Non tutti conoscono la definizione di un aneurisma, nonostante l'alta prevalenza della patologia. Ad esempio, negli Stati Uniti più di 20 mila persone muoiono ogni anno. La malattia viene anche chiamata "bomba a tempo", dal momento che una persona può convivere con essa per molti anni e non essere nemmeno consapevole della sua presenza.

Quindi, aneurisma, qual è la malattia e nel corso di ciò che si è manifestata? Ne parleremo in dettaglio nel nostro articolo.

Aneurisma: cos'è?

L'aneurisma è chiamato protrusione delle pareti delle arterie o delle vene, a causa del loro assottigliamento o stiramento. Questo processo provoca la comparsa di un sacco aneurismatico che schiaccia gli organi e i tessuti più vicini.

A rischio sono ipertesi e le persone che soffrono di aterosclerosi. Inoltre, la patologia può svilupparsi in presenza di lesioni ai vasi sanguigni o nella formazione di coaguli di sangue infetti.

Per molti anni una persona può vivere e non essere consapevole della presenza di una malattia insidiosa, poiché non può manifestarsi per un lungo periodo di tempo.

Esistono quattro tipi di aneurisma:

  • aorta;
  • vasi cerebrali;
  • cuore;
  • vasi periferici.

Ciascuna delle forme porta una chiara minaccia non solo alla salute, ma anche alla vita umana.

Aneurisma aortico

La patologia può svilupparsi su qualsiasi parte dell'aorta ed è caratterizzata dalla sua espansione locale.

Assegni l'aneurisma dell'aorta toracica, toracico-addominale e addominale. Un gruppo speciale è l'aneurisma dell'aorta sezionante, che è il canale formato nella parete aortica come risultato della sua dissezione con il sangue.

Spesso la patologia si sviluppa sullo sfondo della sifilide dell'ultimo stadio. Anche affetto da aterosclerosi. Inoltre, la malattia può essere causata da aortoarterite o medionecrosi aspecifiche. La formazione di aneurismi è possibile sullo sfondo di una ferita chiusa nell'addome.

Una delle cause più comuni della comparsa di aneurisma esfoliante è l'ipertensione arteriosa.

Quando viene raggiunta una dimensione impressionante, la sacca aneurismatica inizia a spremere il tessuto più vicino. In caso di lesione della regione toracica, l'aneurisma esercita una pressione sul tronco polmonare e sul cuore, che è la causa dell'insorgenza di insufficienza cardiaca acuta. Quando questo si verifica, gonfiore delle vene del collo, vi è gonfiore, il paziente può sperimentare dolore sordo dietro lo sterno, mancanza di respiro. La rapida compressione degli organi interni può essere fatale.

La dissezione dell'aneurisma aortico presenta spesso sintomi simili a quelli dell'infarto del miocardio, a causa dei quali a volte la patologia viene assunta per questo.

Aneurisma vascolare cerebrale

La forma più comune della malattia è l'aneurisma aortico del cervello o l'aneurisma intracranico. La malattia deriva dalla comparsa di una piccola lesione sul vaso sanguigno. Questa formazione sta gradualmente aumentando di dimensioni a causa del riempimento con il sangue. La sacca aneurismatica risultante inizia a esercitare una pressione sul tessuto cerebrale e sui nervi più vicini. Presenta un pericolo al momento della rottura quando si verifica un'emorragia.

Aneurysms di piccole dimensioni, di regola, non conducono a emorragie.

Le ragioni principali per lo sviluppo della patologia:

  • difetti congeniti dei vasi sanguigni;
  • ferite alla testa;
  • alta pressione intracranica;
  • gonfiore;
  • infezione.

Anche le persone che abusano di alcol e fumo sono a rischio. Molto spesso, l'aneurisma cerebrale si verifica tra i 30 ei 60 anni.

Quando si rompe l'aneurisma, si verifica un'emorragia cerebrale, che può avere gravi conseguenze come ictus, danni al sistema nervoso o morte.

La patologia si sviluppa asintomatica e si manifesta al momento della rottura del sacco aneurismatico. Il paziente inizia a sentire un forte mal di testa intenso, occhi sfocati, nausea.

In rari casi, prima della comparsa di una rottura, una persona avverte un forte mal di testa per diversi giorni o addirittura settimane.

Aneurisma del cuore

Questa patologia si manifesta con protrusione e assottigliamento del miocardio. I sintomi più comuni di un aneurisma del cuore sono:

  • mancanza di respiro;
  • la debolezza;
  • palpitazioni cardiache;
  • attacchi di asma del cuore.

La malattia si manifesta nel 35% dei casi con infarto del miocardio. Gli uomini tra i 40 ei 70 anni sono a rischio. Inoltre, le persone che soffrono di tachicardia, ipertensione e insufficienza cardiaca sono predisposte all'aneurisma del cuore.

In rari casi, la patologia si verifica con ferite chiuse del cuore. Ancora meno spesso l'insorgenza della malattia è dovuta alle seguenti malattie infettive:

  • la sifilide;
  • la tubercolosi;
  • endocardite;
  • reumatismi.

Nell'aneurisma cronico, la rottura è estremamente rara. Con una rottura acuta, può verificarsi tra 2 settimane e 2 mesi dopo l'infarto miocardico. Questo accade in assenza della terapia necessaria.

Aneurisma cardiaco rilevato nell'ECG, radiografia del torace, risonanza magnetica, ecocardiogramma. Quando viene rilevato, un sacco aneurismatico viene asportato e il muscolo viene suturato nella sede del difetto.

Aneurisma vascolare periferico

Una condizione patologica è più spesso causata da:

  • danno vascolare periferico;
  • ipertensione;
  • aterosclerosi;
  • ultimo stadio di sviluppo della sifilide.

In particolare, l'aneurisma colpisce l'aorta degli arti superiori e inferiori. Questa forma di patologia è raramente trovata, in contrasto con i tipi descritti sopra. Quando l'aneurisma si rompe, il paziente avverte forti dolori nell'area colpita.

diagnostica

Poiché la patologia spesso non si manifesta, è scoperta per caso durante l'esame.

L'aneurisma aortico viene diagnosticato mediante uno studio del metabolismo lipidico, ECG, ultrasuoni, radiografie addominali e del torace, nonché aortografia e test per la reazione di Vasseraman.

Con l'aiuto di uno studio angiografico è possibile identificare la patologia nella lesione dei vasi sanguigni del cervello.

L'aneurisma cardiaco viene rilevato dagli ultrasuoni e dall'ECG.

La patologia dei vasi periferici è determinata dall'ecografia Doppler e dalla tomografia computerizzata.

