Molte persone spesso incontrano un fenomeno come l'azzurro della pelle. Questa condizione patologica è chiamata cianosi. Tuttavia, non tutti sanno esattamente di cosa si tratta, in base a cui si forma, quali sintomi si manifestano e come vengono trattati.

Descrizione della malattia

La cianosi della pelle e delle mucose è una malattia caratterizzata da un colore bluastro della pelle in alcune zone del corpo e degli arti. La patologia può essere diagnosticata sia in un bambino che in un adulto.

Come risultato della ricerca medica, è stato rivelato che lo sviluppo della malattia è causato da un aumento del contenuto di emoglobina patologica, a seguito della quale la pelle diventa blu. Allo stesso tempo, gli esperti osservano che il sangue non è completamente saturo di ossigeno.

In questo contesto, alcune parti del corpo non ricevono abbastanza sangue, che è un fattore stimolante per lo sviluppo della cianosi.

In certe situazioni, il decorso della malattia è complicato dal soffocamento. In caso di consegna tardiva delle cure mediche, aumenta il rischio di morte.

Siti di classificazione e localizzazione

Basato sulla velocità di sviluppo, il processo patologico è diviso in tali forme:

Dalla natura del verificarsi della malattia è classificato nei seguenti tipi:

  • respiratorio, che si verifica a causa della ridotta circolazione del sangue, così come la mancanza di ossigeno nei polmoni;
  • ematologico, che si sviluppa con malattie del sangue;
  • cardiaco, che è anche caratterizzato da fame di ossigeno e disfunzione circolatoria;
  • metabolico, è innescato dall'assorbimento inappropriato dell'ossigeno da parte delle cellule dei tessuti;
  • cerebrale, la ragione per il cui sviluppo è l'impossibilità di combinare l'ossigeno con l'emoglobina, che provoca la malattia ischemica delle cellule cerebrali.

Studiando la natura della diffusione dello stato patologico, gli specialisti hanno identificato i seguenti tipi di esso:

  1. Cianosi diffusa (centrale). Il luogo di localizzazione è l'intera superficie del corpo. Può provocare una malattia come una violazione del sistema respiratorio e una circolazione generale scorretta.
  2. Akrozianoz. Il tono della pelle blu viene diagnosticato solo in punti estremi (labbra, orecchie, punta del naso). La causa del suo sviluppo diventa congestione venosa, insufficienza cardiaca di una forma cronica.
  3. Periferico. Tra i fattori provocatori dell'emergenza di questo tipo di patologia vi sono le violazioni del cuore o delle arterie. Inoltre, l'ischemia del viso, delle gambe o delle mani può contribuire alla malattia.
  4. Locale. È determinato come risultato dell'esame degli organi genitali, della faringe o del nasofaringe. Qui possiamo parlare di cianosi vaginale e cianosi facciale.

Inoltre, ci sono tali tipi di condizioni patologiche, come ad esempio:

  • comune o totale;
  • isolati;
  • periorale e distale;
  • cianosi delle estremità;
  • transitorio e permanente.

In ogni caso, al fine di determinare con precisione il tipo di malattia, è necessario consultare uno specialista ed essere esaminati.

Cause negli adulti

Tra i fattori più comuni vi sono le malattie del sistema cardiovascolare, quando i tessuti e gli organi non ricevono la quantità di ossigeno necessaria. Il processo dei disturbi circolatori provoca anche danni ipossici alla pelle.

La malattia è solitamente accompagnata da sintomi quali:

  • dolore al petto;
  • impulso rapido;
  • stanchezza;
  • insonnia;
  • mal di testa;
  • mancanza di respiro, ecc.

La patologia deriva dalle seguenti malattie:

  • aterosclerosi;
  • edema polmonare;
  • ischemia e malattie cardiache;
  • vene varicose;
  • trombosi;
  • embolia polmonare.

