla sono: meno di 22 cm., E raggiungono i 45 cm di diametro. Dovrai misurare i bicipiti in anticipo e chiedere alla farmacia un monitor per la pressione sanguigna con il bracciale appropriato.
  • Prima di acquistare, è necessario accendere i dispositivi di misurazione, provare a valutare i valori intravascolari correnti. Se le lettere sono troppo piccole o pallide, potrebbe indicare un malfunzionamento del dispositivo. Dopo l'acquisizione di tali beni sarà richiesta la verifica della qualità. In questo caso, gli strumenti per misurare la pressione di una persona saranno presi per l'esame, ma in questo momento non sarai in grado di controllare la tua salute e prevenire un attacco ipertonico / ipotonico.

Acquistando un tonometro, una persona diventa disponibile in qualsiasi momento visita medica. Tuttavia, devi prenderti cura di lui per servire il più a lungo possibile.

Pertanto, di fronte a disturbi intravascolari, è imperativo acquistare un tonometro e usarlo almeno 5 volte al giorno (per evitare complicazioni). Sulla base delle raccomandazioni sopra riportate per la scelta di un dispositivo, è possibile acquistare un tonometro di alta qualità. Aiuterà a controllare la tensione all'interno delle navi per molti anni.

Metodi di misurazione della pressione arteriosa non invasiva (BP)

Nella pratica clinica di un medico, i metodi non invasivi per misurare la pressione sanguigna (BP), che sono classificati in base al principio alla base della definizione della pressione sanguigna, sono i più comuni. Esistono metodi basati sulla palpazione, l'auscultazione delle arterie e il metodo di registrazione oscillografico.

Metodi basati sulla palpazione dell'arteria

Questi metodi suggeriscono una graduale compressione o decompressione dell'arto o del tessuto nell'arteria e la palpazione dell'arteria distale al sito di occlusione. Uno dei primi apparati (S. Basch, 1876) consisteva in un palloncino di gomma riempito d'acqua e collegato a un manometro da un tubo. Il palloncino si trovava sopra l'arteria degli arti e su di esso veniva premuto un palmo. Allo stesso tempo, l'arteria è stata palpata in modo distale rispetto al sito del rivestimento a palloncino. La pressione alla quale la pulsazione dell'arteria scomparve fu presa come sistolica. Il polsino di compressione coprente e la versione conveniente del manometro verticale al mercurio per il metodo di palpazione sono stati proposti dall'italiano S. Riva_Rocci (1896).

Il polsino di Riva-Rocci era largo solo 4-5 cm e, di conseguenza, il risultato era una sovrastima della pressione arteriosa a 30 mm Hg. Art. Dopo 5 anni, questo polsino infruttuoso è stato sostituito da un polsino di F. Recklinghausen largo 12 cm, e in questa forma il dispositivo ha resistito alla prova del tempo fino ai nostri giorni. La pressione nel bracciale salì fino alla completa cessazione dell'impulso e poi gradualmente diminuì. La pressione arteriosa sistolica (SBP) è stata determinata dalla pressione nella cuffia alla quale è apparso un impulso e la valutazione della pressione arteriosa diastolica (DBP) è stata eseguita in base ai momenti in cui il riempimento dell'impulso ha iniziato a diminuire sensibilmente o quando vi era una sensazione di accelerazione apparente del polso (pulsus celer).

Metodi basati sull'auscultazione dell'arteria

L'8 novembre 1905, durante la riunione della "Riunione scientifica dell'ospedale clinico militare", fu ascoltato il rapporto del chirurgo Nikolay Sergeevich Korotkov "Sui metodi della ricerca sulla pressione sanguigna". Presentiamo estratti dall'abstract di questo rapporto.

"La manica Riva-Rocci è sovrapposta al terzo medio della spalla; la pressione nella manica aumenta rapidamente fino alla completa cessazione della circolazione sanguigna sotto la manica. Quindi, dopo aver lasciato cadere l'indicatore del mercurio, il ricercatore ascolta l'arteria immediatamente sotto la manica con uno stetoscopio da neonato. All'inizio non si sente alcun suono. Quando un manometro cade a un'altezza nota, compaiono i primi toni corti, il cui aspetto indica il passaggio di una porzione dell'onda di impulso sotto la manica. Di conseguenza, i numeri del manometro a cui appariva il primo tono corrispondono alla pressione massima.

Con un ulteriore calo di mercurio nel manometro, si sente il rumore di compressione sistolico, che passa nuovamente in toni (secondo). Alla fine, tutti i suoni scompaiono. Il tempo della scomparsa dei suoni indica il libero flusso dell'onda di polso; in altre parole, nel momento in cui i suoni scomparivano, la pressione sanguigna minima superava la pressione nella manica. Di conseguenza, i numeri del manometro in questo momento corrispondono alla pressione sanguigna minima. Gli esperimenti sugli animali hanno dato risultati positivi. I primi toni appaiono (10-12 mmHg) prima dell'impulso, il che richiede una svolta della maggior parte delle onde del polso sull'arteria radiale da sentire. "

È da questo messaggio che il metodo auscultatorio dei conduttori di misurazione della pressione arteriosa non invasiva, che continua ad essere il metodo più comune e affidabile per misurare la pressione sanguigna nella pratica clinica.

Il metodo non ha subito modifiche significative nell'arco di 95 anni di uso pratico. La classificazione dei toni, chiamati toni di Korotkov, è cambiata. La prima fase dei toni è il loro aspetto, il secondo è l'indebolimento (fino alla scomparsa, che si osserva durante il cosiddetto fallimento auscultatorio) con la loro sostituzione mediante rumore di compressione, il terzo è l'amplificazione dei toni, il quarto è un forte indebolimento, il quinto è una cessazione completa (talvolta assente quando il fenomeno di "infinito" toni ").

Uno strumento tipico per misurare la pressione sanguigna con il metodo di NS Korotkova (sfigmomanometro o misuratore di pressione sanguigna) è costituito da un pneumo-cardiografo occlusivo, da una pera per soffiare aria con una valvola di sfiato regolabile e da un dispositivo che misura la pressione nel bracciale. Come quest'ultimo, vengono utilizzati i manometri a mercurio, la cui produzione nella maggior parte dei paesi del mondo viene arrestata per prevenire l'avvelenamento da mercurio e per motivi di sicurezza ambientale (in Russia non sono stati realizzati per diversi anni), quadrante aneroide o manometri elettronici. Durante la misurazione, è necessario individuare il comparatore e gli indicatori di mercurio all'altezza degli occhi per ridurre la probabilità di errori nelle letture.