Trattamento e prognosi

Con l'aneurisma aortico, la terapia dipenderà dalla sua posizione e dal potenziale pericolo. Se la malattia non è progressiva, viene prescritto un trattamento anticoagulante e si riducono i livelli di colesterolo.

L'intervento chirurgico è indicato quando la dimensione dell'aneurisma toracico o addominale con un diametro superiore a quattro centimetri. Durante l'operazione, l'area interessata viene asportata e viene invece inserita una protesi vascolare. Con un intervento tempestivo, nel 95% dei casi si osserva una prognosi favorevole.

Per la chirurgia dell'aneurisma cerebrale, la chirurgia viene eseguita molto raramente, poiché comporta un alto rischio di danni alle altre navi e la formazione di nuovi aneurismi.

Il trattamento conservativo include l'assunzione di antidolorifici, farmaci che abbassano la pressione, calcio antagonisti, anticonvulsivanti. Il paziente deve essere sempre sotto la supervisione di un medico.

Con un aneurisma cerebrale, la prognosi è estremamente sfavorevole. La morte si verifica nella metà dei casi dopo la rottura. In caso di esito favorevole, molti pazienti presentano anomalie di natura neurologica.

In caso di aneurisma del cuore, sono prescritti al paziente glicosidi cardiaci, farmaci che abbassano la pressione sanguigna, anticoagulanti e ossigenoterapia.

Con la rapida progressione della patologia e un aumento delle dimensioni dell'aneurisma ricorso alla chirurgia.

I pazienti con aneurisma post-infarto in assenza di chirurgia muoiono entro i primi due anni dopo l'educazione. Prognosi estremamente sfavorevole quando si unisce allo scompenso cardiaco.

Nel caso di aneurisma vascolare periferico, è indicato solo l'intervento chirurgico.

L'unico modo nelle fasi successive dello sviluppo dell'aneurisma è anche l'operazione.

prevenzione

Prevenire lo sviluppo della malattia aiuterà uno stile di vita sano, che include:

  • corretta alimentazione;
  • fare sport;
  • rifiuto di cattive abitudini.

Inoltre, è molto importante evitare situazioni stressanti che, se presenti regolarmente nella vita di una persona, possono portare allo sviluppo di ipertensione. Non meno importante è la necessità di esami medici annuali.

Aneurisma: tipi, sintomi, cause e trattamento

L'aneurisma è un'espansione dei vasi sanguigni, accompagnata dal loro assottigliamento. Lo strato muscolare atrofizza, che provoca l'indebolimento delle pareti. Assegna questo tipo di malattia, come aneurisma del cuore. L'organo ha una struttura simile a quella dei vasi, e quindi i cambiamenti patologici nell'area del cuore si applicano anche specificamente all'aneurisma. La malattia minaccia di rottura dei vasi sanguigni, seguita da sanguinamento. Aumenta il rischio di coaguli di sangue, portando a ictus ischemico e attacchi di cuore. L'aneurisma si sviluppa a causa di traumi, infezioni, aterosclerosi. A volte sembra a causa di una mancanza genetica di collagene nel corpo, sviluppo anormale.

Aneurisma cerebrale

Aneurisma cerebrale

Aneurisma cerebrale (tipo intracranico di malattia) è la formazione di un vaso sanguigno con una tendenza ad aumentare. La formazione stringe il nervo e il tessuto circostante. Il pericolo principale è una rottura della formazione, provocando un'emorragia nel tessuto cerebrale.

Aneurisma cerebrale: sintomi

L'aneurisma cerebrale potrebbe non essere accompagnato da sintomi. Una persona non si accorge della malattia fino a un significativo aumento dell'istruzione e della sua rottura. I sintomi che ne derivano sono dovuti al fatto che la nave dilatata schiaccia il nervo e il tessuto. L'elenco dei segni che accompagnano l'aneurisma:

  • Dolore nella zona degli occhi
  • Intorpidimento o paralisi del viso.
  • Pupille dilatate.
  • Problemi di visione

La rottura dell'istruzione è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Forte mal di testa
  • Negli occhi comincia a raddoppiare.
  • Nausea e vomito.
  • Svenimento.

Il sintomo principale che deve essere avvertito è un intenso mal di testa.

Aneurisma del cervello: cause

L'aneurisma cerebrale può essere dovuto ai seguenti motivi:

  • Anomalie congenite delle pareti.
  • Malattie del tessuto connettivo.
  • Problemi circolatori
  • Difetto artero-venoso
  • Trauma alla testa.
  • Ipertensione arteriosa
  • Malattie infettive
  • Neoplasie.
  • L'aterosclerosi.

L'aneurisma del cervello, secondo le statistiche, appare più spesso nelle persone che abusano di tabacco e alcool, assumendo contraccettivi orali.

Aneurisma cerebrale: trattamento

L'aneurisma cerebrale viene trattato chirurgicamente. Tuttavia, l'operazione può essere pericolosa e pertanto vengono spesso utilizzate le tattiche in attesa. 1-2 volte all'anno il paziente deve essere esaminato. Con la crescita dell'aneurisma, viene prescritto l'intervento chirurgico. In rari casi, è possibile applicare un trattamento conservativo. Come parte della terapia, i farmaci possono essere prescritti:

  • Antidolorifici.
  • Mezzi contro il vomito.
  • Farmaci che normalizzano la pressione.
  • Mezzi contro le convulsioni.
  • Preparativi per prevenire i crampi.

I metodi di trattamento sono selezionati individualmente.

Aneurisma dell'aorta addominale

Aneurisma dell'aorta addominale

L'aneurisma dell'aorta addominale è un aumento dell'area addominale dell'aorta. Il suo muro si gonfia tra 12 e 4-5 vertebre. L'aneurisma aortico è al primo posto nella prevalenza tra le malattie di questo tipo. Il gruppo a rischio è costituito da uomini con più di 60 anni. L'aneurisma aortico può essere fatale.

Aneurisma dell'aorta addominale: sintomi

Con un corso di malattia non complicato, non ci sono segni evidenti. L'allargamento vascolare è rilevato dalla palpazione, ecografia. L'aneurisma può essere espresso dai seguenti sintomi:

  • Dolore sordo nell'addome sinistro.
  • Il dolore può essere nell'area lombare e inguinale.
  • Sensazione di pesantezza e disagio nell'addome.
  • Nausea e vomito.
  • Flatulenza.
  • Intorpidimento degli arti inferiori.

L'aneurisma aortico può essere complicato dall'ischemia cronica degli arti inferiori.

Aneurisma dell'aorta addominale: cause

La dilatazione vascolare può essere scatenata dall'aterosclerosi. Lui nel 90% dei casi provoca un aumento dell'aorta. Considerare ragioni più rare per cui si verifica un aneurisma aortico:

  • Problemi con vasi derivanti da sifilide, reumatismi, tubercolosi.
  • Displasia fibromuscolare congenita
  • Lesioni chiuse nella cavità addominale o nella colonna vertebrale.