Altri motivi stimolanti includono:

  • anemia, policitemia;
  • pleurite;
  • insufficienza respiratoria;
  • asma bronchiale;
  • pneumotorace;
  • angioedema;
  • avvelenamento da narcotici;
  • convulsioni epilettiche e convulsive;
  • il colera;
  • peste;
  • danno tissutale;
  • presenza prolungata in un'area non ventilata;
  • ipotermia del corpo.

Di norma, la forma periferica della cianosi viene diagnosticata molto più spesso rispetto a quella centrale.

Cianosi nei bambini

Lo sviluppo di una condizione patologica nei neonati può essere dovuto a diversi fattori provocatori. Questi includono:

  • difetti cardiaci congeniti (cianosi centrale subito dopo la nascita);
  • aspirazione asfissia, groppa stenotica, atelettasia e altre malattie polmonari (forma respiratoria della malattia);
  • gonfiore del cervello, emorragia intracranica (cianosi cerebrale);
  • metemoglobinemia (tipo metabolico, caratterizzato da una concentrazione di potassio nel sangue, non superiore a 2 mmol / l).

La cianosi del triangolo naso-labiale nella maggior parte dei casi si verifica nei bambini, che è un segno di nevralgia, malattia polmonare o cardiaca.

In certe situazioni, la cianosi nei neonati è considerata normale. La causa di questa condizione è il sanguinamento germinale incompleto. Il sintomo scompare da solo entro un paio di giorni.

sintomatologia

La forma diffusa è caratterizzata da una tonalità blu della pelle periorale e periorbitale. Successivamente, si diffonde in aree con pelle sottile. L'intensità della forma periferica è osservata in luoghi lontani dal muscolo cardiaco. Nella maggior parte dei casi, combinato con il gonfiore delle vene cervicali.

A seconda della natura del verificarsi della malattia è accompagnata da più sintomi:

  • debolezza generale;
  • stato febbrile;
  • tosse;
  • tachicardia;
  • mancanza di respiro;
  • altri segni di intossicazione.

Per la cianosi, il cui sviluppo è causato da patologie broncopolmonari, oltre alle caratteristiche principali, caratterizzate da:

  • tonalità viola mucose ed epidermide;
  • sudorazione;
  • tosse umida;
  • dolore al petto;
  • emottisi.

In caso di disturbi cardiovascolari, segni quali:

  • elevazione dell'ematocrito;
  • stasi capillare;
  • eritrocitosi secondaria;
  • deformazione delle unghie.

Quando si manifesta il primo sospetto dello sviluppo del processo patologico, è necessario cercare immediatamente un aiuto medico. La mancanza di un trattamento adeguato può provocare varie complicazioni, compreso il coma.

diagnostica

Al fine di fare una diagnosi corretta e identificare la causa, che è diventata un provocatore di cianosi, il medico prima di tutto esamina il paziente e raccoglie una storia.

Lo specialista scopre quando sono comparsi i primi segni di cianosi e quanto spesso appaiono, rivela le circostanze che hanno contribuito a questa condizione. Successivamente, viene determinata l'area di localizzazione della patologia e viene specificato il cambiamento di tonalità nell'arco della giornata.

Il prossimo è un laboratorio, uno studio strumentale. Metodi diagnostici di base:

  • emocromo completo;
  • determinazione della velocità del fluido sanguigno;
  • uno studio delle prestazioni cardiache e polmonari;
  • elettrocardiografia;
  • capnografia: lo studio dei gas contenuti nell'aria espirata;
  • analisi della composizione gassosa del fluido ematico arterioso;
  • radiografia del torace;
  • tomografia computerizzata;
  • cateterismo del muscolo cardiaco.

Solo sulla base dei risultati di tutti gli esami effettuati, il medico fa una diagnosi e prescrive la terapia necessaria.

