Da questo articolo imparerai: cos'è la rottura aortica, che le malattie lo provocano. Stratificazione dei sintomi, possibilità di sopravvivere a una rottura parziale o completa.

Quando si verifica una rottura aortica (dissezione), uno, due o tutti e tre gli strati delle pareti di questa nave sono completamente o parzialmente danneggiati. Le cause di questo fenomeno sono le malattie croniche dell'aorta. Una rottura completa è una patologia molto pericolosa che richiede cure mediche urgenti. Se non inizi immediatamente il trattamento, la malattia porta alla morte.

Ai primi sintomi di dissezione di questa nave vitale, consultare un angiosurgeon. Se non è nel tuo ospedale, vai da un chirurgo ordinario. Inoltre, essere esaminati regolarmente se si soffre di malattie che portano alla stratificazione. È meglio prevenire la malattia che cercare di curarla, perché con la completa rottura dell'aorta, anche le cure mediche spesso non hanno l'effetto atteso.

A volte, ad esempio, con una lenta rottura cronica dell'aorta - con l'aiuto di un'operazione, è possibile recuperare completamente, ma in generale, questa patologia ha una prognosi sfavorevole.

Perché la rottura dell'aorta può?

Cause di rottura aortica - le sue malattie croniche:

  • aneurisma;
  • aterosclerosi;
  • ischemia della parete aortica;
  • coartazione (costrizione congenita);
  • ipoplasia (sottosviluppo);
  • la medionecrosi (morte dei tessuti della membrana media aortica, può essere causata da gravi malattie infettive, disturbi del sistema immunitario e altre cause);
  • malattia hypertensive di grado pesante, salti affilati di INFERNO;
  • Sindrome di Marfan (una rara malattia genetica in cui il tessuto connettivo è sottosviluppato).

Inoltre, la dissezione aortica può provocare malattie di altri organi che danno complicazioni al sistema cardiovascolare:

  1. tumori dell'esofago;
  2. spondilite (infiammazione della colonna vertebrale);
  3. la sifilide;
  4. ulcera dell'esofago o del duodeno.

Un altro fattore che può innescare la rottura del vaso principale del corpo è una lesione alla cavità addominale o toracica.

Cattive abitudini, obesità, stress, inattività fisica e oltre i 65 anni aumentano il rischio di dissezione aortica.

Fasi e tipi di malattia

La dissezione aortica può interessare qualsiasi parte di esso:

  • verso l'alto,
  • arco,
  • parte del torace,
  • addominale.
Dipartimenti aortici

A seconda del dipartimento, la cui integrità è violata, a causa della rottura aortica, potrebbero esserci complicazioni nel lavoro di vari organi interni.

La stratificazione di questa importante nave avviene in più fasi:

  1. intima lacerante (strato interno);
  2. stratificazione della membrana media dell'arteria;
  3. completa rottura della nave

A seconda della rapidità con cui si sviluppa la patologia, ci sono 3 delle sue forme:

  1. acuta: il divario si sviluppa in meno di 14 giorni;
  2. subacuto - l'aorta si divide gradualmente - in 2-4 settimane;
  3. cronico - il processo di stratificazione è allungato per un mese o più.

I medici danno la prognosi più favorevole per la forma cronica, poiché in questo caso è possibile fornire al paziente l'aiuto necessario nel tempo. Nel caso di una forma acuta e veloce di rottura aortica (la nave può rompere completamente anche un giorno), i medici spesso iniziano a comportarsi troppo tardi.

sintomi

A seconda dello stadio della malattia e della sua localizzazione, può manifestarsi con vari segni:

diagnostica

Se l'aorta inizia a delaminare nella sezione ascendente (vicino al cuore), i medici possono confondere la malattia con infarto del miocardio - in questo caso, al paziente viene prima prescritto un ECG. Quando l'aorta si rompe, non ci sono segni di infarto sul cardiogramma, il cardiogramma può contenere manifestazioni di insufficienza coronarica.

Successivamente, al paziente viene prescritta un'angiografia aortica (esame radiografico a contrasto della nave). A seconda della posizione del dolore, il medico esamina la sezione ascendente, arco, sezione toracica o addominale. Nell'angiografia, possono essere identificati cambiamenti patologici nell'aorta, come la sua espansione (aneurisma) e la rottura. Tuttavia, lo stadio iniziale della rottura aortica - una violazione dell'integrità del rivestimento interno della nave - non è visibile sull'angiografia.

Se necessario, per la diagnosi più accurata - al paziente viene prescritta una tomografia computerizzata. Questo è il metodo diagnostico più accurato, il suo unico svantaggio è l'alto costo.

Trattamento, pronto soccorso

Chiama immediatamente un'ambulanza se tu o qualcun altro ha un sintomo.

Pronto soccorso

In attesa di professionisti può dare al paziente il primo soccorso:

  1. Posare il paziente in modo che la sua testa sia sollevata, o sedersi in posizione sdraiata.
  2. Sposta la vittima il meno possibile, spiegagli che è impossibile muoversi, soprattutto in modo brusco.
  3. Non mangiare o bere
  4. Non somministrare farmaci (un'eccezione potrebbe essere una compressa di nitroglicerina per ridurre il dolore).
  5. Ritirare immediatamente i documenti (passaporto, tessera sanitaria, assicurazione medica, se presenti), poiché il paziente dovrà essere immediatamente portato all'ospedale.

All'arrivo, i medici agiranno in base alla situazione. Prima di portare la vittima in una struttura medica, forniranno cure sintomatiche.

Cause e trattamento della rottura dell'aneurisma aortico

Quando l'aneurisma aortico si rompe in una persona, si verifica un sanguinamento interno massiccio, che porta alla morte. È necessario capire in dettaglio che cos'è un aneurisma vascolare, che porta alla sua rottura, come si manifesta questa pericolosa condizione e come si può salvare la vita di una persona.

Il concetto e le cause della formazione dell'aneurisma aortico, i suoi tipi

Il principale vaso sanguigno che trasporta il sangue che è saturo di ossigeno e di vari nutrienti è l'aorta. Proviene dal cuore e sotto grande pressione spinge il sangue verso tutti gli organi del corpo umano. In una persona sana, i vasi sanguigni hanno elasticità ed elasticità, forniscono un flusso di sangue senza impedimenti verso la destinazione.

Per varie ragioni, le pareti dell'aorta possono espandersi o assottigliarsi formando una sporgenza sacciforme o fusiforme. Quindi, si verifica un aneurisma aortico, una condizione che precede la rottura di un vaso sanguigno.

Le ragioni per la formazione e lo sviluppo di un aneurisma dei vasi sanguigni sono:

  • aterosclerosi;
  • ipertensione;
  • malattia polmonare cronica;
  • malattie infettive - tubercolosi, sifilide, micoplasmosi, ecc.;
  • l'aortite è una malattia infiammatoria della parete aortica;
  • lesioni di natura diversa.

In circa il 90% dei casi, l'aterosclerosi è la causa dell'aneurisma aortico. Con la progressione di questa malattia, si verifica un cambiamento nella struttura delle pareti dei vasi sanguigni.

Come risultato delle placche lipidiche formate all'interno dell'aorta, le sue pareti perdono elasticità, diventano dense e fragili, il che aumenta il rischio di separazione e la formazione di aneurisma.

I fattori che contribuiscono al verificarsi dell'aneurisma sono i seguenti:

  • il fumo;
  • abuso di alcol e cibi grassi;
  • età avanzata;
  • ereditarietà.