Il rischio di rottura dell'aneurisma aumenta in presenza di ipertensione arteriosa, malattia polmonare.

Aneurisma dell'aorta addominale: trattamento

L'aneurisma aortico viene trattato con un intervento chirurgico. La sua forma radicale è la resezione. Le controindicazioni all'intervento sono l'infarto miocardico, l'insufficienza cardiaca e renale in forma grave.

Aneurisma vascolare periferico

Questo tipo di malattia è caratterizzato da alterata circolazione del sangue, la formazione del movimento inverso del sangue. I vasi aumentano gradualmente fino a raggiungere un vuoto.

Aneurisma vascolare periferico: sintomi

L'aneurisma si manifesta con sintomi che dipendono dalla posizione e dalle sue dimensioni. Sintomi associati al fatto che l'istruzione inizia a esercitare pressione sui nervi. Considera i sintomi caratteristici:

  • La sensazione di pulsazione nell'area di espansione.
  • Dolore e crampi che si verificano durante l'esercizio.
  • Intorpidimento degli arti.
  • Sensazione di gooseling
  • Gonfiore.

L'aneurisma è spesso complicato dalla trombosi. La combinazione di entrambe le malattie provoca il blocco del lume, una violazione della fornitura di sostanze nutritive ai tessuti, che porta alla cancrena.

Aneurisma vascolare periferico: cause

Considera le ragioni della formazione dell'aneurisma:

  • Aterosclerosi delle arterie.
  • Placche di colesterolo
  • Lesioni.
  • Malattie di natura infiammatoria.
  • Displasia muscolare fibrosa.

L'aneurisma può causare fumo, alti livelli di colesterolo nel sangue, obesità.

Aneurisma vascolare periferico: trattamento

L'unico trattamento per l'aneurisma è la chirurgia. A seconda delle caratteristiche della malattia, vengono selezionati i seguenti metodi di intervento chirurgico:

  • intervento chirurgico di bypass.
  • Protesi.
  • Stenting.

Si raccomanda al paziente di liberarsi delle cattive abitudini (alcol, fumo), di monitorare gli indicatori della pressione arteriosa.

Aneurisma del cuore

L'aneurisma di questo tipo si esprime nella protrusione patologica delle pareti del muscolo cardiaco. La malattia di solito inizia con l'assottigliamento delle pareti. La patologia di solito si sviluppa nel ventricolo sinistro.

Aneurisma del cuore: sintomi

L'aneurisma del cuore si manifesta con i seguenti sintomi:

  • Sensazione di malessere
  • La sensazione di pesantezza al petto.
  • Tachicardia.
  • Sensazione di soffocamento.
  • Problemi respiratori
  • Gonfiore delle gambe.
  • Tosse.
  • Aumento della sudorazione.
  • Vertigini.

Se l'aorta del cuore aumenta, il dolore si verifica nella scapola posteriore e sinistra. La malattia può diventare cronica.

Aneurisma del cuore: cause

L'aneurisma è attivato dai seguenti fattori:

  • Infarto miocardico
  • Lesioni gravi.
  • Malattia ischemica
  • Distruzione patologica delle pareti dell'aorta.
  • Fungo.
  • Malattie infettive
  • Complicazioni dopo l'intervento chirurgico.
  • Sifilide.
  • Aumento della pressione
  • Fattori ereditari

L'aneurisma del cuore può essere congenito. La malattia può essere diagnosticata anche nei neonati. È causato da una mancanza di elastina nel corpo, lesioni intrauterine, disturbi dello sviluppo. Gruppo di rischio - uomini sopra i 40 anni, persone che hanno avuto un infarto.

Aneurisma del cuore: trattamento

L'aneurisma del cuore è trattato in diversi modi. La terapia è divisa in due fasi:

  1. Trattamento farmacologico I farmaci aiutano a fermare il processo di morte dei tessuti, rafforzano le pareti del muscolo cardiaco. Il medico prescrive anticoagulanti e iniezioni di glucoside.
  2. Intervento chirurgico Vengono praticati tre metodi di intervento chirurgico: la resezione, il rafforzamento delle pareti del muscolo cardiaco, la sutura.

Il ricevimento di medicine ha senso solo con un piccolo aneurisma. Per un rapido recupero, è importante seguire le raccomandazioni per il periodo di riabilitazione. Dopo l'intervento, viene mostrato il riposo a letto. Il medico prescrive un esame regolare con ultrasuoni e raggi x.

L'aneurisma è un problema serio che può essere fatale. La malattia è spesso complicata da altri problemi. Quando le navi si espandono, le loro pareti diventano più sottili, la fornitura di ossigeno ai tessuti si ferma. Sono possibili necrosi e altre complicazioni. Il trattamento più comune è chirurgico. Un modo conservativo per curare la malattia è quasi impossibile. Le medicine aiutano solo nelle primissime fasi della malattia.

aneurisma

L'aneurisma dei vasi sanguigni del cervello, che è anche spesso chiamato aneurisma intracranico, è una piccola formazione sul vaso che si riempie di sangue e aumenta molto rapidamente di dimensioni.

Infatti, l'aneurisma è una patologia della parete del vaso cerebrale, in cui la parte più convessa della formazione può comprimere i nervi o il tessuto cerebrale circostante. Tuttavia, una tale malattia è particolarmente pericolosa in quanto la rottura di un aneurisma può verificarsi letteralmente in qualsiasi momento e la violazione porta sempre a gravi conseguenze. Pertanto, quando si rompe una parete vascolare, il sangue entra nei tessuti circostanti, provocando così un aumento della pressione intracranica, che porta a gravi complicazioni neurologiche fino a un esito fatale.

Alcuni tipi di aneurismi, specialmente se la formazione è di dimensioni relativamente piccole, non sono in grado di portare a complicazioni o sanguinamento nel cervello. Tuttavia, se la patologia delle pareti diventa grande, il rischio della sua rottura e dei successivi problemi è molto alto. L'aneurisma può svilupparsi in qualsiasi segmento del cervello, ma molto spesso tale formazione viene rilevata tra la base del cranio e la superficie inferiore del cervello, in un punto in cui i rami più piccoli dei vasi si ritirano dall'arteria.

Cause di aneurisma

L'aneurisma vascolare può verificarsi con anomalie congenite delle pareti dei vasi sanguigni. Inoltre, molto spesso un aneurisma intracranico viene diagnosticato in persone che hanno alcuni disturbi genetici - per esempio, malattie del tessuto connettivo, disturbi del sistema circolatorio, malattia del rene policistico, malattia artero-venosa congenita, ecc.