I valori di pressione sono arrotondati al numero pari più vicino. È severamente proibito praticare l'arrotondamento a "5" e "0" (ad esempio, record permanenti, ad esempio "145/95" o "160/100"). Tutti i dispositivi come strumenti di misurazione richiedono attitudine attenta e calibrazione regolare (controllo dell'accuratezza e della regolazione), quest'ultima dovrebbe essere eseguita da organizzazioni metrologiche specializzate. L'intervallo tra le calibrazioni è specificato nei documenti di accompagnamento allo strumento, ma in ogni caso non deve superare un anno. In caso di dubbi sul corretto funzionamento del comparatore negli intervalli tra le calibrazioni regolari, è necessario contattare il servizio di riparazione, ma è anche utile confrontare le letture con un altro dispositivo che è stato regolarmente calibrato.

Il polsino si sovrappone alla spalla. Si sconsiglia di sovrapporre il tessuto degli indumenti ed è severamente vietato arrotolare le maniche per formare dei rulli di spremitura fatti di tessuto. Dovrebbero essere evitate entrambe le sovrapposizioni troppo larghe e troppo strette. Tra questo e la superficie della spalla dovrebbero essere 2 dita (per i bambini - 1 dito). Il bordo inferiore del bracciale deve essere distanziato dalla curva a gomito per 2 dita.

La dimensione della cuffia (i suoi indicatori più importanti come la larghezza e la lunghezza della camera elastica interna) deve corrispondere al perimetro (copertura) della spalla - una lunghezza di almeno l'80% e una larghezza di circa il 40% della copertura della spalla. Il polsino standard della fotocamera da spalla medio per un adulto ha dimensioni di circa 13. 24 cm ed è accettabile solo per la copertura da 22 a 33 cm. In gran parte della popolazione adulta, la copertura supera significativamente i 32 cm e l'uso di polsini standard porta ad una significativa sovrastima dei valori della pressione arteriosa. Allo stesso tempo, l'uso di tali polsini con una copertura inferiore a 22 cm è accompagnato da una sottostima dei valori della pressione arteriosa. I polsini speciali sono necessari per i bambini e le misurazioni della pressione sanguigna nelle gambe. L'intera gamma di bracciali occlusali è composta da 5-7 tipi. Ad esempio, i bracciali realizzati secondo TU 9441-0022938161498 hanno le caratteristiche indicate nella tabella. La pressione nella cuffia viene rapidamente iniettata ad un valore superiore a 30 mm Hg. Art. Per valutare il SAP nel corso della compressione, palpare l'arteria radiale. Si tenga presente che un'eccessiva pressione nella cuffia può causare ulteriore dolore e un aumento della pressione sanguigna.

Il tasso di decompressione è 2-3 mmHg. Art. al secondo o durante il tempo tra le contrazioni successive del cuore (a una pressione superiore a 200 mmHg., è accettabile aumentare la velocità di decompressione a 4-5 mm Hg).

L'auscultazione viene eseguita con uno stetoscopio (preferibilmente) o con un fonendoscopio a membrana (anche adattato per misurare la pressione sanguigna e incluso nella composizione dei tonometri). Allo stesso tempo, la testina sensibile si trova sul margine inferiore del bracciale sopra la proiezione dell'arteria brachiale (la posizione viene determinata preliminarmente dalla palpazione e corretta per garantire la massima intensità del tono). La testa dovrebbe essere fissata con mezzi che non creano una pressione significativa sulla pelle. La fissazione con pressione significativa, così come la posizione della testa sotto la cuffia, di solito porta alla distorsione del DBP.

Con decompressione, il SAD viene determinato al momento della comparsa dei toni di Korotkov (la prima fase dei toni). Se ci sono difficoltà nel determinare il CAD, per esempio, con un fallimento auscultatorio (indebolimento improvviso e scomparsa dei toni dopo aver ascoltato i primi due o tre toni più distinti), o bassa intensità di toni paralleli alla palpazione fissare il tempo dell'inizio del passaggio del sangue sotto il polsino.

In casi difficili, è possibile utilizzare strumenti Doppler a ultrasuoni per lo stesso scopo. Un fallimento auscultatorio pronunciato può causare una sottovalutazione grave del CAD, se il ricercatore si concentra solo sui toni regolari.

Il DBP nella maggior parte dei casi è determinato dal momento della scomparsa dei toni di Korotkov (quinta fase). Per controllare la completa scomparsa dei toni, è necessario continuare l'auscultazione con una diminuzione della pressione nella cuffia di 10-20 mm Hg. Art. relativo all'ultimo suono.

La definizione di DBP nella quarta fase dei toni (il momento del loro forte indebolimento) è raccomandata quando si misura la pressione sanguigna nei bambini sotto i 12 anni, nelle donne in gravidanza, nonché nei pazienti con alta gittata cardiaca a causa di sforzo fisico, malattia o caratteristiche fisiologiche. Il passaggio alla quarta fase è necessario anche in assenza di una quinta fase chiaramente definita - il fenomeno del "tono infinito".

La misurazione della pressione arteriosa con aritmie cardiache è un problema più serio. È necessario palpare l'arteria radiale per valutare l'irregolarità delle contrazioni cardiache durante la misurazione. In rari extrasistoli, è opportuno ripetere la misurazione e concentrarsi sui valori della pressione arteriosa, ottenuti ad un ritmo regolare. Con frequenti extrasistoli e fibrillazione atriale, è necessario concentrarsi sui valori medi della pressione arteriosa in base ai risultati di 4-6 misurazioni consecutive.

La pressione del sangue deve essere determinata in posizione seduta, sdraiata e in piedi, ma in tutti i casi è necessario garantire la posizione del braccio in cui il centro della cuffia è a livello del cuore. Ciò evita l'influenza della colonna idrostatica sul valore misurato della pressione sanguigna. Ogni 5 cm di spostamento del centro del bracciale rispetto al livello del cuore porta a sovrastimazione (se il braccio è abbassato) o sottostima (se il braccio è sollevato) GIARDINO e PAPÀ di 4 mm Hg. v.! La posizione seduta è più accettabile quando si misura la pressione sanguigna in ambulatorio e negli uffici del monitoraggio della pressione arteriosa.

Misurazione della pressione arteriosa prodotta in uno stato silenzioso del paziente. 30 minuti prima della misurazione, è necessario escludere il fumo e l'assunzione di bevande contenenti caffeina. Il paziente si trova su una sedia comoda o su una sedia, il braccio è rilassato e poggia sulla superficie di un tavolo o altro supporto. Per ridurre il fattore pressorio emotivo, è consigliabile effettuare misurazioni in un'atmosfera rilassata, dopo che il paziente si è adattato alle condizioni dell'ufficio e il tempo di seduta dovrebbe essere di almeno 5 minuti. È necessario tenere conto del fatto che la respirazione profonda porta ad una aumentata labilità della pressione sanguigna, che è necessaria per informare il paziente, così come il fatto che parlare durante la misurazione, la tensione o l'attraversamento delle gambe è accompagnato da un significativo aumento della pressione sanguigna.

Durante la prima visita del paziente, è necessario misurare la pressione sanguigna in entrambe le mani (in sequenza).