Se ci sono difficoltà nel determinare il tipo di malattia, è necessario prendere in considerazione il momento in cui la scomparsa della cianosi polmonare, a differenza dell'acrocianosi, si verifica pochi minuti dopo il ricevimento di ossigeno puro.

Caratteristiche del trattamento di bambini e adulti

Il compito principale della realizzazione di misure terapeutiche è quello di eliminare la malattia sottostante, contro la quale la cianosi ha iniziato a svilupparsi. Per ripristinare la quantità di ossigeno consumata dai tessuti, gli esperti prescrivono farmaci e ossigenoterapia.

Misure di droga

I pazienti possono prescrivere farmaci che aiutano a normalizzare il flusso sanguigno, migliorare l'eritropoiesi e ripristinare la funzione polmonare e cardiaca.

Per ridurre i sintomi della patologia, utilizzare farmaci dei seguenti gruppi:

  • neuroprotectors - Salmbutamol;
  • anticoagulanti - warfarin;
  • analettici - Ethimisol o Cititon;
  • glicosidi cardiaci - Strofantina;
  • complessi vitaminici.

Nella forma cronica della malattia, il paziente è sotto la supervisione del medico curante. Il monitoraggio costante del corso del processo consente di regolare la terapia e prevenire lo sviluppo di complicanze.

Ossigenoterapia

Il trattamento con ossigenoterapia aiuta a ridurre il blu della pelle. Per saturare il sangue con l'ossigeno, usa le tende e le maschere speciali.

Quando l'ossigeno viene inalato, la salute del paziente è migliorata. La scomparsa degli attacchi cianotici è nota dopo alcune inalazioni.

L'uso di una tenda speciale è considerato il metodo più appropriato di ossigenoterapia. Questo metodo consente di regolare il flusso della miscela di gas. Se viene eseguita la ventilazione artificiale, quindi produrre un flusso centralizzato.

Trattamento della patologia nei bambini

Se la cianosi viene diagnosticata in un bambino, in nessun caso gli effetti terapeutici possono essere eseguiti a casa. Questo può minacciare non solo la salute, ma anche la vita di un bambino.

Quando una malattia viene rilevata immediatamente dopo la nascita, il bambino è sotto stretta supervisione di specialisti per diversi giorni. Nel caso in cui i sintomi della malattia persistano, il trattamento inizia con l'inalazione di ossigeno, a causa della quale l'ossiemoglobina aumenta nella composizione del liquido sanguigno.

In alcune situazioni, è necessaria una terapia aggiuntiva. È nominata dal medico a seconda dei fattori provocatori.

La cianosi della pelle e delle mucose è un segno di molte patologie, in particolare dei problemi del sistema cardiovascolare e degli organi respiratori. Al primo segno del suo aspetto, è necessario visitare uno specialista che determinerà la vera causa dello sviluppo della malattia e prescriverà un trattamento adeguato.

Cianosi: sintomi e trattamento

Cianosi - i sintomi principali:

  • Cianosi della pelle
  • Blueness degli arti
  • Triangolo nasolabiale blu
  • Cianosi delle unghie
  • Cianosi della mucosa
  • Falangi blu
  • Orecchie blu
  • Suole blu

La cianosi della pelle e delle mucose è l'insorgenza di una tinta bluastra non naturale su alcune parti del corpo e delle mucose, che può verificarsi sia in un bambino che in un adulto. Secondo la ricerca medica, questa condizione patologica è causata dal fatto che c'è una maggiore quantità di emoglobina anormale nel sangue, che fa sembrare il suo colore blu. Allo stesso tempo, c'è una insufficiente saturazione del sangue con l'ossigeno, in conseguenza del quale, in alcune parti del corpo, il sangue non viene fornito nel volume richiesto, il che causa cianosi della pelle e delle mucose.

In alcuni casi, questa condizione patologica è estremamente grave, come è accompagnata dal soffocamento. E se un paziente in tale condizione non riceve assistenza medica in tempo, c'è un alto rischio di morte.