Secondo le manifestazioni cliniche, i medici distinguono 2 tipi prevalenti di aneurisma aortico:

Ma un difetto può formarsi su qualsiasi parte del vaso sanguigno.

Sintomi dell'aneurisma dell'aorta toracica e addominale

Lo sviluppo di un aneurisma aortico nelle fasi iniziali è asintomatico. La patologia può essere scoperta dai medici per caso, durante un esame strumentale per altre malattie. In alcuni altri casi, le manifestazioni della malattia possono essere molto luminose.

I sintomi dell'aneurisma dell'aorta toracica e addominale, che hanno raggiunto dimensioni sufficientemente grandi, differiscono significativamente tra loro.

I segni di aneurisma toracico sono:

  • dolore toracico che si estende al collo, al mento, alla schiena;
  • tosse;
  • raucedine nella voce;
  • difficoltà a respirare.

Con le anomalie aortiche addominali, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • dolore addominale;
  • sensazione di scoppiare;
  • nausea, vomito;
  • eruttazione;
  • costipazione;
  • disordini disurici.

Si può notare che nell'aneurisma della regione toracica, è spesso preceduto da una dissezione consistente nel distacco dell'intima - la membrana aortica interna. Una rottura dell'aneurisma dell'aorta addominale può verificarsi improvvisamente, senza preavviso.

La rilevazione di qualsiasi aneurisma è possibile con l'aiuto di misure diagnostiche:

  • tomografia computerizzata;
  • ultrasuoni;
  • risonanza magnetica;
  • angiografia dell'aorta.

Col passare del tempo, la parete aortica diventa più sottile con l'aneurisma e, sotto la pressione del sangue, si rompe con emorragia massiva e arresto cardiaco. Sarà difficile salvare una persona, anche se è sul tavolo operatorio. Pertanto, è importante prendere le misure necessarie in modo tempestivo: rilevare la patologia della nave e condurre un trattamento chirurgico preliminare. Consiste in un'asportazione aperta del sacco aneurismatico e nell'installazione di una protesi sintetica sul vaso sanguigno. Il trattamento principale consiste nel prevenire la rottura dell'aneurisma aortico.

Cause di rottura dell'aneurisma aortico

Una rottura improvvisa di un aneurisma aortico è quasi sempre fatale. Le ragioni della rottura dell'aneurisma del vaso sanguigno principale includono:

  • danno aterosclerotico alle pareti dell'aorta;
  • patologie ereditarie del tessuto connettivo;
  • ipertensione;
  • trombosi infetta;
  • l'ultimo stadio della sifilide;
  • cambiamenti di età;
  • fumo di tabacco;
  • esercizio intenso;
  • stati stressanti prolungati;
  • lesioni del torace o dell'addome;
  • diabete mellito;
  • gravidanza e lavoro;
  • stile di vita sovrappeso e sedentario.

Queste ragioni portano alla rottura dell'aneurisma formato sulle pareti indebolite e esaurite dell'aorta.

La dissezione dell'aneurisma porta alla morte a causa di una rottura aortica. Il meccanismo della sua formazione è il seguente. A causa di una diminuzione delle strutture di collagene, l'integrità delle membrane aortiche interne e medie viene gradualmente interrotta. Per un certo periodo di tempo, il flusso sanguigno viene trattenuto dall'ultimo rivestimento esterno della nave che, se danneggiato, causa la rottura. Il processo di dissezione aortica può durare da 2 giorni a diversi mesi. Effettuare in questo momento di eventi medici qualificati consentirà al paziente di evitare la morte imminente.

Sintomi della rottura dell'aneurisma aortico

I segni comuni di un aneurisma da dissezione possono essere:

  • dolore intenso, natura migratoria;
  • impulso rapido;
  • alta o bassa pressione;
  • disturbi neurologici;
  • mancanza di respiro;
  • gonfiore, ecc.

I segni di questa condizione sono simili alle malattie del mediastino, della pleurite, dell'infarto del miocardio, che complica enormemente la sua diagnosi.

Con una rottura completa della parete aortica, il paziente manifesta i seguenti sintomi:

  • dolore bruciante e lacerante;
  • vertigini;
  • nausea e vomito;
  • bocca secca;
  • pallore della pelle;
  • impulso del filamento;
  • sudore freddo;
  • difficoltà a respirare;
  • tachicardia;
  • una forte diminuzione della pressione sanguigna;
  • la debolezza;
  • perdita di coscienza

I medici, conducendo una diagnosi urgente, rivelano un'estesa emorragia interna dietro il torace o nella cavità addominale, portando a shock emorragico terminale.

Va notato che la gravità dei sintomi dipende dalla posizione della rottura aortica. Quando sanguina nello spazio retroperitoneale, il dolore acuto a lunga durata che non può essere alleviato dagli analgesici si verifica nella zona lombare e nella parte sinistra dell'addome. Spremere l'ematoma delle arterie iliache può portare a ischemia degli arti inferiori. Spesso nausea e vomito.

Quando l'aneurisma, la lacuna che si verifica nella cavità addominale, la morte si verifica in pochi minuti.

L'aorta, che irrompe negli organi del tratto gastrointestinale (stomaco, intestino), provoca feci sanguinolente nel paziente, vomito incontrollabile con sangue, shock emorragico.

Con la localizzazione del sito di danno per l'aneurisma nelle immediate vicinanze del cuore, vi è un intenso dolore nella cavità toracica, migrando alla schiena, al collo o alla spalla. In questo caso, i sintomi della rottura aortica sono simili alle manifestazioni di molte patologie del cuore.

Primo soccorso per la rottura dell'aneurisma aortico

Con una condizione così mortale come la rottura dell'aneurisma, la vita del paziente dipenderà in gran parte dal pronto soccorso corretto. L'algoritmo degli eventi dovrebbe essere il seguente:

  • chiamare un'ambulanza, prestando attenzione alla condizione mortalmente pericolosa del paziente;
  • Posare la vittima in posizione orizzontale, sollevando leggermente la testa;
  • allentare gli indumenti stretti, togliere i bottoni;
  • aiuta a mantenere uno stato stazionario;
  • fornire aria fresca alla stanza in cui si trova la vittima;
  • non dare la bevanda malata, il cibo, i lassativi;
  • non permettere al paziente di farsi prendere dal panico, il che complicherà una situazione già difficile;
  • Una compressa di nitroglicerina sotto la lingua può ridurre leggermente il dolore.

Prima che arrivi l'ambulanza, è inaccettabile intraprendere altre azioni nei confronti della vittima. È urgentemente richiesto di essere ricoverato in un istituto medico specializzato per fornire un trattamento qualificato. Quando un grande vaso sanguigno si rompe, il paziente richiede un intervento chirurgico di emergenza.

Diagnosi e trattamento della rottura dell'aneurisma aortico

Le misure diagnostiche per la rottura dell'aneurisma vengono eseguite durante l'intervento chirurgico. Le moderne tecniche mediche ci permettono di determinare la posizione esatta e le dimensioni dell'ematoma. Per fare questo, il paziente conduce i seguenti studi:

  • tomografia computerizzata;
  • aortografia dell'arco aortico;
  • ultrasuoni;
  • laparoscopia, ecc.

Nel corso della diagnostica, i parametri vitali vengono monitorati in un paziente: pressione sanguigna, temperatura corporea, frequenza respiratoria, ecc. Sulla base dei risultati della ricerca, i medici decidono la strategia di trattamento.