Quando viene rilevata un'asimmetria stabile (più di 10 mmHg per GIARDEN e 5 mmHg per DBP), la misurazione viene ripetuta quando vengono applicati due bracciali e la determinazione simultanea della pressione sanguigna su entrambe le mani. In caso di conferma di asimmetria significativa, tutte le misurazioni successive della pressione arteriosa vengono eseguite su una mano con numeri più alti di pressione sanguigna. In assenza di asimmetria, le misure vengono eseguite sulla mano non dominante, vale a dire "Destrimano" sulla mano sinistra e "mancino" - sulla destra (se non ci sono controindicazioni).

Si tenga presente che con la significativa stenosi arteriosa prossimale, i suoni di Korotkoff nei luoghi di auscultazione standard possono fortemente indebolirsi e persino essere assenti. D'altra parte, nei pazienti del gruppo di età più avanzata (così come nei pazienti con diabete mellito), è spesso osservata una maggiore rigidità delle arterie. A seconda della gravità di questo effetto, ci può essere più o meno sovrastima della pressione sanguigna, che porta alla pseudo-ipertensione. Per identificare questa categoria di persone, si raccomanda di eseguire un test speciale con una determinazione palpatoria della rigidità dell'arteria radiale, l'uso di metodi a ultrasuoni per l'esame dell'arteria brachiale e, in alcuni casi, una misurazione invasiva della pressione arteriosa.

Data la variabilità delle misurazioni della pressione arteriosa, le misurazioni dovrebbero essere prese più volte fino a quando due misurazioni consecutive differiscono di meno di 5 mm Hg. Art. (di solito questa condizione è soddisfatta in 2-4 misurazioni). I valori medi dei risultati delle ultime due misurazioni vicine caratterizzano la pressione sanguigna del paziente. Sono necessarie ulteriori misurazioni della pressione arteriosa in posizione verticale per rilevare l'ipotensione ortostatica. Sono raccomandati come elemento obbligatorio dell'esame dei pazienti con diabete mellito, pazienti della fascia di età più avanzata e pazienti che assumono vasodilatatori.

Studi condotti negli ultimi anni hanno dimostrato che con l'osservanza delle regole di misurazione di cui sopra, l'affidabilità dei valori della pressione arteriosa aumenta drammaticamente e, di conseguenza, la loro relazione con i cambiamenti negli organi bersaglio e la prognosi della malattia. Secondo le raccomandazioni dell'OMS del 1999, la misurazione della pressione arteriosa con il metodo di N.S. Korotkova, realizzato da uno specialista addestrato, è il "gold standard" e può essere integrato solo da misurazioni con strumenti automatici.

Dispositivi automatici con un metodo auscultatorio riproducono l'algoritmo di misurazione di N.S. Korotkova e in alcuni casi applicano ulteriori misure per migliorare la sua affidabilità. Attualmente vengono utilizzati per gli stress test e ai fini del monitoraggio quotidiano della pressione sanguigna di una persona che si muove liberamente.

Il metodo oscillometrico originale di E. Marey (1876) suggeriva di posizionare un arto umano in un pletismografo ad acqua, che gli permetteva di creare una pressione di compressione regolabile attorno ad esso e nello stesso tempo registrare piccole pulsazioni del volume degli arti associate al riempimento impulsivo delle arterie. Dopo aver analizzato la natura della dipendenza dell'ampiezza di queste pulsazioni sulla pressione della compressione, l'autore ha proposto i seguenti criteri per la valutazione della pressione sanguigna. La pressione di spremitura (durante la decompressione), alla quale le pulsazioni iniziano ad aumentare bruscamente, corrisponde al GIARDINO, le pulsazioni sono al massimo - alla pressione sanguigna media, iniziano a diminuire bruscamente - il DBP.

Il metodo presentava due inconvenienti: richiedeva attrezzature speciali sotto forma di pletismografo e causava difficoltà nell'interpretazione dei dati, poiché i punti caratteristici per AAD e DBP non erano chiaramente distinti su tutti i record. La soluzione al primo problema è stata ottenuta semplificando il metodo pletismografico e, in definitiva, il passaggio dal pletismografo al solito bracciale occlusivo. Era in grado di unirsi in se stessa e il dispositivo per creare una compressione esterna, e non molto accurata, ma accettabile per il compito di misurare la pressione sanguigna, il sensore di pulsazioni arteriosa. Infatti, le variazioni di polso nel volume delle arterie sotto la cuffia vengono trasformate in piccole oscillazioni di pressione nella cuffia occlusiva, chiaramente visibili anche da lievi fluttuazioni nella freccia del manometro aneroide o dal livello di mercurio nei tonometri. Un algoritmo semplificato per determinare la pressione sanguigna in base ai dati sulla pressione nella cuffia e l'ampiezza delle micropulsazioni di pressione nella stessa cuffia è mostrato nella figura.

Il problema tecnico della misurazione dell'ampiezza di queste piccole oscillazioni è stato risolto in 30-40_e. Tuttavia, il compito di un'interpretazione rigorosamente formalizzata, oggettiva e accurata dei risultati della misurazione delle caratteristiche di piccole pulsazioni di pressione in una cuffia non ha trovato soluzione fino agli anni '70. La sua soluzione è stata promossa dal progresso tecnico (principalmente nel campo della microelettronica digitale), che ha permesso di utilizzare metodi di elaborazione del segnale digitale piuttosto complessi per questi scopi.

Nel 1976, Criticon ha creato e lanciato il primo misuratore automatico della pressione sanguigna al letto (Dinamap 825), che implementa con successo il metodo oscillometrico E. Marey modificato. Quando si misura la pressione arteriosa con questo metodo, la pressione nella cuffia occlusale diminuisce gradualmente - 6-8 mm Hg. Art. in una fase - e ad ogni stadio di pressione, viene analizzata l'ampiezza delle micropulsazioni di pressione nella cuffia, che si verificano quando le pulsazioni delle arterie vengono trasmesse ad essa. A partire dagli anni 80_h, questo metodo è stato utilizzato nei monitor quotidiani e indossabili per la pressione arteriosa quotidiana, nonché nei dispositivi per l'autocontrollo della pressione sanguigna. Esiste un'intensa competizione tra produttori nel settore del miglioramento degli algoritmi per il funzionamento dei dispositivi allo scopo di aumentare l'accuratezza e l'affidabilità dei risultati ottenuti. Gli ultimi modelli di dispositivi per l'automonitoraggio di AD hanno anche un "livello di intelligenza" aumentato (modelli di "logica fuzzi" - con "logica sfocata"). Ciò dà speranza per la comparsa di strumenti resistenti ai disturbi del ritmo cardiaco e ai movimenti delle mani durante la misurazione. Attualmente, i dispositivi basati sul metodo oscillometrico costituiscono circa l'80% di tutti i misuratori di pressione sanguigna automatici e semiautomatici. Tra i monitor giornalieri indossabili, questa percentuale è ridotta al 30%, mentre i metodi auscultatori sono rappresentati nel 38% dei monitor e la combinazione di metodi rappresenta il 24% dei dispositivi.