Tra le cause più rare di aneurisma vascolare, vale la pena menzionare una ferita o una ferita alla testa, malattie infettive, ipertensione arteriosa, aterosclerosi e un tumore. Sono incluse anche altre malattie del sistema circolatorio e cattive abitudini come alcol, droghe e fumo. Secondo alcuni ricercatori, i farmaci contraccettivi orali possono aumentare il rischio di aneurisma.

Patologia di questo tipo può verificarsi indipendentemente dall'età di una persona. Tuttavia, questa malattia si sviluppa spesso negli adulti (da 30 a 60 anni) rispetto ai bambini. Le statistiche osservano anche che le donne hanno maggiori probabilità di avere l'aneurisma più spesso degli uomini. Il gruppo con un rischio più elevato di sviluppare questa patologia comprende persone con disturbi genetici.

Il rischio di rottura della parete vascolare colpita e conseguente emorragia al cervello è alto per tutti i tipi di aneurismi. Quindi, secondo le statistiche, per ogni 100.000 persone, circa 10 casi registrati di rottura dell'aneurisma avvengono ogni 100.000 persone. Le abitudini laceranti, l'ipertensione e i volumi dell'aneurisma stesso possono contribuire alla rottura della parete vascolare e alle conseguenti complicanze come l'emorragia.

Gli aneurismi che si sviluppano sullo sfondo di una lesione infettiva sono chiamati infetti e le patologie delle pareti vascolari dovute al cancro sono spesso associate a tumori primitivi o metastatici. L'uso di droghe, in particolare la cocaina, spesso causa lesioni vascolari, che possono in seguito causare l'aneurisma.

Tipi e forme della malattia

La medicina moderna identifica i tre tipi più comuni di lesioni vascolari cerebrali:

  • - Aneurisma bagulare, simile a un sacchetto pieno di sangue, che è attaccato dalla base o dal collo all'arteria, o al luogo di separazione dei vasi più piccoli. Questa forma di patologia è la più comune e più spesso si verifica proprio nelle arterie che corrono alla base del cervello. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di aneurisma si sviluppa negli adulti;
  • - Aneurisma laterale, che è simile a un tumore che è sorto su una delle pareti del vaso;
  • - Aneurisma a forma di fuso - si forma a causa dell'espansione patologica della parete vascolare in una delle sezioni del sistema circolatorio.

Inoltre, gli esperti classificano questa patologia in base alle sue dimensioni: un gruppo di piccole lesioni comprende formazioni con un diametro inferiore a 11 millimetri, aneurismi di dimensioni medie - entro 11-25 mm. Inoltre, quando la dimensione della formazione patologica di oltre 25 millimetri, viene diagnosticato un aneurisma gigante.

Segni clinici di aneurisma

Il pericolo di questa patologia è che spesso procede senza alcun sintomo e viene diagnosticato solo quando un aneurisma raggiunge dimensioni particolarmente grandi o se si rompe. Una piccola formazione sulla parete del vaso, le cui dimensioni non cambiano, di solito non mostra alcun segno, mentre aneurismi ampi e in graduale crescita possono esercitare pressione su organi e tessuti vicini, il che a sua volta porta alla comparsa di alcuni segni di patologia nel paziente.

I sintomi più frequentemente rilevati di un aneurisma cerebrale includono:

  • - dolore nella zona degli occhi;
  • - debolezza o paralisi dei nervi su un lato del viso;
  • - visione offuscata;
  • - pupille dilatate;
  • - intorpidimento del viso.

Se si è verificata una rottura di una formazione patologica, una persona può improvvisamente avere un improvviso mal di testa molto intenso, nausea, vomito, visione doppia, torcicollo e perdita di coscienza. Di solito in una situazione del genere, il paziente descrive il mal di testa come "la peggiore sensazione della sua vita", caratterizzata da intensità e acutezza. In rari casi, prima della rottura immediata dell'aneurisma, il paziente può apparire un avvertimento di mal di testa, che dura diversi giorni o addirittura un paio di settimane prima dell'attacco stesso.

Altri segni di rottura dell'aneurisma nel cervello includono vomito e nausea, palpebre cadenti, aumento della sensibilità alla luce solare, forte mal di testa, cambiamenti nello stato mentale o livello di ansia. In alcuni pazienti, le convulsioni compaiono, la perdita di coscienza a breve termine è possibile, e in casi molto rari - il coma. Pertanto, le persone che soffrono regolarmente di mal di testa, soprattutto sullo sfondo di tutti gli altri sintomi sopra descritti, devono consultare immediatamente un medico.

Diagnosi di patologia

Per diagnosticare una tale malattia nello sviluppo moderno della tecnologia medica non è un problema. Tuttavia, poiché un aneurisma non si manifesta nella maggior parte dei casi, fino a quando si verifica la sua rottura, raramente viene diagnosticato in modo mirato. Quindi, di solito questa patologia delle pareti vascolari viene rilevata per caso, nel processo di esecuzione di esami relativi ad altre condizioni del paziente.

Quando si utilizzano alcuni metodi diagnostici moderni, uno specialista riceve informazioni affidabili sullo stato dell'aneurisma e, sulla base dei dati ottenuti, determina il metodo di trattamento più efficace. Gli esami di questo tipo sono di solito eseguiti dopo emorragia subaracnoidea, per confermare la diagnosi ovvia - rottura di aneurisma di vasi cerebrali.

Aneurisma vascolare: possibile trattamento

Le fratture nella parete dei vasi sanguigni colpiti non si verificano in tutti i pazienti con questa patologia. I pazienti con aneurisma diagnosticato sono raccomandati osservazione medica permanente, che consente di determinare la dinamica della crescita dell'aneurisma e lo sviluppo dei suoi sintomi aggiuntivi. Il monitoraggio costante in questo caso consente di iniziare un trattamento intensivo e complesso in modo tempestivo.

Ogni caso di questa patologia è unico, quindi è considerato dai medici individualmente. La scelta di un metodo di trattamento appropriato in ciascun caso particolare è influenzata da molti fattori: il tipo di patologia, la sua dimensione e posizione, la probabilità della sua rottura, l'età del paziente e la salute generale, la storia della malattia, fattori ereditari e rischi associati a un particolare metodo di trattamento.

Ad oggi, per il trattamento dell'aneurisma, ci sono due opzioni per il trattamento chirurgico - occlusione e ritaglio dell'aneurisma. Le operazioni di questo tipo appartengono alla categoria delle procedure chirurgiche più complesse e rischiose, poiché nel processo della loro conduzione il danno ad altre navi è possibile, vi è il rischio di riformazione dell'aneurisma e dell'attacco postoperatorio.