In caso di rottura dell'aneurisma aortico, è richiesto un intervento chirurgico nel reparto di chirurgia vascolare e terapia sintomatica simultanea. Il trattamento conservativo in questo caso non esiste.

I medici individualmente per ogni paziente scelgono il tipo di intervento chirurgico: chirurgia addominale o endoprotesi.

Con un'operazione aperta, si apre la cavità addominale o toracica, si rimuove la parte danneggiata della nave e si installa una protesi. L'intervento chirurgico specificato è irto di grosse perdite di sangue, grave anestesia generale, riabilitazione a lungo termine.

L'endoprotesi viene eseguita sotto controllo radiografico. L'endoprotesi viene condotta attraverso l'arteria femorale al sito di rottura dell'aneurisma e chiude il difetto della nave. Le operazioni di questo tipo sono meno traumatiche, non richiedono anestesia generale.

Gli obiettivi di ogni operazione sono:

  • fermando il sanguinamento;
  • sostituzione della zona danneggiata dell'aorta con una speciale protesi in materiale sintetico (Dacron);
  • stabilizzazione emodinamica.

La grave condizione del paziente sotto forma di oliguria o shock emorragico non è una controindicazione all'intervento chirurgico.

Il sanguinamento interno può essere fermato con vari metodi:

  • bloccare la nave;
  • l'introduzione di un catetere a palloncino nel letto arterioso;
  • premendo l'aorta con un compressore specchietto, ecc.

La terapia sintomatica include:

  • sollievo dal dolore (morfina per via intramuscolare);
  • normalizzazione della pressione (solfato di magnesio per via endovenosa);
  • prevenzione dell'insufficienza renale, ecc.

Va notato che qualsiasi intervento chirurgico in caso di rottura dell'aneurisma aortico ha un alto tasso di mortalità.

Conclusione sull'argomento

Pertanto, al fine di prevenire la rottura dell'aorta, è necessario sottoporsi a visite mediche annuali, nel qual caso è necessario rilevare l'aneurisma in tempo e rimuoverlo. Al fine di prevenire dovrebbe condurre uno stile di vita sano, prendersi cura delle loro navi, escludere le condizioni per lo sviluppo di aterosclerosi.

Rottura aortica: cause, sintomi e trattamento

Quasi tutte le persone (oltre il 90%) che hanno una rottura aortica diagnosticata muoiono, questo è un dato di fatto. Spesso, la violazione dell'integrità dei vasi sanguigni è confusa con le malattie cardiache - attacco cardiaco e ictus. Con la patologia dell'attività cardiaca del paziente è molto più probabile sopravvivere che con una rottura della parete vascolare.

Tra le celebrità che sono morte a causa di questa malattia insidiosa ci sono Albert Einstein, Andrei Mironov, Charles de Gaulle, Zhenya Belousov. Tale fenomeno si verifica all'improvviso ed è quasi impossibile prevederne l'aspetto in anticipo, sebbene i processi distruttivi nella nave inizino un po 'prima se la patologia dell'aorta non è causata da un trauma.

Come si sviluppa la malattia

In primo luogo, la parete del vaso inizia a esfoliare, il sangue penetra nello spazio tra gli strati, il che contribuisce a una separazione ancora maggiore dei tessuti e alla rottura degli strati esterni del guscio della nave (ce ne sono solo tre). Il sangue crea una pressione eccessiva e gli strati esterni si estendono (si verifica aneurisma). Quando l'integrità dell'ultimo strato viene disturbata, viene diagnosticata una rottura aortica. Dall'inizio della separazione del muro alla sua rottura raramente ci vuole più di un giorno (più spesso ci vuole meno di qualche ora).

Un altro scenario accade: il paziente è auto-curato. Dopo la formazione dell'aneurisma (protrusione della parete vascolare assottigliata) la pressione del sangue che proviene dal cuore, all'interno degli strati della membrana, non rompe l'esterno, ma lo strato interno (intima). Quindi la pressione tra gli strati cellulari viene normalizzata e gli aneurismi auto-guariscono.

Fattori che contribuiscono all'inizio del processo distruttivo nelle navi

È stato rivelato che le persone che soffrono di alcune malattie sono più inclini alla comparsa di un aneurisma e alla sua successiva rottura. Le cause potrebbero essere nascoste nei seguenti processi:

  • Aterosclerosi e ischemia delle pareti dell'aorta.
  • Sifilide.
  • Cardiopatia ipertensiva o frequenti fluttuazioni significative dei livelli di pressione sanguigna.
  • Malattie associate alle patologie dello sviluppo di grandi vasi del cuore (dotto cleftale, ipoplasia, coartazione, sindrome di Marfan, doppio arco e altro).
  • Malattie acute di natura infettiva, che causano necrosi focale (o necrosi) del vaso mediale.
  • Danni alla parete aortica dovuti a concomitanti malattie gastrointestinali (tumore esofageo, spondilite, penetrazione duodenale o esofagea) o meccanicamente (corpo estraneo).
  • Trauma alla cavità addominale, al torace (lesioni solitamente chiuse).
  • Sovrappeso in combinazione con uno stile di vita sedentario.
  • Fumo di tabacco
  • Predisposizione genetica.
  • Il diabete mellito.

Le cause principali della rottura aortica si trovano nella formazione di un aneurisma, che è innescato da questi fattori. Inoltre, dopo 50 anni, il rischio di sviluppare patologie vascolari, inclusa la protrusione delle pareti aortiche, aumenta nettamente.

sintomi

Molto spesso, l'aorta è lacerata nella cavità addominale, sebbene sia possibile che la sua integrità sia compromessa nella cavità toracica o nella regione della sua divergenza in arterie più piccole.

Quando una parete vascolare si rompe, una persona avverte i seguenti sintomi:

  • Dolore acuto (può assomigliare ad un addome acuto), avendo un carattere bruciante, pressante, lacerante o lacerante.
  • Il polso diventa filiforme.
  • Il pallore della pelle è notato ad occhio nudo.
  • C'è un sudore freddo sulla pelle.
  • Spesso una persona perde conoscenza.
  • I medici rilevano l'emorragia interna nella cavità addominale o dietro il torace.
  • Shock emorragico terminale.

Vi è una densa educazione pulsante che si diffonde nell'addome - sangue che scorre dall'aorta addominale (ematoma). L'ematoma può spremere altri vasi, spostare i limiti del torace. I sintomi della rottura aortica nella cavità addominale possono assomigliare alla paranfrite, colica renale (a causa della costrizione dei vasi che alimentano i reni).

Quando l'aorta si rompe, i medici hanno solo poche ore (e qualche volta minuti) per salvare il paziente. Pertanto, è estremamente importante identificare l'aneurisma, mentre non ha ancora rotto la parete vascolare.

Segni di patologia del vaso principale del cuore non possono manifestarsi in alcun modo, tuttavia, se si monitora attentamente lo stato di salute, è possibile identificare alcuni sintomi di aneurisma dell'aorta addominale:

  • Se la posizione dell'aneurisma si trova in prossimità del cuore, la persona può provare dolore nella cavità toracica. Spesso, il disagio migra verso il collo, la spalla o la schiena, se c'è una patologia del muro della regione dell'aorta ascendente.
  • Se la posizione dell'aneurisma si trova a una certa distanza dal cuore nella regione discendente, allora c'è dolore all'addome.
  • Se l'aneurisma si trova sull'aorta addominale, i sintomi dolorosi si estendono a tutto l'addome e alla regione lombare.