Algoritmo semplificato per la determinazione della pressione arteriosa mediante il metodo oscillometrico.

Vantaggi e svantaggi dei metodi auscultatorio e oscillometrico

Metodo auscultatorio (secondo NS Korotkov)

Vantaggi: a) oggi è riconosciuto come standard ufficiale di misurazione non invasiva della pressione arteriosa per scopi diagnostici e durante la verifica dei misuratori di pressione sanguigna; b) possiede una resistenza potenziata (relativamente oscillometrica) ai movimenti delle mani, specialmente quando si associa l'analisi dei fenomeni sonori con un ECG dell'onda R, utilizzando due o più microfoni, utilizzando algoritmi spettrali complessi per riconoscere un segnale utile (ad esempio, il dispositivo Accutracker-2 è testato in bicicletta ergometrica carico eseguito con successo circa il 93% delle misurazioni della pressione arteriosa); c) potenzialmente più resistente alle aritmie cardiache.

Svantaggi: la sensibilità al rumore nella stanza, l'accuratezza della posizione dei microfoni rispetto all'arteria, i giri della cuffia con i microfoni sul braccio durante il monitoraggio a lungo termine, richiede il contatto diretto del bracciale o del microfono con la pelle del paziente. La pratica operativa mostra che il microfono è spesso il componente più vulnerabile (in termini di danni e necessità di riparazione) del dispositivo.

Metodo oscillometrico per misurare la pressione sanguigna

Vantaggi: a) è relativamente resistente ai carichi di rumore, che ne consente l'utilizzo in situazioni con elevati livelli di rumore (fino alla cabina dell'elicottero); b) consente la determinazione della pressione arteriosa in casi che presentano un problema per il metodo auscultatorio, con un pronunciato fallimento auscultatorio, "tono infinito", i toni deboli di Korotkov; c) i valori di pressione non dipendono praticamente dall'inversione della cuffia sul braccio e dipendono poco dai suoi movimenti lungo il braccio (fino a quando il bracciale raggiunge la curva del gomito); g) consente di misurare la pressione sanguigna senza perdere precisione attraverso il tessuto sottile di indumenti; e) la pratica dell'operazione mostra che questo metodo, di regola, fornisce nella modalità di monitoraggio giornaliera una percentuale minore di misurazioni non riuscite rispetto al metodo auscultatorio.

Svantaggi: a) relativamente bassa resistenza ai movimenti della mano: ad esempio, la SL90202 non ha fornito la misurazione della pressione sanguigna in un test da sforzo nell'82% delle misurazioni; b) in un piccolo numero di pazienti (circa il 5%) dà differenze stabili e significative dai valori della pressione arteriosa con il metodo di Korotkov, che complica l'interpretazione dei risultati.

Sottolineiamo che entrambi i metodi sono inefficaci con disturbi pronunciati del ritmo cardiaco.

Metodi per la misurazione rapida della pressione sanguigna (dalla contrazione alla contrazione del cuore)

I metodi ciclici per misurare la pressione sanguigna sono i più precisi, ma consentono di determinare la pressione sanguigna ad intervalli di almeno 2-3 minuti (per un breve periodo e con pressione sanguigna bassa, l'intervallo può essere ridotto a 1 minuto). Un certo numero di metodi rende possibile aumentare l'efficienza del monitoraggio della pressione arteriosa e determinare tutti o alcuni degli indicatori della pressione arteriosa durante quasi ogni contrazione del cuore.

Nel 1969, J. Penaz ha ricevuto un brevetto per un metodo, che nella letteratura inglese viene solitamente definito "volumeclump". Si basa su una valutazione continua del volume dei vasi arteriosi del dito utilizzando la pletismografia fotografica e utilizzando un sistema elettropneumatico di rilevamento per creare un manicotto di pressione nella pressione circostante delle dita, contrastando lo stiramento delle navi arteriose che passano sotto la cuffia. Quando l'ultima condizione è soddisfatta (costanza del diametro delle arterie digitali, nonostante le variazioni della pressione arteriosa in esse), la pressione di trazione nelle arterie rimane invariata e la pressione nella cuffia inizia a "ripetere" la pressione sanguigna nelle arterie del dito. Di conseguenza, il dispositivo offre un'opportunità unica per la registrazione a lungo termine con metodi non invasivi dell'intera curva della pressione arteriosa, che in precedenza era possibile solo con il metodo invasivo di Oxford.

Il dispositivo stazionario che implementa questo metodo è noto come Finapres e la versione indossabile relativamente recente è Portapres (I e II). Il dispositivo ha un sistema per correggere la pressione sanguigna per la correzione idrostatica, che si verifica quando le dita sono posizionate in modo diverso rispetto al livello del cuore. Sfortunatamente, il metodo non è privo di difetti fondamentali. Il valore DBP misurato è inferiore a quello dell'arteria brachiale e la correzione dipende dallo stato vasospastico delle arterie del dito. La SBP è solitamente più alta nei soggetti più giovani che nell'arteria brachiale, ma più bassa negli anziani. L'emendamento dipende anche dal tono arterioso

La definizione della pressione arteriosa mediante il metodo della tonometria è stata descritta per la prima volta da Pressman e Newgard nel 1963 e prevede la compressione parziale delle arterie superficiali dell'arto (ad esempio sul polso) e la registrazione utilizzando i trasduttori di pressione laterali integrati nel braccialetto occlusivo trasmesso attraverso la parete del vaso. Presuppone confronti regolari con un metodo ciclico di verifica. Attualmente, ci sono le prime segnalazioni di test effettuati con successo sul dispositivo da comodino prodotto in serie Colin Pilot 9200. L'interesse per questo metodo dovuto al monitoraggio giornaliero della pressione arteriosa è principalmente dovuto alla combinazione unica di vantaggi di questo metodo: registrazione continua della pressione sanguigna + basso livello di effetti di compressione + prezzo relativamente basso.

Nelle seguenti pubblicazioni, ci concentreremo più in dettaglio sul metodo di monitoraggio della pressione arteriosa nelle 24 ore, sulle possibilità di auto-monitoraggio della pressione sanguigna da parte dei pazienti a casa, sui valori corretti della pressione arteriosa, sui risultati degli studi clinici per valutare l'accuratezza dei dispositivi di misurazione prodotti da varie aziende.

Grado MPR6-03 A6.18

prezzo: 960.000 rubli (*)

DESCRIZIONE BREVE:

Pulse Oximetry Masimo SET ®

Misura della pressione sanguigna non invasiva

Metodo di impedenza per misurare i parametri respiratori

Monitoraggio non invasivo dei parametri emodinamici centrali

Misurazione della pressione sanguigna invasiva

Misura minimamente invasiva di CVP e altre basse pressioni in varie cavità

Capnography in live stream (mainstream)

Monitoraggio continuo dei bisogni metabolici

Metabolismo bisogno di calcolatrice

Analisi dei gas anestetici (multigas)

Profondità dell'anestesia (livello di sedazione)

ECG, SpO2, termometria, NIAD, BH, RESP, livello di sedazione, multigas, metabolismo, EtCO2, FiCO2, pressione sanguigna invasiva, emodinamica

Progettato per monitorare i parametri di base del paziente.