Un'alternativa a tali operazioni pericolose può essere chiamata embolizzazione endovascolare, che può essere eseguita anche più di una volta durante la vita del paziente.

Prevenzione dello sviluppo

Purtroppo, la medicina moderna è ancora sconosciuta possibili metodi per prevenire lo sviluppo di aneurisma. Le persone con tale diagnosi devono monitorare attentamente la loro salute e la pressione sanguigna, smettere di fumare e usare droghe.

Inoltre, i pazienti con aneurisma dovrebbero consultare separatamente il medico circa la possibilità di assumere aspirina o altri fluidificanti del sangue. Le donne devono discutere separatamente con il loro fornitore di assistenza sanitaria la possibilità di assumere contraccettivi orali.

Utile da vedere

Aneurisma di vasi cerebrali sul trasferimento di Elena Malysheva.

Una trasmissione interessante sulla malattia.

Quali malattie possono portare allo sviluppo di aneurisma?

Risposta: Alcune malattie ereditarie, ipertensione e patologie delle pareti vascolari che sono apparse sullo sfondo di malattie infettive, così come l'obesità, possono portare allo sviluppo di tale patologia.

Poiché la malattia viene rilevata molto raramente nel contesto di una diagnostica speciale, ed è più spesso riscontrata casualmente in un paziente, gli esami medici regolari devono essere effettuati regolarmente e lo stato della loro salute deve essere monitorato da vicino. Solo in questo modo, è possibile identificare molte malattie che non rivelano alcun sintomo nelle fasi iniziali e iniziare il trattamento in modo tempestivo.

aneurisma

L'aneurisma è una condizione in cui è presente una protrusione della parete arteriosa, in casi più rari, delle vene. Ciò si verifica a causa di allungamento o assottigliamento dell'arteria. In vista di questo processo, appare un sacco aneurismatico, a volte comprimendo i tessuti situati nelle vicinanze. Di norma, l'aneurisma è un fenomeno congenito. Alla nascita, questa patologia non viene trovata, lo sviluppo del bambino avviene normalmente. L'aneurisma si manifesta in seguito a malattie in cui i vasi sanguigni diventano progressivamente più sottili. Inoltre, la malattia può essere una conseguenza di lesioni o ferite dei vasi sanguigni e la comparsa di coaguli di sangue infetti. Molto spesso, viene rilevato un aneurisma nel processo di raggi X o ecografia a caso. Immediatamente dopo l'installazione di tale diagnosi, è necessario prendere delle misure, perché quando si rompe l'aneurisma si verifica un sanguinamento che può essere fatale. Quando un aneurisma si rompe, una persona avverte dolore, la sua pressione sanguigna cala bruscamente.

C'è anche un aneurisma acquisito, ma la sua manifestazione è più caratteristica delle persone in età avanzata - dopo cinquanta anni. Nelle persone in giovane età, l'aneurisma acquisito si verifica in conseguenza di un infortunio. Esistono diversi tipi di aneurisma.

Aneurisma cerebrale

L'aneurisma cerebrale, detto anche aneurisma intracranico, è una formazione che si verifica sul vaso sanguigno cerebrale. Aumentando gradualmente, si riempie di sangue. Spesso c'è una pressione della parte convessa dell'aneurisma sul tessuto cerebrale, sul nervo. Ma ancora, la condizione più pericolosa per una persona è un aneurisma rotto del cervello, a causa della quale si verifica un'emorragia nel tessuto cerebrale.

Se la dimensione dell'aneurisma è piccola, allora non può portare a emorragia. Una patologia simile si verifica in quasi tutte le aree del cervello. Tuttavia, appare più spesso nel punto in cui i rami partono dall'arteria, cioè tra la base del cranio e la superficie inferiore del cervello.

Spesso l'aneurisma si manifesta come conseguenza della presenza di patologia congenita della parete vascolare. A volte un aneurisma cerebrale si verifica in individui con determinate malattie genetiche. Queste sono malattie del tessuto connettivo, disturbi circolatori, malattia del rene policistico.

Inoltre, la causa dell'aneurisma nei vasi cerebrali può essere una lesione alla testa precedentemente ricevuta, persistente ipertensione, tumori, malattie infettive, aterosclerosi e un numero di altri disturbi del sistema vascolare. Il fumo maligno e la tossicodipendenza portano all'aneurisma.

Oggi gli esperti identificano tre tipi di aneurisma cerebrale. L'aneurisma bagulare è una borsa tondeggiante piena di sangue, attaccata al punto in cui i vasi sanguigni si diramano. Questo tipo di aneurisma, chiamato anche aneurisma a "bacca" a causa della sua struttura, è più ampiamente distribuito. Questa patologia è tipica per gli adulti.

Con un aneurisma laterale, si verifica una sorta di gonfiore della parete dei vasi sanguigni. La formazione di un aneurisma a forma di fuso avviene come conseguenza dell'espansione della parete del vaso in una certa area.

C'è anche una classificazione degli aneurismi in base alle loro dimensioni. Se la dimensione dell'aneurisma è inferiore a 11 millimetri di diametro, allora questo è un piccolo aneurisma, è comune chiamare l'aneurisma medio con un diametro di 11-25 millimetri, uno gigante è maggiore di 25 mm.

Questa malattia può superare una persona a qualsiasi età. Un po 'più spesso, questa patologia è fissa nelle donne.

È importante notare che la rottura dell'aneurisma e, di conseguenza, l'emorragia può verificarsi con ogni tipo di aneurisma cerebrale. Vari fattori possono provocare una rottura dell'aneurisma cerebrale: pressione alta, alcolismo, uso di cocaina, ecc.

Un ictus emorragico, un grave danno al sistema nervoso e la morte possono verificarsi a seguito di emorragia nel cervello umano. È anche possibile una rottura ripetuta dell'aneurisma o il successivo sviluppo di nuovi aneurismi nei vasi cerebrali. Molto spesso a causa della rottura dell'emorragia subaracnoidea si verifica un'emorragia che, a sua volta, porta all'idrocefalo. Con questa condizione, il liquido cerebrospinale si accumula nei ventricoli del cervello, che in seguito esercitano una pressione sul tessuto cerebrale.

Come complicazione del sanguinamento, può verificarsi anche il vasospasmo, cioè il restringimento dei vasi sanguigni. In questo caso, il flusso di sangue verso certe aree del cervello peggiora, causando danni ai tessuti o ictus.