Forse la compressione dell'aneurisma di altri organi umani, in questo caso, i sintomi possono essere simili alle malattie di questi organi:

  • La spremitura dei bronchi e della trachea causa tosse persistente (di solito secca) e mancanza di respiro.
  • La spremitura del nervo ricorrente (responsabile del lavoro muscolare della laringe) può causare raucedine, raucedine o completa perdita di voce. Ci possono essere anche difficoltà e dolore durante la deglutizione, in caso di compressione dell'esofago.

La bradicardia viene spesso osservata durante le fasi iniziali di danno alla parete dell'aorta addominale (esfoliante dell'aneurisma), negli stadi successivi può trasformarsi in tachicardia (quando la parete del vaso si è già rotta).

Come diagnosticare la rottura aortica

Per identificare rotture dell'aorta e aneurisma localizzati in diversi punti del corpo, è possibile utilizzare moderne tecniche mediche:

  • Ultrasuoni. Metodo non invasivo informativo che consente di determinare con precisione la dimensione dell'aneurisma, la posizione e le dimensioni dell'ematoma para-aortico.
  • Tomografia computerizzata Viene eseguito immediatamente prima dell'intervento chirurgico, consente di determinare con precisione la dimensione e la localizzazione dell'aneurisma, la rottura dei vasi sanguigni, determina la dimensione dello stent (un design speciale che consente di espandere il lume dell'aorta).
  • Aortografia. Viene eseguito con il riempimento con un mezzo di contrasto della cavità aortica (utilizzando un catetere), seguito da più raggi X. Successivamente, il medico esamina le immagini e identifica la patologia dell'aorta, comprese protrusioni e rotture. Nel processo di manipolazione medica, una grande nave è perforata, che può minacciare con complicazioni (sanguinamento, trombosi, embolia e altri), mentre esaminando l'aorta addominale, il catetere viene inserito vicino alla colonna vertebrale, che può anche essere minacciato con complicazioni.
  • Laparoscopia. Intervento chirurgico per determinare la presenza di sangue nella cavità addominale, tessuto retroperitoneale. È anche un esame invasivo con possibili complicanze.

Prima di tutto, il medico esegue un'ecografia, se è impossibile da eseguire, o si rivela non informativo, vengono effettuate altre manipolazioni.

Durante l'esame, è anche necessario monitorare il livello di pressione sanguigna ed esaminare il cardiogramma del paziente nel tempo, in quanto i sintomi possono assomigliare ad un infarto miocardico del cuore, un ictus o altre malattie cardiache.

Trattamento della rottura aortica

Prima di tutto, in caso di rottura aortica, viene eseguita la terapia sintomatica:

  • Anestesia (morfina iniettata per via intramuscolare).
  • In caso di reazioni di collasso, dopamina o mezaton possono essere somministrati per via endovenosa o sottocutanea, con successivo controllo della pressione arteriosa.
  • A pressione elevata, i farmaci antipertensivi (sodio nitroprussiato, magnesio solfato) vengono somministrati per via endovenosa.

Il paziente è urgentemente ricoverato nel reparto di chirurgia vascolare. Nell'ospedale viene effettuato un ulteriore esame e, in base alla conferma della diagnosi (sintomi simili alla cardiopatia), viene eseguito un intervento chirurgico.

Il trattamento conservativo della rottura aortica non esiste. In caso di emergenza, la parte danneggiata della nave viene sostituita con una protesi sintetica. Il materiale "sostitutivo" aortico è altamente biocompatibile e può essere installato a lungo.

Forse 2 opzioni:

  • Chirurgia addominale
  • Endoprotesi.

Chirurgia addominale

Gli svantaggi di questo intervento includono:

  • Grave anestesia generale, che non è in grado di sopportare gli anziani.
  • Perdita di sangue significativa (il rifornimento di sangue è effettuato da trasfusione).
  • Area essenziale della chirurgia.
  • Lungo periodo di riabilitazione (fino a 3 mesi).
  • La necessità di shunt e stent per la malattia coronarica.

I vantaggi includono:

  • Le protesi utilizzate per la chirurgia addominale sono più resistenti delle protesi per endoprotesi.
  • I pazienti richiedono cure di routine che non richiedono un'osservazione frequente e attenta.

endoprotesi

Il metodo endovascolare ha i suoi vantaggi e svantaggi.

  • L'endoprotesi non può essere eseguita con alta tortuosità vascolare e significativo allungamento dell'area aortica.
  • Per il paziente richiede un monitoraggio quasi costante per l'adozione tempestiva di misure per rafforzare ulteriormente la parete vascolare.
  • In caso di inosservanza delle prescrizioni mediche, è possibile ri-espandere la parete vascolare (è necessario monitorare attentamente la pressione e assumere farmaci anti-aterosclerotici).
  • Bassa invasività dell'intervento chirurgico e possibilità degli anziani.
  • L'anestesia generale non è richiesta (solo anestesia locale).
  • Non c'è bisogno di ventilare artificialmente i polmoni.
  • La piccola perdita di sangue che non richiede la trasfusione di sangue.
  • Lo scarico del paziente viene effettuato per 3-4 giorni.
  • Dopo questo tipo di intervento, l'intestino mantiene la sua normale funzione.

La scelta delle opzioni di trattamento viene effettuata dal medico su base individuale, dopo aver studiato i sintomi della malattia, sono stati condotti ulteriori studi e la diagnosi è stata fatta con precisione.

Cosa fare se un esame ha rivelato un aneurisma?

Se viene rilevato un aneurisma, a seconda delle indicazioni, possono essere eseguiti 3 regimi di trattamento:

  • Lo stent viene eseguito - l'installazione di un telaio speciale in metallo o plastica. Ciò conferisce ulteriore forza alla parete vascolare e previene la rottura aortica.
  • È in corso un'operazione per sostituire l'area danneggiata della nave con una protesi (simile al trattamento della rottura aortica) durante la chirurgia addominale.
  • Viene eseguita un'endoprotesi - parti della protesi vengono inserite separatamente attraverso vasi di grandi dimensioni e l'assemblaggio viene effettuato direttamente nell'area della patologia. L'operazione è possibile con l'aorta addominale protesica.

Prevenzione della rottura aortica

Le misure profilattiche comprendono il trattamento tempestivo delle malattie che possono causare aneurisma (aterosclerosi, diabete e altri), un attento monitoraggio della pressione arteriosa e l'adozione tempestiva di farmaci antipertensivi. È inoltre necessario escludere lesioni, gravi sforzi fisici e, dopo 50 anni, condurre periodicamente un esame ecografico per l'individuazione di aneurismi e il loro trattamento.

Ti consigliamo di leggere il materiale su ciò che è pericoloso aneurisma aortico.

Cause e trattamento della rottura aortica

La rottura dell'aorta o il suo aneurisma è spesso fatale. Questa condizione è accompagnata da una grande perdita di sangue e una condizione di deterioramento rapido del paziente. Ricordiamo che l'aorta è la più grande nave del corpo umano che trasporta sangue. Ha origine nel petto, finisce nella cavità addominale. Ha due dipartimenti: toracico e addominale. Il muro aortico consiste di tre gusci - esterno, medio ed interno.