Caratteristiche generali:

Categorie di pazienti

Adulti, bambini, neonati

connettori

Per collegare moduli aggiuntivi

USB per trasferimento dati paziente su PC

Scheda di rete con porta LAN per il collegamento al sistema di monitoraggio centrale

cibo

220 V, batteria almeno 2 ore di funzionamento

Stampante termica

Stampa fino a 3 curve

display

15 "tocco di colore

Pulsanti per un rapido accesso ai parametri

Visualizzazione simultanea delle curve sul display

mezzi di trasporto

Gestire sulla parte superiore del caso

Sistema di allarme

3 livelli di priorità

Impostazione dei limiti di allarme

tendenze

Grafica e digitale, fino a 240 ore

Massa del dispositivo (con batteria integrata e alimentatore), kg

Canali di monitoraggio:

Elettrocardiografia (ECG)

ECG 12 derivazioni: I, II, III, aVL, aVR, aVF, V1-V6

Analisi della variabilità della frequenza cardiaca (HRV)

Frequenza cardiaca (HR)

Analisi e riconoscimento automatico delle aritmie

5 elettrodi di un cavo per elettrocardiogramma in un set

Pulse Oximetry MASIMO

Frequenza cardiaca (PE)

Saturazione di ossigeno nel sangue arterioso (SpO2)

Misurazione della pressione sanguigna non invasiva (NIAD)

Syst / Med / Diast AD

Misurazione automatica della pressione sanguigna straordinaria (NNIAD)

Syst / Med / Diast AD

Il tempo di ritardo dell'onda FPG rispetto all'ORS del complesso ECG

Metodo di impedenza per misurare i parametri respiratori

Frequenza respiratoria (BH)

termometria

Misura della differenza di temperatura (ΔТ)

Monitoraggio non invasivo dei parametri emodinamici centrali

Metodo di oscilometria a compressione del volume

CO, SV, CI, SVR, SVRI, SVI, LCW, LCWI, LSW, LSWI, LSP, LSPI, VSV

Syst / Med / Diast AD

Selezione del tipo di pressione: ART, PA, CVP, ICP, RAP, LAP, RVP, UA

Metodi di misurazione della pressione sanguigna indiretti (non invasivi)

Attualmente, ci sono diversi gruppi di metodi per la registrazione indiretta della pressione sanguigna.

A seconda del principio alla base del loro lavoro, si distinguono i metodi di palpazione, auscultatori e oscillometrici.

1. Il metodo di palpazione prevede compressione o decompressione graduale dell'arto nell'arteria e palpazione distale al sito di occlusione. Uno dei primi dispositivi, proposto nel 1876 da S. Basch, ha permesso di determinare la pressione sanguigna sistolica. Nel 1896, S. Riva-Rocci propose di usare una cuffia di compressione coprente e un manometro verticale al mercurio per il metodo di palpazione. Tuttavia, una cuffia stretta (larga solo da 4 a 5 cm) ha provocato una sovrastima dei valori di PA ottenuti fino a 30 mm di mercurio. Dopo 5 anni, F. Recklinghausen ha aumentato la larghezza del bracciale a 12 cm e in questa forma questo metodo esiste fino ad oggi. La pressione nel bracciale aumenta fino alla completa cessazione dell'impulso e quindi diminuisce gradualmente. La pressione arteriosa sistolica viene determinata alla pressione della cuffia alla quale appare un impulso e la pressione diastolica viene determinata dai momenti in cui il riempimento dell'impulso si riduce notevolmente o si verifica un'accelerazione apparente dell'impulso (pulsus celer) [3].

2. Il metodo auscultatorio per la misurazione della pressione arteriosa fu proposto nel 1905. N.S. Korotkov. Uno strumento tipico per determinare la pressione con il metodo Korotkov (sfigmomanometro o tonometro) consiste in un bracciale pompato con aria e un manometro a mercurio o aneroide per misurare la pressione nel bracciale. Il polsino è costituito da una camera di gomma e una guaina di tessuto anelastica che può essere avvolta attorno all'avambraccio e fissata. Il polsino viene solitamente pompato a mano con un bulbo di gomma, l'aria da esso può essere rilasciata lentamente attraverso una valvola speciale.

Il principio dello sfigmomanometro è che se il bracciale è avvolto attorno all'avambraccio e pompato, il sangue arterioso può fluire attraverso la sezione bloccata da esso solo quando la pressione arteriosa supera la pressione nella cuffia. Inoltre, se il bracciale viene pompato a una pressione alla quale l'arteria viene bloccata solo parzialmente, il flusso diventa turbolento in quei momenti in cui il sangue si rompe attraverso un'apertura stretta nell'arteria durante ogni battito del cuore. I suoni che ne derivano, chiamati toni di Korotkov, possono essere ascoltati con uno stetoscopio situato sotto l'arteria sotto la medicazione.

Per misurare la pressione usando uno sfigmomanometro e uno stetoscopio, il bracciale della pressione sull'avambraccio viene prima pompato ad una pressione che è ovviamente superiore alla "tomaia" sistolica. Allo stesso tempo, i suoni nello stetoscopio non sono disturbati, poiché l'arteria è completamente compressa dal polsino. Quindi la pressione nel bracciale si abbassa e non appena la pressione nel bracciale diventa meno sistolica, piccole porzioni di sangue si romperanno attraverso l'arteria sotto il bracciale e i toni di Korotkoff inizieranno ad essere ascoltati attraverso lo stetoscopio. La pressione sul polsino, che mostra il manometro nel momento in cui viene udito il primo tono di Korotkov, viene registrata come sistolica.

Mentre la pressione della cuffia continua a scendere, i toni di Korotkov continuano ad essere uditi fino a quando la pressione della cuffia non è sufficiente a bloccare la nave in tutte le parti del ciclo cardiaco. Il flusso di sangue diventa laminare, i toni di Korotkov scompaiono e, a questo punto, il manometro mostra il valore della pressione diastolica.

In questa forma, questo metodo viene utilizzato attivamente oggi. La pressione sanguigna è stata misurata almeno una volta con uno sfigmomanometro durante gli esami medici.