Sintomi di aneurisma cerebrale

Fondamentalmente, con un aneurisma cerebrale, i sintomi gravi della malattia non si manifestano fino a quando non si verifica la rottura dell'aneurisma, o questa formazione non diventa molto grande. Quando una grande pressione dell'aneurisma sul tessuto e sui nervi. Di conseguenza, dolore nella zona degli occhi, spasmi facciali periodici, paralisi di un lato. Una persona può offuscare la vista, pupille dilatate. Se l'aneurisma si rompe, mal di testa grave e improvviso, vomito, si verifica una doppia visione come sintomi. Il paziente può perdere conoscenza. Va notato che la natura del mal di testa in questo caso è particolarmente acuta e intensa. A volte una persona avverte un mal di testa da "avvertimento" alcuni giorni prima della rottura dell'aneurisma. Quando si rompe l'aneurisma, possono anche verificarsi convulsioni, in rari casi il paziente può cadere in coma. Se ha questi sintomi, deve contattare immediatamente il medico.

Diagnosi di aneurisma cerebrale

L'aneurisma cerebrale viene spesso rilevato durante indagini relative alla diagnosi di altre malattie. In aneurisma, un esame viene eseguito di solito dopo che si è verificata un'emorragia subaracnoidea al fine di confermare la diagnosi. Lo studio delle navi che usano un metodo a raggi X è chiamato angiografia. Quando si può vedere l'angiografia intracerebrale, i cambiamenti avvengono nell'arteria o nella vena, e scoprire se le arterie sono ristrette o distrutte.

Con l'aiuto della tomografia computerizzata, viene rilevato un aneurisma di vasi cerebrali o emorragia dopo che l'aneurisma è scoppiato.

La risonanza magnetica consente di ottenere un'immagine informativa del cervello. L'angiografia a risonanza magnetica fornisce un'immagine dettagliata dei vasi sanguigni del cervello.

Se il medico sospetta la rottura dell'aneurisma, al paziente può essere prescritto un test del liquido cerebrospinale. Usando un ago chirurgico, il liquido cerebrospinale per l'analisi viene estratto dallo spazio subaracnoideo.

Trattamento e prevenzione dell'aneurisma cerebrale

Nei pazienti con aneurisma, la sua rottura non si verifica sempre. Pertanto, coloro che sono stati diagnosticati con un piccolo aneurisma dovrebbero essere tenuti sotto costante controllo da parte dei medici e monitorare le dinamiche dell'aumento dell'aneurisma, nonché se si sviluppano altri sintomi. Tale osservazione è fatta per non perdere il momento in cui è necessario iniziare una terapia complessa di aneurisma. Il medico prende sempre in considerazione che ciascuno dei casi di aneurisma è unico, pertanto le sue dimensioni, il tipo e la posizione sono determinati per la scelta del giusto approccio al trattamento dell'aneurisma. Inoltre, il medico deve prestare attenzione all'età del paziente, alla presenza di alcune malattie, alla probabilità di rottura dell'aneurisma, all'eredità. È importante prestare attenzione al rischio che il trattamento dell'aneurisma rende.

Ad oggi vengono utilizzati due tipi di trattamento chirurgico dell'aneurisma cerebrale: l'aneurisma è troncato e occluso. Tali interventi chirurgici sono considerati piuttosto complessi e rappresentano un grande rischio. Nel processo della loro condotta, è possibile danneggiare altri vasi sanguigni e vi è il rischio di un attacco dopo l'intervento chirurgico.

Come alternativa all'intervento chirurgico, è possibile l'embolizzazione endovascolare. Tale procedura può essere eseguita più volte durante la vita di una persona.

Non ci sono metodi efficaci per prevenire l'aneurisma. Coloro che sono stati diagnosticati con un "aneurisma cerebrale" dovrebbero monitorare attentamente il livello di pressione, smettere di fumare e usare droghe. Si deve prestare attenzione anche ai farmaci che assottigliano il sangue, come l'aspirina. La loro ricezione è possibile solo dopo aver consultato il medico. Le donne che soffrono di aneurisma hanno bisogno di consultare un medico sulla possibilità di usare contraccettivi orali.

La prognosi per la rottura dell'aneurisma dipende molto da quanti anni ha il paziente, da quanto è soddisfacente il suo stato di salute, se ha altre malattie e anche da altri fattori. La durata del periodo dal momento della rottura dell'aneurisma alla fornitura di assistenza professionale è importante. Quanto prima è iniziata la diagnosi e il trattamento, tanto più favorevoli sono le prognosi.

Il recupero da un aneurisma cerebrale rotto dura da alcune settimane a diversi mesi.

Aneurisma del cuore

L'aneurisma del cuore è una delle complicanze più gravi dopo miocardite, infarto miocardico e anche dopo ferite. Con l'aneurisma del cuore si verifica un gonfiore limitato della parete cardiaca, in cui alcuni cambiamenti si sono verificati in precedenza. Molto spesso, l'aneurisma del cuore si verifica nelle persone che hanno subito un infarto miocardico, perché lo sviluppo di tale patologia è direttamente correlato alla malnutrizione o all'integrità del muscolo cardiaco.

Se la circolazione coronarica viene disturbata per lungo tempo, allora la necrosi si verifica in una certa parte del miocardio. Più tardi quest'area viene sostituita da masse di plastica fibrosa e si verifica la cicatrizzazione. Esiste una classificazione degli aneurismi del cuore: essi sono solitamente divisi in acuti, subacuti e cronici. Se consideriamo la forma dell'aneurisma, allora secerniamo aneurismi saccolari, diffusi e simili a funghi.

La manifestazione di un aneurisma acuto si verifica durante l'infarto del miocardio nelle prime settimane. Quindi la parte necrotizzata non contrattile del cuore viene allungata a causa dell'effetto della pressione intraventricolare su di essa. Di conseguenza, tira fuori. Questo fenomeno si verifica a causa della presenza di una serie di fattori: alta pressione sanguigna, ampia concentrazione di necrosi. Tuttavia, la violazione della modalità di riposo immediatamente dopo l'infarto miocardico diventa decisiva.

Dopo alcune settimane, le fibre muscolari necrotiche sono sfregiate e l'aneurisma diventa cronico. Dopo un po ', il suo muro si infittisce.

Molto meno comuni sono gli aneurismi subacuti, che si manifestano nelle aree fragili del tessuto cicatriziale.

Quando l'aneurisma del cuore interrompe la sua attività. Negli esseri umani, la condizione peggiora drammaticamente, si verifica lo sviluppo di insufficienza ventricolare sinistra acuta, che in seguito diventa totale cronica. Il sangue ristagna nell'atrio sinistro, aumenta la pressione arteriosa polmonare. A poco a poco le pareti ipertrofiche dei ventricoli, aumenta il cuore.