L'aneurisma aortico è chiamato un cambiamento irreversibile, in cui vi è espansione e protrusione del segmento dell'arteria. L'aneurisma può assumere due forme: mandrino e busta. L'aneurisma addominale è più comune dell'aneurisma toracico, con la maggior parte dei pazienti che sono uomini dopo cinquant'anni.

motivi

La rottura dell'endotelio arterioso è dovuta al diradamento della membrana interna elastica. È anche importante ridurre il livello delle strutture di collagene, poiché ciò porta ad un aumento del lume tra media e intima, in cui scorre il sangue, il che rende ancora più ampia la divisione. A causa della patologia, il flusso sanguigno è disturbato e una brusca rottura aortica può portare alla morte, cosa che spesso accade.

L'aorta si rompe come conseguenza dei seguenti motivi:

  • aterosclerosi;
  • età superiore a 60 anni, in particolare tra gli uomini;
  • eredità, quando il divario si è verificato con parenti stretti;
  • ipertensione;
  • fumare.

Ci sono anche fattori provocatori, come carichi fisici intensi e gravidanza.

L'aneurisma può verificarsi nell'aorta addominale

Abbiamo detto che l'aorta è composta da tre strati. Con la separazione dell'aneurisma, l'integrità della membrana aortica interna viene disturbata, quindi il sangue dall'aorta penetra nello strato più vicino e si accumula lì, cioè tra lo strato intermedio e quello interno. Si scopre che di tutti gli strati, solo uno rimane, cioè quello esterno. Se è danneggiato, potrebbe verificarsi una rottura aortica. Se non c'è trattamento, porta alla morte.

Secondo la localizzazione del bundle, il gap è di due tipi:

  1. Fascio prossimale In questo caso, il processo si verifica nel reparto in ascesa. La patologia può andare nell'aorta discendente.
  2. Dissezione distale quando la patologia si sviluppa solo nella regione discendente.

Poiché la rottura è dovuta alla dissezione aortica, vale la pena menzionare le tre fasi di questo processo:

  1. Stadio acuto in cui avviene la stratificazione in due giorni. Spesso nelle prime ore o persino minuti dall'inizio del processo una persona muore.
  2. La fase subacuta dura da due settimane a un mese.
  3. Corso cronico, quando il processo di stratificazione è in ritardo per mesi o anni. Un tale corso è più favorevole all'intervento chirurgico, poiché nella prima fase il paziente non ha il tempo di assistere, soprattutto perché l'operazione può essere eseguita solo dopo la riduzione delle manifestazioni acute.

sintomi

I sintomi tipici includono dolore, ipotensione e una massa addominale pulsante. La loro gravità dipende da dove si è verificata la rottura dell'aneurisma. Se si è verificata una rottura nella cavità addominale, i pazienti per lo più muoiono.

Altra localizzazione della rottura è caratterizzata da una diminuzione della pressione arteriosa sistemica e trombosi del difetto della parete aortica, quindi la condizione umana si stabilizza. Tuttavia, questo dura diverse ore, giorni o un paio di settimane, dopo di che si verifica una rottura ripetuta dell'aneurisma e il paziente muore.

La rottura aortica nella cavità addominale è accompagnata da un intenso dolore acuto che si avverte in tutto l'addome. Poiché si verifica sanguinamento intra-addominale, si osservano i seguenti sintomi: pallore, shock, collasso, tachicardia, anemia, pressione bassa, sudore appiccicoso e freddo. L'aneurisma, precedentemente palpato, diventa di dimensioni più ridotte, i suoi confini sono sfocati.

La rottura dell'aneurisma nello spazio retroperitoneale si manifesta come un dolore intenso, acuto e prolungato nell'addome sinistro e nella parte bassa della schiena. Questo dolore non scompare dopo l'uso di anestetici. Spesso con tale dolore ci sono nausea e vomito. Allo stesso tempo compaiono anemia, tachicardia e bassa pressione sanguigna.

Il collasso in questo caso non è così pronunciato come nel caso della rottura nella cavità addominale. Oliguria si sviluppa a causa di ipotensione arteriosa e shock da dolore. Alla palpazione della metà sinistra della cavità peritoneale viene rilevata una formazione pulsante, che non ha confini chiari e aumenta gradualmente.

Se l'ematoma retroperitoneale stringe le arterie iliache, l'ischemia si sviluppa negli arti inferiori e l'insufficienza venosa nelle vene iliache. Se l'arteria di Adamkevich è schiacciata, che fornisce sangue al midollo spinale, si verifica un'ischemia del midollo spinale. In questo caso, c'è una scomparsa della temperatura e sensibilità al dolore sotto la lesione, così come l'incontinenza di urina e feci. La sensibilità propriocettiva e la vibrazione sono mantenute. Se l'ematoma irrita il peritoneo parietale, può manifestarsi il sintomo di Shchetkin-Blumberg.

Se la rottura dell'aorta si verifica nella vena cava, compaiono rapidamente segni di scompenso cardiaco di tipo ventricolare destro. Non ci sono segni di emorragia interna. Una persona lamenta mancanza di respiro, debolezza e pesantezza nelle gambe e nell'ipocondrio destro. Il pattern delle vene sottocutanee delle gambe e della parete addominale anteriore può aumentare. La palpazione si sente tremante.

Rottura di aneurisma aortico

Sintomi generali della rottura aortica possono essere distinti:

  • dolore severo, localizzato nel luogo di rottura o nell'area vicino;
  • aumento della pressione sanguigna al momento della rottura, in grado di normalizzarsi indipendentemente;
  • l'inferno oscilla;
  • vertigini, perdita di coscienza;
  • singhiozzo, vomito;
  • grave debolezza;
  • perdita di polso nelle gambe.

diagnostica

Una diagnosi accurata può essere eseguita solo in un ospedale. La tomografia computerizzata elicoidale viene solitamente prescritta. A volte viene eseguita un'ecocardiografia transesofagea se il paziente non riesce a rialzarsi, così come un'angiografia dell'arco aortico.

Tutte le procedure diagnostiche non vengono utilizzate, poiché troppo di un agente di contrasto ionico entrerà nel corpo. Uno o più studi sono scelti tra quelli possibili, dopo di che viene fatta una diagnosi accurata e viene prescritto un trattamento efficace.

trattamento

Se i sintomi sopra compaiono, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza, tuttavia alcune azioni dovrebbero essere prese anche prima del suo arrivo.

  1. Il paziente dovrebbe assumere una posizione orizzontale e la sua testa dovrebbe essere leggermente sollevata. L'uomo non può muoversi.
  2. Dovresti parlare con la vittima, calmarlo e prevenire attacchi di paura e shock.
  3. Il paziente non può mangiare e mangiare, e non puoi dargli lassativi.
  4. Per ridurre il dolore, puoi dargli una compressa di nitroglicerina.

Se possibile, la storia di un paziente deve essere preparata in modo che i medici possano aiutare nel modo più rapido ed efficiente possibile. Se qualche studio è stato recentemente eseguito, dovrebbero essere somministrati anche ai medici.

Lo sviluppo dell'aterosclerosi dell'aorta

La rottura dell'aneurisma è un'indicazione assoluta per la chirurgia. Anche se c'è oliguria e grave shock, che si osserva per diverse ore, questi sintomi non sono ancora considerati una controindicazione assoluta alla chirurgia. La laparotomia totale viene utilizzata per esporre l'aorta.

Negli aneurismi surrenali si utilizza un'ampia toracofrenolombotomia sinistra con la continuazione dell'incisione nel pararettale. Allo stesso tempo, misure intensive sono volte a stabilizzare l'emodinamica e la prevenzione di shock e insufficienza renale. Aiuta anche a fermare il sanguinamento. Le misure intensive si basano sulla trasfusione di soluzioni glucosio-saline, sostituti del sangue e l'introduzione di gluconato di calcio, diuretici e bicarbonato di sodio.