Il metodo auscultatorio è attualmente riconosciuto dall'OMS come metodo di riferimento per la determinazione non invasiva della pressione arteriosa, nonostante valori leggermente sottostimati per la pressione sistolica e alti per la pressione diastolica rispetto ai valori ottenuti con la misurazione invasiva. Importanti vantaggi del metodo sono la maggiore resistenza alle aritmie cardiache e ai movimenti della mano durante la misurazione. Tuttavia, il metodo presenta una serie di inconvenienti significativi associati all'elevata sensibilità al rumore nella stanza, alle interferenze causate dallo sfregamento della cuffia contro gli indumenti, nonché alla necessità di una posizione precisa del microfono sull'arteria. L'accuratezza della registrazione della pressione arteriosa è significativamente ridotta con una bassa intensità di toni, la presenza di un "fallimento auscultatorio" o "tono infinito". Le difficoltà sorgono quando si insegna al paziente come ascoltare i toni, riducendo l'udito nei pazienti. L'errore nella misurazione della pressione arteriosa con questo metodo consiste nell'errore del metodo stesso, del manometro e dell'accuratezza nel determinare il momento di lettura degli indicatori, compreso tra 7 e 14 mm Hg. Due motivi principali rendono i dispositivi del bracciale inadatti per il monitoraggio del monitoraggio della pressione arteriosa. Innanzitutto, per il controllo operativo, è necessario determinare abbastanza spesso il livello di pressione arteriosa e, quindi, spesso pompare la cuffia occlusiva, che diventa un fattore di preoccupazione permanente, specialmente durante il sonno, che diventa una fonte di stress emotivo, e questo è inaccettabile per un paziente gravemente malato. In secondo luogo, in condizioni di movimenti volontari del paziente, i misuratori del labbro sono praticamente inutilizzabili. Ciò è dovuto al fatto che un paziente che si trova in una condizione grave, in linea di principio, non può essere obbligato a preimpostare la procedura di misurazione in alcun modo, ad esempio, in modo che non si muova in questo momento o assume una posizione speciale nel letto. Inoltre, un paziente pesante o addormentato molto probabilmente diventerà preoccupato al momento della misurazione, creando un intenso segnale di interferenza, se la misurazione è associata a un tale effetto di disturbo come il rigonfiamento della cuffia occlusiva. In tale situazione, anche il coinvolgimento di un computer non darà l'effetto desiderato, poiché il computer, riconoscendo l'interferenza, chiederà di ripetere la procedura di misurazione, cioè di gonfiare nuovamente il bracciale, e questo processo di misurazione ripetuta non solo aumenterà l'effetto già forte di stress, ma può anche causare ischemia dell'organo occluso. Ciò rende chiaro perché anche i bracciali per la pressione sanguigna relativamente buoni non hanno trovato applicazione nel reparto di terapia intensiva e, in caso di necessità urgente, i medici ricorrono al metodo diretto. [3]

3. Il metodo oscillometrico per la determinazione della pressione arteriosa, proposto da E. Marey già nel 1876, si basa sulla determinazione delle variazioni del polso nel volume di un arto. Per molto tempo, non è stato ampiamente diffuso a causa della complessità tecnica. Solo nel 1976, la OMRON Corporation (Giappone) inventò il primo misuratore di pressione sanguigna al letto, che funzionava secondo un metodo oscillometrico modificato. Secondo questo metodo, la pressione nella cuffia occlusale è ridotta gradualmente (la velocità e la quantità di sanguinamento sono determinate dall'algoritmo del dispositivo) e ad ogni stadio viene analizzata l'ampiezza delle micro pulsazioni della pressione nella cuffia che si verifica durante la trasmissione delle arterie. L'aumento più netto dell'ampiezza della pulsazione corrisponde alla pressione arteriosa sistolica, le pulsazioni massime alla pressione media e il forte indebolimento delle pulsazioni a quello diastolico. Attualmente, il metodo oscillometrico è utilizzato in circa l'80% di tutti i dispositivi di misurazione della pressione arteriosa automatici e semiautomatici. Rispetto all'auscultazione, il metodo oscillometrico è più resistente all'esposizione al rumore e al movimento della cuffia lungo il braccio, consente la misurazione attraverso indumenti sottili, così come in presenza di pronunciati "auscultazione fallita" e deboli toni di Korotkov. Una cosa positiva è la registrazione del livello di pressione arteriosa nella fase di compressione, quando non ci sono disturbi circolatori locali che compaiono durante il periodo di sanguinamento dell'aria.

Il metodo oscillometrico in misura minore rispetto all'auscultazione, dipende dall'elasticità della parete vascolare, che riduce la frequenza di rilevazione dell'ipertensione pseudoresistente in pazienti con gravi lesioni aterosclerotiche delle arterie periferiche. La tecnica si è rivelata più affidabile con il monitoraggio giornaliero della pressione arteriosa. L'uso del principio oscillometrico consente di stimare il livello di pressione non solo a livello delle arterie brachiali e poplitee, ma anche su altre arterie delle estremità. Ciò ha portato alla creazione di un'intera serie di dispositivi di misurazione professionali e domestici con la loro fissazione sulla spalla, sul polso (dispositivi di tipo Omron della serie R; M) e semplificata la misurazione della pressione sanguigna in ambito ambulatoriale, su strada, ecc.

L'uso del metodo oscillometrico consente di ridurre l'influenza del fattore umano sul processo di registrazione della pressione, che consente di ridurre l'errore di misurazione.

Monitoraggio della pressione arteriosa in modo non invasivo

Misurazione della pressione arteriosa mediante tonometro meccanico

Il tonometro è un dispositivo che ti permette di scoprire la pressione del sangue a casa. È meccanico, semiautomatico e completamente automatico. Gli ultimi 2 dispositivi sono piuttosto semplici nella gestione e sono estremamente popolari tra gli anziani con problemi di vista e udito. Il rovescio della medaglia è il loro lavoro sulle batterie, che possono stare nel momento sbagliato, il costo elevato. Il dispositivo per misurare il tonometro meccanico della pressione sanguigna è privo di tali difetti. È in grado di mostrare i risultati più precisi, ma solo se applicato correttamente. Si può imparare come usare un dispositivo del genere studiando un semplice algoritmo di azioni.

Caratteristiche del dispositivo meccanico

I tonometri meccanici sono talvolta chiamati sfigmomanometri, cioè dispositivi per determinare gli indicatori di pressione in modo non invasivo (senza penetrare nel corpo). Si misura sull'arteria ulnare con la tecnica auscultatoria, inventata da Korotkov all'inizio del XX secolo. La sua essenza sta nell'ascoltare i toni con uno stetoscopio.

La composizione del tonometro meccanico per misurare la pressione include i seguenti componenti:

  • polsino, di diverse dimensioni e indossato sulla mano;
  • pera, sotto la quale c'è una valvola che regola il flusso dell'aria;
  • manometro che mostra i risultati della pressione sullo schermo.

Separatamente, è uno stetoscopio per ascoltare i toni. In alcuni tonometri è incorporato nel dispositivo stesso. Esistono anche modelli con manometro combinato e una pera.

Un misuratore di pressione sanguigna meccanico viene prodotto per misurare la pressione sanguigna da molte aziende focalizzate su apparecchiature mediche. Usano materiali completamente diversi per creare i loro modelli. La qualità del prodotto finale e la sua durata dipenderanno dalla loro qualità.

Vantaggi e svantaggi

Nella pratica medica, la pressione è misurata dal tonometro meccanico. Gli esperti apprezzano questo tipo di strumento per i seguenti vantaggi:

  • prezzo ragionevole e lungo periodo di operatività;
  • la pressione viene misurata accuratamente;
  • nessuna batteria richiesta.