Spesso, questa condizione provoca dolore al cuore, che può durare per diverse ore e diversi giorni. Quando i dolori da stress fisico diventano più intensi, non sono sollevati dagli analgesici e dalla nitroglicerina. I dolori acuti sono sostituiti da opachi. A volte una persona soffre periodicamente di soffocamento, mancanza di aria. La pelle del viso diventa pallida, appare gradualmente l'edema dei polmoni, che è caratterizzato da tosse periodica e respiro rumoroso. Con l'aumento di edema, forte sibilo, muco eccessivo, tosse diventa più forte. Spesso l'aneurisma è accompagnato da tromboendocardite, temperatura subfebrilare, tachicardia.

C'è anche il rischio di insufficienza cardiaca nell'area dell'aneurisma. Questo accade all'improvviso, il paziente manifesta un forte pallore, sudore freddo. La pelle del viso diventa rapidamente cianotica, nelle vene del collo c'è un eccesso di sangue. Le estremità fredde, hanno rapidamente perso conoscenza. La morte arriva molto rapidamente. Di regola, un fenomeno simile si verifica tra il 2 ° e il 9 ° giorno di malattia.

Inoltre, a causa dell'aneurisma, il ritmo cardiaco può cambiare, la pericardite fibrosa si sviluppa.

Quando l'aneurisma passa alla forma cronica, il paziente ha già altre lamentele. Periodicamente, il cuore avverte vampate di calore o sbiadimento, una persona soffre di mancanza di respiro e debolezza, ha le vertigini. In un primo momento, la tachicardia è osservata nell'aneurisma cronico, più tardi le pareti ventricolari si espandono. Il cuore cresce di dimensioni, e poco dopo ci sono segni di insufficienza ventricolare destra.

La diagnosi di aneurisma del cuore viene effettuata mediante l'esame elettrocardiografico e l'esame radiologico del torace.

Il trattamento dell'aneurisma cardiaco è un compito molto difficile. Viene effettuato esclusivamente in ospedale. Il principale metodo di trattamento è la chirurgia per asportare e suturare il difetto nella parete del cuore. Ma eseguono questa operazione solo se ci sono complicazioni della malattia.

Come prevenzione dell'aneurisma cardiaco, è importante diagnosticare l'infarto del miocardio nel tempo e garantire un approccio competente al trattamento e al recupero del paziente.

Aneurisma aortico

Molto spesso, l'aneurisma aortico si sviluppa nella regione addominale, in casi più rari, nella regione toracica. Inoltre, a volte vengono diagnosticati aneurismi di altre arterie - arteria poplitea, carotide, femore, cerebrale, arterie coronarie. Molto spesso, l'aneurisma si sviluppa in punti di ramificazione arteriosa, dove la parete della nave è soggetta a carichi più pronunciati e, di conseguenza, è più spesso ferita. Poiché la causa dell'aneurisma dell'arteria è la causa più frequente dell'aterosclerosi, in casi più rari la sua comparsa è associata a lesioni. Nell'arteria, il flusso sanguigno è disturbato, può verificarsi un flusso sanguigno turbolento che contribuisce alla formazione di coaguli di sangue e alla loro separazione. L'insufficienza renale si presenta spesso come complicanza di un aneurisma aortico.

Se il diametro dell'aneurisma non supera i 5 cm, allora tale aneurisma si rompe raramente. Pertanto, per il trattamento dell'uso doloroso di strumenti che riducono la pressione sanguigna. Sono usati per ridurre la probabilità di rottura. È importante sottoporsi regolarmente a ricerche per vedere le dinamiche dello sviluppo dell'aneurisma. Se aumenta troppo rapidamente, al paziente può essere ordinato di sottoporsi ad intervento chirurgico. Inoltre, la chirurgia è prescritta se il diametro dell'aneurisma è superiore a 5 centimetri.

Vengono utilizzati due metodi di trattamento chirurgico degli aneurismi dell'aorta addominale. Il primo è quello di fare un taglio sull'addome e cucire nell'aorta dell'innesto. Quando si utilizza il secondo metodo, un catetere viene inserito attraverso l'arteria femorale con uno stent. È installato nell'aorta. Entrambe le operazioni sono complesse da un punto di vista tecnico. Gli stessi metodi di trattamento sono usati per l'aneurisma dell'aorta toracica.

aneurisma

L'aneurisma è chiamato protrusione o espansione locale della parete di un vaso sanguigno, che si verifica a causa del suo allungamento e / o assottigliamento.

Caratteristiche generali della malattia

L'aneurisma è una malattia insidiosa, in molti casi non si manifesta sintomaticamente. Molto spesso trovato per caso durante una visita medica di una persona riguardante altre malattie.

È congenito e acquisito come risultato dello sviluppo di malattie come l'arterio o l'aterosclerosi. Inoltre, l'aneurisma può essere il risultato di lesioni vascolari micotiche o sifilitiche. L'aneurisma appare più spesso nella zona aortica.

Ci sono aneurismi veri e falsi. Tutti gli strati della parete dei vasi sanguigni sono coinvolti nella formazione del vero, che si verifica nella sifilide e nell'aterosclerosi. I falsi aneurismi si verificano a seguito di una lesione vascolare, in cui il sangue viene versato nel tessuto.

Dopo qualche tempo, le pareti dell'aneurisma si formano intorno a quest'area con il sangue, si forma uno "shock aneurismatico", a seguito del quale le pareti dei vasi iniziano a espandersi gradualmente, il che porta alla compressione degli organi circostanti.

Molti medici chiamano l'aneurisma solo come una "bomba a tempo", che può "esplodere" in qualsiasi momento.

Secondo la teoria, un aneurisma può essere localizzato assolutamente in qualsiasi arteria, tuttavia, la pratica mostra che l'aorta è più spesso interessata - l'arteria più grande (la malattia in questo caso è chiamata aneurisma aortico) e le arterie cerebrali (la malattia è l'aneurisma dei vasi cerebrali).

L'aorta è divisa in due sezioni: l'addominale e il torace, rispettivamente, distinguono l'aneurisma dell'aorta addominale e l'aneurisma dell'aorta toracica.

Aneurisma dell'aorta addominale

Nell'aorta addominale, il sangue entra nella parte inferiore del corpo. Quando l'aorta ha un'area indebolita, inizia a gonfiarsi o espandersi. Quindi appare un aneurisma dell'aorta addominale. È molto pericoloso ed è una vera minaccia per la salute umana. Quando si rompe, inizia il sanguinamento interno, che può essere fatale.

Un'altra spiacevole "sorpresa" dell'aneurisma dell'aorta addominale è la possibilità di coaguli di sangue che possono strappare le pareti dei vasi e bloccare il lume dei vasi più piccoli. Di conseguenza, si forma una trombosi arteriosa che causa dolore severo e gravi complicanze. Uno di questi è la probabilità di perdere un arto.