Per arrestare l'emorragia, applicare metodi quali la pressione dell'aorta sopra l'aneurisma con un compressore-specchio, un tupfer o un pugno, bloccando l'aorta, inserendo in entrambe le arterie iliache e il canale aortico prossimale del catetere a palloncino attraverso un'incisione praticata nella parete anteriore dell'aneurisma e così via. A seconda della situazione specifica, viene utilizzato uno o un altro metodo.

Dopo che è stato possibile interrompere l'emorragia, l'aneurisma viene resecato e viene eseguita la sua protesi. Se necessario, il flusso sanguigno viene ripristinato nelle arterie renali e viscerali. Poiché la rottura aortica è una condizione estremamente grave e l'intervento chirurgico è molto difficile da eseguire, la mortalità postoperatoria raggiunge dal dieci al settanta percento.

prevenzione

La prevenzione della rottura aortica è il trattamento tempestivo dell'aneurisma. È importante capire che il trattamento conservativo rallenta solo l'aspetto delle complicazioni dell'aneurisma, ma non lo elimina. Con una piccola istruzione, il medico consiglia un esame regolare per rilevare la crescita dell'aneurisma e la sua separazione.

Se un paziente ha la pressione alta o aterosclerosi, può essere prescritto farmaci per abbassare la pressione sanguigna e livelli di colesterolo. Devi smettere completamente di fumare.

Se il diametro dell'aneurisma è superiore a cinque centimetri e cresce di un centimetro ogni anno, il medico consiglia l'operazione. Naturalmente, per ogni paziente viene eseguita una valutazione del rischio di eseguire un'operazione, tuttavia, se dopo l'esame il medico prescrive ancora un'operazione, non è necessario rifiutarla, altrimenti potrebbe costare la vita.

Con un diametro inferiore dell'aneurisma, l'operazione può essere eseguita se il paziente ha la sindrome di Marfan o qualche altra malattia del tessuto connettivo. A seconda delle circostanze, il medico può offrire diverse opzioni.

  1. Operazione aperta Questo apre il torace e rimuove l'area interessata dell'aorta, che viene poi sostituita da un innesto sintetico. È realizzato in materiale Dacron. Questa protesi non è respinta dal corpo e ha una durata illimitata. Inoltre, con esso non è necessario assumere costantemente farmaci che riducono la coagulazione del sangue. Durante l'operazione, il paziente si connette alla macchina cuore-polmone. Inoltre, la cavità addominale è aperta. Dopo tale operazione, il paziente recupera diversi mesi.
  2. Intervento endovascolare L'essenza di questo metodo è l'introduzione di un catetere per l'aneurisma attraverso l'arteria femorale. Usando questo catetere, uno stent viene inserito nel lume aortico, che successivamente si apre e diventa lo scheletro per la regione aortica. Aiuta a rendere più forte la parete aortica, evitando così la sua separazione e rottura.

Naturalmente, è meglio prevenire la formazione di aneurisma. Per fare ciò, cerca di eliminare i fattori di rischio per l'aterosclerosi. La dieta e i farmaci speciali aiuteranno a combattere il colesterolo alto e i trigliceridi, ma il medico deve prescrivere tutti i farmaci dopo l'esame.

La dieta, cioè una corretta alimentazione, si basa sul rifiuto di carni grasse, oli di origine animale e cibi ipercalorici. Devi smettere di fumare e fare sport. Se c'è una storia di problemi con ipertensione e diabete, dovrebbero essere trattati prontamente ed efficacemente.

La rottura dell'aneurisma aortico è una condizione molto pericolosa, direttamente pericolosa per la vita. A questo proposito, è necessario fare ogni sforzo per prevenire questa situazione nel vostro corpo. Conduciamo uno stile di vita sano e corretto, prendendoci cura delle nostre navi, quindi vivremo felici e contenti. Forti arterie per te!

Rottura aortica: cause, sintomi, come evitare la morte, chirurgia, prognosi

La rottura aortica è la patologia vascolare più grave, una delle dieci più pericolose per la vita. La mortalità per rottura aortica raggiunge il 90%, e anche un intervento chirurgico eseguito in tempo non sempre ha successo.

Secondo le statistiche, negli ultimi decenni la frequenza delle rotture del vaso principale del corpo umano è aumentata di 7 volte. È incomparabilmente più difficile salvare un paziente con una tale condizione rispetto a molte altre malattie potenzialmente mortali: infarto miocardico, emorragia cerebrale, ecc. Se è possibile diagnosticare i cambiamenti nell'aorta che sono carichi di rottura, la medicina moderna è impotente per prevenirli.

L'aorta è la più grande e, senza esagerazione, la principale imbarcazione del corpo umano, che, erogando sangue a tutti gli organi interni, senza eccezioni, è sottoposta a tremende pressioni e il volume del sangue che scorre ogni minuto attraverso l'aorta è piuttosto grande. Lavorando continuamente e con grande tensione, l'aorta è soggetta a tutti i tipi di cambiamenti patologici, ma l'aterosclerosi è diventata un problema reale negli ultimi decenni, scegliendo l'aorta come principale bersaglio della distruzione.

Parlando di rottura aortica, di solito si riferisce alla violazione dell'integrità della nave sullo sfondo dell'aneurisma, la cui causa è l'aterosclerosi, i cambiamenti degenerativi, i processi infiammatori. A questo proposito, la massima attenzione sarà rivolta al problema di un aneurisma rotto di questa nave.

Cause di rottura aortica

L'aorta ha una parete abbastanza potente in grado di sopportare l'alta pressione e la velocità del movimento del sangue, quindi non si verificano rotture spontanee delle navi. Per la violazione dell'integrità del muro aortico occorrono seri motivi, tra cui:

Lesioni al torace o all'addome possono portare a una rottura anche dell'aorta originariamente danneggiata, ma l'aterosclerosi, l'aumento della pressione e le anomalie congenite aumentano notevolmente questa possibilità. Le lacune si verificano a seguito di incidenti stradali, coltellate, cadute da un'altezza. Tipicamente, tali rotture sono accompagnate da danni ad altri organi interni.

L'aterosclerosi e l'ipertensione arteriosa sono i principali fattori di rischio per le rotture aortiche non traumatiche. Sullo sfondo di queste malattie, di solito si forma l'aneurisma, cioè un'espansione locale del lume del vaso fino a due o più volte con assottigliamento del muro.

L'aterosclerosi colpisce tutti i reparti dell'aorta, ma è più attiva nella parte addominale, dove il flusso sanguigno è elevato e, a causa dello scarico di grandi tronchi arteriosi, si formano correnti sanguigne turbolente che contribuiscono a lesioni permanenti allo strato interno (intima) della nave. Le placche lipidiche distruggono la parete aortica, la deformano e la diluiscono, la deposizione di sali di calcio rende la nave molto fragile e vulnerabile. Con l'aterosclerosi progressiva sullo sfondo della pressione alta, il lume dell'arteria aumenta e si verifica aneurisma. Gli aneurismi addominali aterosclerotici rappresentano fino al 95% dei casi di espansione del vaso.

aterosclerosi dell'aorta con la formazione dell'aneurisma (a - toracico, b - addominale)

Un posto speciale tra le cause è occupato dalla dissezione dell'aneurisma, la cui causa può essere l'ipertensione arteriosa, e la combinazione di ipertensione con aterosclerosi è considerata particolarmente grave. L'aumento della pressione sanguigna causa microtraumi intestinali aortici e le sue rotture: il sangue scorre sotto lo strato interno e gradualmente lo stacca su una lunghezza diversa. Con un tale aneurisma, il paziente vive letteralmente "su una polveriera", capace di "sobbalzare" in qualsiasi momento, mentre il flusso costante di sangue continua nella zona dell'aneurisma.