Il tonometro mostra la pressione sanguigna corretta solo se usato correttamente. Senza la prima esperienza, potrebbe essere difficile da misurare. Possono essere superati studiando le istruzioni o consultandosi con uno specialista.

I tonometri a pressione medica presentano i seguenti svantaggi:

  • È scomodo da usare per i pazienti con problemi di udito e vista debole. Problema particolarmente rilevante per le persone di età. Trovano difficile leggere gli indicatori sul misuratore e ascoltare i toni con uno stetoscopio.
  • Difficoltà nel misurare la propria pressione sanguigna con un tonometro di tipo meccanico. Una persona deve ancora riuscire a appoggiare la membrana sonora contro l'arteria e tenerla insieme e la pera, svitando la valvola di sfiato. Modelli combinati di attività semplificate.
  • La durata del processo. I tonometri automatici e semi-automatici possono misurare la pressione in secondi. I modelli meccanici richiedono più tempo.

Processo di misurazione della pressione

È necessario misurare la pressione con un tonometro secondo il seguente algoritmo di azioni:

  • Idealmente, siediti su una sedia di fronte al tavolo, appoggiandoti sulla schiena e raddrizzando le gambe. Il braccio, sul quale verrà eseguita la misurazione della pressione arteriosa, si piega all'articolazione del gomito, dopo aver rimosso gli indumenti interferenti. Gli arti inferiori non possono essere incrociati o lanciati l'uno sopra l'altro.
  • Indossare appena sopra il gomito piegare il polsino. Stringere dovrebbe essere moderato. Se esageri, le cifre saranno sopravvalutate. Nella situazione inversa, verrà rilevata una pressione troppo bassa. Controllare se il bracciale è ben stretto inserendo 2 dita sotto di esso. Se tutto è corretto, allora non è facile, ma è abbastanza reale.
  • Indossare lo stetoscopio e appoggiare la testa contro l'arteria, che è localizzata al gomito. Per evitare interferenze durante l'ascolto dei toni, è necessario tenere la membrana sonora appena sotto il polsino con l'indice o il medio.
  • Spin la valvola saldamente sulla pera. Quindi iniziare a premere intensamente su di esso, gonfiando così il bracciale. Fermare il processo è necessario quando si raggiunge un segno di 180 mm Hg. Art. sul misuratore. Con l'ipertensione è meglio rimanere sugli indicatori 200-220 mm Hg. Art.
  • Svitare leggermente la valvola sulla pera in modo che l'aria esca da essa ad una velocità di 2-3 mm Hg. Art. in un secondo A questo punto, è importante ascoltare il primo tono e correggere la figura risultante. È la soglia superiore (sistolica), che mostra la forza di pressione al momento del battito cardiaco. A poco a poco il tono aumenterà, e poi comincerà a diventare più tranquillo. L'ultimo suono udito è la soglia inferiore (diastolica). Riflette la forza della pressione sanguigna sui vasi al momento del completo rilassamento del cuore.

Queste misure possono essere soddisfatte se sono vicine a 120/80 mm Hg. Art. In caso di deviazione dalla frequenza ottimale di 20 unità o più, si consiglia di eseguire più misurazioni con un intervallo di 2-3 minuti su entrambe le mani. Tutti i risultati devono essere registrati e mostrati al medico in modo che egli possa raccomandare un rimedio efficace con effetti ipotensivi (riduzione della pressione).

Top tonometri

È necessario scegliere solo i dispositivi di misurazione più precisi. Il seguente elenco dei migliori monitor per la pressione sanguigna può aiutare:

  • Il tonometro meccanico LD-71A ha uno stetoscopio in metallo incorporato nel polsino in nylon, che semplifica enormemente il processo di misurazione della pressione. Il kit viene fornito anche con un anello per il fissaggio e una borsa in vinile. Il peso del dispositivo è di 340 g. L'errore dichiarato dal produttore è di + -4 unità. Il costo del tonometro è di 500 rubli.
  • Il tipo meccanico del modello di tonometro CS MEDICA ha uno stetoscopio incorporato e un filtro sulla pera, che impedisce l'accumulo di polvere. Per comodità, il bracciale ha una staffa metallica che semplifica il processo di fissaggio. Il dispositivo costa circa 500-550 rubli.
  • Il manometro semi-automatico B.WellWA-22h è considerato uno dei migliori nel suo genere. Ha un sistema integrato per determinare la presenza di un guasto nel ritmo cardiaco e una scala di indicatori. I valori validi sono nella zona verde. Se una persona ha problemi di pressione, il risultato sarà giallo o rosso. La precisione di questo dispositivo semiautomatico è stata dimostrata da numerosi test e il suo ovvio vantaggio è l'universalità. Il bracciale può essere facilmente rimosso e lavato, e il case stesso è impermeabile e abbastanza resistente, che consente l'utilizzo del tonometro B.WellWA-22h praticamente in qualsiasi condizione. Il suo costo di solito non supera i 2000 rubli.
  • Tonometro della pressione sanguigna automatico La versione esperta di OMRON M3 ha un sistema di rilevamento intelligente. Misura con alta precisione ed è in grado di rilevare la presenza di aritmie. Se vengono rilevate deviazioni, l'indicatore corrispondente viene visualizzato sullo schermo dello strumento. Con l'ipertensione, questo dispositivo sarà molto utile, poiché ha una memoria integrata. In qualsiasi momento puoi vedere i risultati precedenti o mostrarli al medico. L'ovvio vantaggio di misurare la pressione con il tonometro automatico OMRON M3 è la possibilità di scoprire se il bracciale è posizionato correttamente. Il dispositivo indicherà questa sfumatura sullo schermo, che la correggerà se necessario e otterrà dati più precisi. L'unico inconveniente è la gestione complessa. Soprattutto a lungo per abituarcisi saranno le persone anziane che non hanno esperienza con questa tecnica. Il costo del dispositivo è 2600 rubli.
  • Il tonometro UB-201 è una misurazione automatica della pressione sul polso. In effetti, può stare in una tasca, quindi è facile da trasportare. La carica della batteria, inclusa nel kit, è sufficiente per 400 misurazioni. Il display si adatta a 3 linee grandi. Il dispositivo elettronico ha un indicatore del grado di gonfiaggio del bracciale e solo un pulsante per attivare il processo, che viene eseguito in modo completamente automatico. Pesa meno di 100 grammi e costa non più di 1.500 rubli.
  • Il dispositivo di misurazione modello LittleDoctorLD-22 funziona in modalità semi-automatica. Sul suo schermo non viene visualizzata solo la pressione sistolica e diastolica, ma anche un impulso. La dimensione del bracciale del dispositivo è di 25-35 cm, quindi non è adatta a persone con un peso corporeo eccessivo. Il costo medio del tonometro LD-22 varia da 1.300 a 1.700 rubli.
  • Il dispositivo per la misurazione della pressione UA 777 ACL rappresenta una nuova generazione e ha un adattatore di rete integrato che consente di collegarlo a una presa di corrente. Il bracciale grande, 4 batterie e una pratica borsa sono inclusi nella confezione di questo tonometro. Durante il processo di misurazione, cattura non solo la soglia di pressione superiore e inferiore, ma anche il ritmo cardiaco. Se ci sono guasti, l'indicatore corrispondente si accenderà sullo schermo. Grazie ad un bracciale largo, il dispositivo è adatto anche per una persona con un fisico grasso. L'intero processo è automatizzato. Per iniziare è sufficiente premere il pulsante 1. Il display del dispositivo è a tre righe e ha una dimensione grande soprattutto per le persone con problemi di vista. Il suo costo medio varia da 2.000 a 2.300 rubli.
  • Il dispositivo di misurazione BP A100 LIGHT è considerato l'opzione migliore per le persone con un ritmo cardiaco spezzato, rispetto ad altri tonometri. Il kit include un adattatore per lavorare dalla presa, che è anche un vantaggio importante. Questo tonometro rileva l'aritmia utilizzando l'ultima tecnologia di definizione PAD. Per le persone che non conoscono la pressione sanguigna, è integrato negli indicatori accettabili del Ministero della Salute. Se necessario, è possibile confrontare i valori correnti con quelli precedenti, poiché gli ultimi 30 risultati sono registrati nel tonometro. Un grande schermo che può contenere 3 linee sarà conveniente per le persone con problemi di vista. Come bonus, il BP A100 LIGHT ha una cella speciale dove puoi mettere una foto. Il processo di misurazione automatica inizia dopo aver premuto il pulsante 1, che è evidenziato in modo speciale. Per comodità, il dispositivo ha un'allerta sonora sulla fine del lavoro, che sarà particolarmente apprezzata dalle persone con disabilità. Il suo prezzo è 1600 rubli.
  • Il tonometro semiautomatico NISSEIWS-1000 per determinare la pressione sul polso è un'opzione economica. Non ci sono altre funzioni oltre a quella principale. I risultati vengono automaticamente salvati nella memoria interna. La dimensione del bracciale varia da 12 a 25 cm, il che consente di utilizzarlo per misurare la pressione nei bambini. Per le persone obese, il dispositivo potrebbe non essere adatto. Funziona esclusivamente a batterie. Prezzo 1400-1600 sfregamento.
  • Il misuratore automatico UA-1300 è l'ultimo sviluppo. Specialmente per lui ha realizzato un polsino comodo che non causa alcun fastidio durante il gonfiaggio. Il dispositivo registra la pressione sanguigna e il polso di una persona. I risultati appaiono su un ampio display e sono espressi a voce alta, il che è perfetto per le persone con problemi di vista. Per comodità, in questo tonometro sono state raccolte molte funzioni diverse, tra cui il calendario e l'orologio. Gli indicatori dopo la fine del processo non sono necessari per la registrazione, in quanto ha una memoria interna per 90 misurazioni. Il bracciale del NISSEIWS-1000 si stacca facilmente se è necessario scegliere una dimensione diversa. Il suo costo non supera i 2500 rubli.