Varietà e cause

L'evento più comune è l'acrocianosi, che è caratterizzata da un cambiamento nel colore della pelle sulle parti distali del corpo, cioè le estremità, la faccia. L'acrocianosi si sviluppa principalmente in pazienti con patologia cardiaca e può essere un'indicazione dello sviluppo di insufficienza cardiaca di un bambino o di un adulto. Negli adulti, l'acrocianosi è anche un segno di aterosclerosi, distonia vascolare, vene varicose e alcune altre patologie. Ma la patologia si trova anche nei bambini che non hanno anomalie nello sviluppo del sistema cardiovascolare.

La cianosi è localizzata in questo tipo di patologia sulle mani e sui piedi, sulle orecchie, sulla punta del naso e sulle labbra. Per i bambini durante i primi giorni di vita, l'acrocianosi è un fenomeno normale, dal momento che i suoi polmoni non sono ancora completamente funzionanti, il che si manifesta con un'insufficiente fornitura di sangue con l'ossigeno. L'acrocianosi è più pronunciata quando il bambino piange, compie sforzi eccessivi durante l'allattamento o mostra ansia.

È importante capire che ci sono diverse varietà di questa condizione patologica. Quindi, nella pratica medica parlano di cianosi centrale e locale. La cianosi centrale si sviluppa nei casi in cui il sangue arterioso non è sufficientemente saturo di ossigeno, che si verifica in gravi malattie come insufficienza respiratoria, eritrocitosi, difetti cardiaci e altri. Tale condizione può indicare la necessità di cure mediche urgenti a una persona. Questa varietà è anche chiamata cianosi diffusa e ha la massima severità.

Nella cianosi locale, la circolazione sanguigna alterata è osservata nell'area localizzata a causa di una patologia circolatoria locale. Questa forma di patologia è osservata in luoghi di maggiore accumulo di vasi sanguigni - intorno alla bocca, intorno agli occhi.

La forma locale è anche chiamata cianosi periferica. Le seguenti condizioni patologiche possono essere le cause di questa forma della malattia:

  • rallentare il flusso sanguigno nei capillari a causa di tromboflebiti o comprimendoli con un tumore;
  • avvelenamento e intossicazione;
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • tubercolosi e polmonite, impedendo all'ossigeno sufficiente di entrare nel sangue;
  • deformità toracica a seguito di lesioni traumatiche con compromissione della funzione respiratoria.

La cianosi del triangolo naso-labiale è spesso diagnosticata nei bambini, che indica i difetti dello sviluppo dei polmoni, del cuore e della nevralgia.

In generale, la cianosi periferica è più comune nella pratica medica che centrale, poiché ci sono molte più cause che la causano.

sintomi

Se un paziente ha una tale forma di patologia come l'acrocianosi, che si verifica prevalentemente nei bambini, i suoi sintomi saranno blu nelle unghie, nelle falangi delle dita e nella pianta del bambino, nelle orecchie e nel triangolo naso-labiale, comprese le membrane mucose. Il colore blu delle mucose, delle unghie e della pelle può essere lieve o grave - e quanto più pronunciato è, tanto più grave è la condizione del bambino, indicando insufficienza respiratoria acuta.

Molto spesso, la cianosi del triangolo naso-labiale, così come la cianosi periferica, si verifica in persone con condizioni patologiche quali:

I sintomi della condizione patologica, manifestata dalla cianosi della pelle, delle unghie e delle mucose, differiscono a seconda del tipo di disturbo che ha causato l'acrocianosi. Così, nelle malattie dei polmoni o dei bronchi, la cianosi delle labbra, il triangolo naso-labiale e le membrane mucose si manifesta in un colore viola scuro di quest'area, indicando una mancanza di ossigeno.