I processi infiammatori sotto forma di mesaortite sifilitica, arterite aspecifica, lesioni fungine causano la formazione dei cosiddetti aneurismi infiammatori, che sono anche carichi di rottura aortica.

Aneurismi congeniti si verificano quando il tessuto connettivo del corpo è debole a causa di anomalie genetiche. Un esempio lampante di questo è la sindrome di Marfan, quando si riscontrano aneurismi di molte navi e altri difetti degli organi interni.

Il rischio di rottura di un aneurisma aortico dipende dalla sua struttura, dimensione e causa. Quindi, secernono aneurismi sacculari e fusiformi. Le formazioni a forma di borsa sono una sporgenza focale di una delle pareti dei vasi e spindiformi - un processo diffuso che interessa l'intero perimetro dell'aorta. Gli allargamenti sacculari sono spesso pieni di sovrapposizioni trombotiche che rafforzano la parete vascolare assottigliata, quindi ci sono più possibilità di rottura di un aneurisma del fuso.

La dimensione della sporgenza della nave svolge un ruolo importante. Più grande è il diametro dell'aneurisma, più alta è la pressione sanguigna su di esso si muove il sangue, quindi le cavità si rompono più spesso.

Manifestazioni di rottura aortica

I sintomi della presenza di un aneurisma aortico dipendono dalla sua localizzazione e, se l'integrità viene violata, diventano quasi stereotipati e si riducono a perdite ematiche acute e shock.

La rottura dell'aorta addominale si manifesta con i segni del cosiddetto "addome acuto", quindi il paziente cade più spesso nelle mani di un normale chirurgo addominale. Tra le lamentele - dolore intenso nell'addome, grave debolezza, oscuramento degli occhi. Spesso i sintomi aumentano così rapidamente che il paziente non ha il tempo di parlare veramente dei loro sintomi, entrando rapidamente in uno stato di shock.

La rottura dell'aneurisma dell'aorta addominale con l'effusione di sangue nello spazio retroperitoneale avviene con dolore addominale costante. Se il sangue scorre nella direzione del bacino, il dolore si diffonde all'inguine, al perineo, alle gambe. Con una posizione elevata del sito di rottura, possono comparire dolori al cuore, simili a un infarto. Il volume degli ematomi retroperitoneali dopo la rottura aortica è di circa 200 ml, ma potrebbe essere più.

Quando la cavità addominale è piena di sangue, lo stato di shock aumenta rapidamente, il paziente diventa pallido, perde conoscenza, il polso diventa filiforme, la pressione sanguigna cala bruscamente. Tipico dolore e gonfiore in cui viene determinata la presenza di liquido, i segni di irritazione peritoneale sono espressi.

La morte a rottura dell'aorta addominale si verifica rapidamente con sintomi di shock emorragico (perdita di sangue acuta) e insufficienza cardiaca acuta. Il sangue smette di muoversi attraverso i vasi, non ritorna al cuore e si ferma. Anche altri organi mancano di rifornimento di sangue arterioso, ma a causa della velocità di sviluppo di complicazioni fatali, non sempre hanno il tempo di manifestarsi.

Aneurismi dell'aorta ascendente sono spesso accompagnati da dissezione, tra le cause sono l'aterosclerosi, la sifilide, l'ipertensione. I pazienti a una rottura si lamentano di dolori al petto, nella regione del cuore, mancanza di respiro, battito cardiaco accelerato, debolezza. Questi stessi sintomi sono caratteristici di molte altre malattie cardiovascolari, quindi la diagnosi di aneurisma può essere ritardata. Quando si espande nell'area dell'arco aortico, tra i segni di patologia, sono possibili violazioni della deglutizione, raucedine, tosse, e se la trachea oi grandi bronchi vengono compressi, appare la mancanza di respiro.

La compressione della vena cava superiore con un sacco aneurismatico causa gonfiore del collo, del viso, della parte superiore del corpo, manifestata da mal di testa, disturbi respiratori. Le vene cervicali si gonfiano drammaticamente, la pelle diventa bluastra.

Le rotture dell'aorta ascendente e dell'arco sono anche irte di insufficienza circolatoria acuta, manifestata da intenso dolore dietro lo sterno, tra le scapole, e se la dissezione si diffonde al di sotto, nelle parti toracica e addominale, poi il dolore si precipita dietro di esso. Da un difetto dell'aorta ascendente o quando si verifica la rottura del nadvalvane, il sangue può entrare nella cavità della camicia cardiaca, provocando tamponamento e arresto cardiaco. In qualsiasi localizzazione del divario arriva shock.

Con l'espansione del lume dell'aorta toracica, il dolore sorge dalla parte posteriore, dal torace, dal collo, dalla mascella, tra le scapole. Spesso ci sono segni di compressione delle vie aeree - mancanza di respiro, respiro affannoso, sensazione di mancanza d'aria.

La rottura dell'aneurisma dell'aorta toracica è accompagnata da un aumento dei sintomi di shock (pallore della pelle, sudore appiccicaticcio, tachicardia, forte calo di pressione), un improvviso aumento del dolore dietro lo sterno, nella parte posteriore, tra le scapole, che può anche diffondersi all'addome in caso di dissezione. Il danno alla nave sopra il sito di scarico delle arterie renali contribuisce all'ischemia acuta dei reni e alla loro insufficienza. In questo caso, la quantità di urina escreta è il criterio prognostico più importante. Se c'è poca o nessuna urina, è probabile un'insufficienza renale acuta.

Come notato sopra, la rottura dell'aorta in qualsiasi reparto è una patologia mortale, a disposizione dei quali a volte a disposizione del chirurgo - una questione di ore o minuti. Durante questo periodo, è necessario fare la diagnosi corretta e suturare il difetto. È buono se un chirurgo vascolare è in ospedale, perché gli specialisti nel campo della patologia addominale non sempre hanno esperienza di lavoro con le navi. Nell'ospedale potrebbero non esserci le condizioni necessarie per tale operazione, specialmente per le istituzioni dei piccoli distretti.

La principale causa di morte durante la rottura aortica è la perdita di sangue acuta con shock emorragico, a seguito della quale si verifica l'arresto cardiaco e si arresta. Altri organi sperimentano l'ipossia acuta, che si manifesta per insufficienza renale, disfunzione cerebrale sotto forma di perdita di coscienza e coma, alterata funzione respiratoria.

L'aneurisma dell'arco aortico può portare a ictus sulla base di tromboembolismo, emorragia nella cavità pleurica, esofago, rottura della sezione addominale può verificarsi con emorragia massiccia nell'intestino, la vena cava inferiore.

Trattamento della rottura aortica

Il trattamento della rottura aortica richiede un intervento chirurgico di emergenza, e sebbene il tasso di mortalità, anche dopo l'intervento chirurgico, sia piuttosto alto, il rifiuto di farlo è una condanna a morte per il paziente. In caso di rottura di aneurismi della nave principale, i chirurghi possono affrontare varie difficoltà, che vanno dalle attrezzature e l'esperienza del personale alle condizioni del paziente.