Aneurisma vascolare cerebrale

La malattia può svilupparsi a causa di alterazioni congenite delle pareti dei vasi sanguigni. Inoltre, l'aneurisma si trova nelle persone con disturbi genetici nel corpo, che comprendono: malattie dei tessuti connettivi, malattia del rene policistico, disturbi circolatori.

L'aneurisma vascolare cerebrale può essere una conseguenza di una lesione alla testa, compaiono durante un tumore, infezione, dovuta all'ipertensione arteriosa e ad altre malattie vascolari. L'uso di droghe e il fumo sono anche le cause dell'aneurisma cerebrale.

Questa malattia è anche pericolosa, può essere un'emorragia cerebrale, danni al sistema nervoso, ictus o morte. Esiste il rischio di formazione e sviluppo di diversi aneurismi, che aumenta ulteriormente il rischio di malattia.

Sintomi di aneurisma

I sintomi della malattia dipendono dalla presenza di complicanze dell'aneurisma, dal tipo di sviluppo e dalla sua localizzazione. I sintomi dell'aneurisma potrebbero non apparire per diversi anni. Secondo le statistiche, il 25% dei pazienti affetti da aneurisma, inizialmente l'ha preso per l'emicrania.

L'aneurisma cerebrale asintomatico viene solitamente rilevato per caso. Nello stato inesploso, provoca sensazioni come la spremitura del cervello e dei nervi cranici, che a sua volta porta a mal di testa costantemente ricorrenti. Come risultato della malattia, la vista è compromessa, lo strabismo può verificarsi, il senso dell'olfatto è parzialmente perso e talvolta i pazienti soffrono di convulsioni epilettiche. Quando l'aneurisma si rompe, il sanguinamento interno si verifica con i sintomi corrispondenti.

Anche l'aneurisma dell'aorta addominale può essere asintomatico. Ma in alcuni casi compaiono i sintomi dell'aneurisma: il paziente avverte un dolore palpitante e pressante all'addome, al torace, tra le scapole, nella parte bassa della schiena, nei fianchi, nei glutei, nelle gambe. A volte c'è l'azzurro delle dita e lo scolorimento della pelle delle mani.

Un aneurisma del torace è caratterizzato da un dolore profondo, palpitante al petto, a volte irradiato alla spalla. Inoltre ha osservato mancanza di respiro, dolore e disagio durante la deglutizione, tosse. Possibile febbre e persino perdita di peso.

Quando un aneurisma rotto in una persona appare un forte dolore, con conseguente stato di shock. Lo shock è espresso in funzione respiratoria compromessa, battito cardiaco accelerato, mancanza di risposta alle domande poste, perdita della capacità di movimento.

In caso di improvviso dolore alla testa, all'addome o al torace, oltre al verificarsi dei sintomi di aneurisma sopra descritti, è urgente consultare un medico.

Se la diagnosi è tempestiva, un aneurisma aortico risponde bene al trattamento e la sua rottura porta più spesso alla morte.

Diagnosi della malattia

Prima di trattare l'aneurisma, è necessaria un'attenta diagnosi. Attualmente esistono diversi metodi per la diagnosi dell'aneurisma: viene effettuato un esame radiografico a contrasto della nave (angiografia) per determinare la sua condizione, la natura del flusso sanguigno e le dimensioni dei cambiamenti patologici.

Con l'aiuto dell'angiografia tomografica computerizzata e dell'angiografia a risonanza magnetica, si ottengono le immagini dei vasi sanguigni e si valutano le caratteristiche del flusso sanguigno in esse.

Ultrasound-Doppler (esame ecografico dei vasi sanguigni) consente di vedere un'immagine della posizione della nave in volume, da diversi angoli per valutare la sua condizione, per determinare l'estensione del processo patologico.

Trattamento dell'aneurisma

La medicina moderna usa un solo metodo di trattamento dell'aneurisma - intervento chirurgico. Durante l'intervento chirurgico, la nave colpita viene rimossa e una artificiale viene cucita al suo posto.

Condurre operazioni aperte e chiuse. Quando è aperto nell'addome, il chirurgo esegue un'incisione attraverso la quale viene rimossa la parte allargata dell'aorta addominale e viene inserita una protesi.

Il secondo metodo di trattamento dell'aneurisma è l'endoprotesi. Una piccola incisione viene praticata nell'inguine del paziente, attraverso il quale viene inserita la protesi e inserita nella cavità dell'aneurisma.

Questa operazione viene eseguita secondo le indicazioni solo per un piccolo numero di pazienti. Questo perché dopo di esso c'è la probabilità di una nuova formazione di aneurisma, e questo porterà alla ri-operazione.

Di norma, le protesi non vengono rifiutate dal corpo umano, nella maggior parte dei casi non richiedono la sostituzione e servono fino alla fine della vita del paziente.

prevenzione

La migliore prevenzione dell'aneurisma è uno stile di vita sano, che include l'attività fisica, una corretta alimentazione con l'esclusione di alimenti contenenti grandi quantità di colesterolo, il rifiuto di alcol e fumo, la normalizzazione del peso.

Inoltre, Leggere Imbarcazioni

Vitamine per il cuore e i vasi sanguigni: una lista di farmaci

Stile di vita sedentario, stress frequente, cattive abitudini, dieta malsana, orari di lavoro irregolari - ora sembra la vita di molte persone.

Pressione critica per una persona: quando chiamare un'ambulanza?

I cambiamenti della pressione sanguigna (BP), sia verso l'alto che verso il basso, possono essere non solo pericolosi per la salute, ma anche una minaccia per la vita.

Cosa significa aumento dell'ESR nel sangue?

La velocità di eritrosedimentazione (ESR) è un indicatore che è ancora importante per la diagnosi dell'organismo. La definizione di VES viene utilizzata attivamente per la diagnosi di adulti e bambini.

Cause di una diminuzione dei monociti nel sangue di un bambino

I monociti nel corpo di un bambino sono divisi in due classi principali: circolanti e marginali. I primi sono costantemente presenti nel sangue (il 25% di tutti quelli formati nel midollo osseo).

Come trattare l'idrocefalo sostitutivo esterno e l'encefalopatia dyscirculatory?

Ciao Ho passato una risonanza magnetica, per favore spiegami cosa mi aspetta. Non posso andare dal dottore.Imaging a risonanza magnetica

Lividi sulla colonna vertebrale

La comparsa di lividi nella colonna vertebrale - la ragione per la visita dal dottore?La contusione è un fenomeno abbastanza comune nella vita di ogni persona. Ognuno di noi ha dovuto trovare un modo rapido ed efficace per curare i lividi.