A causa dell'abbondanza di vantaggi insiti nei suddetti modelli, si consiglia di consultare uno specialista in una farmacia. Ti dirà come scegliere un tonometro e su cosa dovresti prestare attenzione. Concentrandosi sulle informazioni ricevute, sarà in grado di acquistare l'opzione migliore.

Motivi per ottenere valori non validi

A volte i monitor della pressione sanguigna mostrano una pressione diversa. L'essenza del problema non è necessariamente in presenza di patologie cardiovascolari, ma nel fare un errore di misura:

  • rimboccarsi i vestiti;
  • rilascio d'aria troppo veloce;
  • nessuna interruzione prima di rimisurare;
  • utilizzare il dispositivo con un bracciale troppo piccolo o grande;
  • Posizione del corpo errata o posizione della mano errata.

Fondamentalmente il problema sta nella mancanza di pazienza con le persone. Non attendono alcuni minuti prima di ripetere la misurazione, in modo che la lancetta ritorni alla normalità dopo essere stata bloccata, motivo per cui gli indicatori diventano più alti ogni volta.

A volte i problemi di pressione identificati sono temporanei e si verificano a causa delle seguenti azioni intraprese poco prima della procedura di misurazione:

  • fumare o bere alcolici;
  • assunzione di cibo;
  • l'uso di bevande energetiche, caffè o tè forte;
  • stress provato

Il tonometro meccanico è un dispositivo accurato e duraturo per la determinazione della pressione sanguigna. Chiunque può imparare come usarli, seguendo un semplice algoritmo di azioni. Se si tratta di persone con problemi di vista o udito, si consiglia di prestare attenzione ai modelli automatici e semi-automatici. Sono facili da gestire e hanno molte altre utili funzionalità. I risultati ottenuti, se correttamente applicati, dovrebbero essere accurati, ma se è stato commesso un errore o una persona ha trascurato la preparazione, allora c'è la possibilità di rivelare un valore falso. In questo caso, è necessario eseguire nuovamente la procedura di misurazione dopo un'interruzione di 3 minuti, seguendo tutte le raccomandazioni degli specialisti e l'algoritmo delle azioni.

Inoltre, Leggere Imbarcazioni

Come rimuovere i capillari sul viso?

I capillari scoppiati sul viso sembrano antiestetici, si nascondono con l'aiuto di cosmetici decorativi, queste aree sono piuttosto difficili. Con il progredire della malattia, diventa un problema reale, non solo di natura fisica, ma anche di disagio psicologico.

Norma Soe in donne di età compresa tra 30 e 35 anni

Le donne sono creature meravigliose che sono in grado di spendere molte emozioni ed esperienze sul loro aspetto, figura, salute. Ecco perché la ragazza è caratterizzata dalla conoscenza di diete, cura del viso, carichi sportivi.

Sindrome del sistema arterioso vertebro-basilare

Le vertigini con un brusco cambiamento nella posizione del corpo sono familiari a tutti. Ma se tali episodi accadono molto spesso, causando molta sofferenza a una persona, dovresti prestare molta attenzione a loro.

Pressione sanguigna e frequenza cardiaca

25 settembre 2017Informazioni generaliCome regola generale, qualsiasi esame medico di base inizia con un controllo dei principali indicatori del normale funzionamento del corpo umano.

Caratteristica completa della dissezione aortica: cause, diagnosi, trattamento

L'articolo fornisce informazioni su ciò che costituisce la dissezione aortica. Come si differenzia dal distacco, quali sintomi indicano la presenza di patologia.

Rafforzare la ginnastica per il cuore

Il cuore ha bisogno di esercizio fisico regolare per rafforzare il muscolo cardiaco. Anche se hai già qualche malattia cardiaca, gli esperti raccomandano di caricare il cuore con un allenamento adeguato.