Il trattamento chirurgico della rottura aortica diventa impossibile in infarto cardiaco acuto, ictus, e se il paziente ha più di 75 anni, c'è un calo critico nel livello di emoglobina, alta creatinina nel sangue e non c'è consapevolezza - le possibilità di salvezza sono estremamente ridotte.

È molto importante valutare la funzione dei reni, poiché con la sua violazione la prognosi diventa estremamente scarsa. In quei pazienti in cui i reni hanno inizialmente affrontato la formazione di urina, l'insufficienza acuta di questo organo si sviluppa spesso nel periodo postoperatorio, causando la morte anche durante un'operazione impeccabile.

Se si sospetta un aneurisma rotto di un qualsiasi reparto aortico, il paziente deve essere collocato nell'unità di terapia intensiva, dove in un brevissimo periodo di tempo vengono effettuati i preparativi per l'operazione e l'esame simultaneo - ultrasuoni, TC, esami del sangue e delle urine.

Esecuzione di un'operazione

Gli interventi per le rotture aortiche sono complessi e piuttosto rischiosi. Dalla chiarezza, la velocità e la coerenza del chirurgo dipendono dal successo del trattamento e dalla vita del paziente. La tecnica dell'operazione stessa viene selezionata sulla base della situazione clinica specifica e delle condizioni del paziente, e la minima deviazione dal piano previsto può costare la vita.

esempi di rottura aortica - ascendente (a) e addominale (b), in cui la chirurgia può essere efficace

A una rottura dell'aorta toracica, l'operazione viene eseguita da un accesso aperto, che apre il torace, rimuove il difetto nella parete del vaso e ripristina la sua integrità, possibilmente utilizzando una protesi sintetica. La rottura del sangue nelle cavità pleuriche o nel pericardio richiede il loro drenaggio con evacuazione dei fluidi. Se la valvola di sovrapressione è accompagnata da gravi difetti, è consigliabile anche sostituire la valvola dopo il ripristino di un'emodinamica adeguata.

Quando l'aorta addominale si rompe, il chirurgo esegue un'incisione nella parete addominale dall'estremità inferiore dello sterno all'articolazione pubica. Tale accesso fornisce penetrazione e una buona panoramica dell'aorta addominale, la parte che si trova al di sotto del sito di scarico delle navi renali, così come la zona di divisione nelle arterie iliache. Quindi l'intestino tenue viene spostato o rimosso dall'addome durante l'intervento chirurgico per migliorare la visibilità, il duodeno viene rimosso, il peritoneo e i legamenti sono sezionati, dopo di che il chirurgo raggiunge l'aorta e interrompe il flusso sanguigno al di sopra della rottura, pizzicando l'aorta.

Se l'aneurisma si trova vicino alle arterie renali, alcune difficoltà possono sorgere perché il serraggio dell'aorta sopra questi vasi è pieno di insufficienza renale, quindi, se tale necessità si pone, è necessario ridurre al minimo il tempo trascorso a clampare l'aorta sopra le arterie renali.

Quando un paziente è in condizioni critiche, un massiccio ematoma retroperitoneale, quando non c'è tempo per cercare l'aneurisma del collo e l'allocazione delle parti inferiori dell'aorta, il flusso sanguigno può essere fermato a livello sottodiaframmatico, ma questo tempo di manipolazione dovrebbe essere minimo, dal momento che il clamp dell'aorta è accompagnato dall'ischemia dei reni e dell'addome.

La fase successiva dell'operazione è la rimozione effettiva dell'aneurisma, insieme a sovrapposizioni trombotiche, masse ateromatose, e non è consigliabile sezionare l'intera cavità dell'aneurisma, poiché la perdita di sangue e la durata dell'intervento aumenteranno. Di solito, la parte anteriore e la parte delle pareti laterali dell'aorta vengono rimosse.

Dopo la rimozione dell'aneurisma, una sezione protesica della nave viene effettuata mediante una protesi diretta o una biforcazione. In caso di chirurgia d'urgenza, che mira a salvare vite umane, le protesi dirette sono più convenienti, poiché consentono all'arteria di passare in breve tempo. Dopo la protesi, con attenzione e lentamente rimuovendo i fermagli dall'aorta per prevenire una drastica ridistribuzione del sangue, il chirurgo controlla ancora una volta l'efficacia dell'arresto dell'emorragia.

protesi (a) e stenting minimamente invasivo (b) dell'aorta

Se esiste una possibilità di perdita di sangue, il drenaggio viene inserito nella cavità addominale. Nei casi in cui il medico esclude questa possibilità, non c'è bisogno di drenaggio, e la cavità addominale può essere suturata strettamente.

C'è evidenza della possibilità di stent endovascolare, quando un tubo viene inserito nel lume dell'aorta senza accesso aperto alla nave. Tale operazione è molto meno traumatica, ma lungi dall'essere sempre fattibile: la struttura dell'aneurisma, il livello del gap, la mancanza di capacità tecniche e il personale addestrato possono diventare un ostacolo.

L'aneurisma aortico è una malattia estremamente pericolosa e la sua rottura è mortale, quindi è importante individuare tempestivamente la patologia e, se possibile, condurre un trattamento pianificato. La prognosi rimane grave, il tasso di mortalità alle pause raggiunge il 90%, mentre il trattamento pianificato dà un buon risultato e la probabilità di morte non supera il 5%. I pazienti a rischio devono essere osservati da un cardiologo e da un chirurgo vascolare, oltre a sottoporsi periodicamente al monitoraggio ecografico dello stato aortico.

Inoltre, Leggere Imbarcazioni

SHEIA.RU

Hollow Vienna: dov'è Dov'è la vena cava: funzioni, malattieIl sistema circolatorio umano è costituito da molte navi che differiscono per dimensioni e funzionalità. La più grande nave del corpo è la vena cava (superiore e inferiore), che raccoglie il sangue da tutte le parti, organi e tessuti del corpo umano e si connette al muscolo cardiaco.

Che cosa è bigemina, cause, diagnosi e trattamento

Da questo articolo imparerai: cos'è bigeminy, le cause di questo disturbo del ritmo cardiaco. Sintomi e trattamentoBigemninia è una variante dell'aritmia del cuore (corretta alternazione di extrasistoli e complessi normali), in cui ogni colpo normale è accompagnato da un extrasistole - una contrazione prematura del muscolo cardiaco.

Bradicardia del cuore nei bambini

Secondo i medici, la bradicardia del bambino inizia a svilupparsi se il suo cuore fa meno di 100 battiti al minuto. Impulso dell'impulso porta al fatto che il corpo del bambino a causa del lento pompaggio del sangue da parte del miocardio non riceverà la quantità di ossigeno necessaria, che certamente influirà sul suo sviluppo e sulla sua salute.

Trattamento cardiaco

directory online98 a 71 pressioneFinché hai questo parametro nell'intervallo normale, non ci pensi. L'interesse per questo parametro deriva dal momento in cui i suoi fallimenti si trasformano nella categoria di un problema di salute tangibile.

Normale pressione umana: indicatori chiave per età

La pressione sanguigna è un indicatore fisiologico individuale che determina la forza di spremere il sangue sulle pareti dei vasi sanguigni.In molti modi, la pressione sanguigna dipende da come funziona il cuore di una persona e da quanti battiti al minuto può fare.

Maglia capillare sulle gambe: cause dell'apparenza. Trattamento con rimedi tradizionali e popolari

La rete capillare sulle gambe è un problema che molte persone affrontano, indipendentemente dall'età o dal sesso.