L'acrocianosi si verifica anche nelle malattie cardiache, ma il quadro clinico è completato da altri sintomi, come ad esempio:

  • ispessimento delle falangi delle dita come bacchette;
  • rantoli umidi;
  • tosse con sangue;
  • mancanza di respiro.

La cianosi delle estremità si verifica nella forma periferica della patologia ed è spesso diagnosticata sia negli adulti che nei bambini. Allo stesso tempo, la cianosi nei neonati, come menzionato sopra, può essere di natura sia patologica che fisiologica, quindi l'assistenza medica per i bambini è necessaria solo quando la cianosi è fortemente pronunciata e non scompare per molto tempo.

diagnostica

L'acrocianosi e altre varietà di questa condizione patologica non sono una malattia in sé. Questo è solo un sintomo di una grave patologia nel corpo di un bambino o di un adulto, quindi, quando compare un tale sintomo, la diagnosi è importante. Prima di tutto, se un bambino o un adulto ha la cianosi del viso, controllano il sistema respiratorio, identificando le cause di una mancanza di ossigeno nel sangue. Se a un bambino viene diagnosticata acrocianosi, cioè il blu degli arti, delle mucose, delle unghie - diagnosticate in primo luogo violazioni nel lavoro del sistema cardiovascolare.

I test principali che vengono prescritti a pazienti con sospetta acrocianosi sono:

  • esame del sangue comune;
  • analisi dei gas del sangue;
  • analisi della velocità del flusso sanguigno;
  • pulsossimetria.

Quindi, tenendo conto dei reclami e dei sintomi, nonché dell'analisi dei dati, possono essere prescritti metodi di ricerca come l'elettrocardiografia, la TC del torace, la radiografia del torace.

Caratteristiche del trattamento

L'acrocianosi, come detto sopra, è un sintomo della condizione patologica degli organi interni. Pertanto, il trattamento in questo caso mirerà ad eliminare la malattia sottostante che ha causato la cianosi del viso, degli arti, delle mucose o delle unghie.

Uno dei metodi usati per trattare questa condizione patologica è l'ossigenoterapia, in cui viene somministrato ossigeno al paziente, aumentando così la sua concentrazione nel sangue. L'ossigenoterapia viene utilizzata in combinazione con altre misure per il trattamento dell'insufficienza cardiaca o respiratoria causando acrocianosi.

Viene anche usato il trattamento farmacologico - farmaci prescritti che migliorano il flusso sanguigno e aumentano la saturazione dei capillari. Questi farmaci includono:

  • antihypoxants;
  • broncodilatatori;
  • analeptici respiratori;
  • glicosidi cardiaci e alcuni altri farmaci prescritti dal medico.

Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi, il trattamento sarà inefficace se l'acrocianosi in un bambino o in un adulto si sviluppa a causa di anomalie cardiache. In tali situazioni, è efficace solo il trattamento chirurgico, particolarmente spesso usato nei bambini nati con anormalità cardiache.

Se pensi di avere la cianosi e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora puoi essere aiutato dai medici: terapista, pediatra.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

False groppa è una patologia di natura infettiva-allergica che causa lo sviluppo dell'edema laringeo con conseguente stenosi. Il restringimento del lume delle vie respiratorie, compresa la laringe, porta a un flusso d'aria insufficiente nei polmoni e rappresenta una minaccia per la vita del paziente, pertanto, l'assistenza in tale condizione deve essere fornita immediatamente - entro pochi minuti dopo un attacco.

Acrocianosi - colore bluastro della pelle e delle mucose. Gli arti, le orecchie e il triangolo naso-labiale possono diventare blu. Ciò accade perché il flusso sanguigno è disturbato nei piccoli vasi. Le cause principali della condizione includono le malattie del sistema cardiovascolare.

Lo stato asmatico è un attacco prolungato di asma bronchiale, a causa della progressione della quale si manifesta un insufficienza respiratoria pronunciata. Questa condizione patologica si sviluppa a causa dell'edema della mucosa bronchiale e degli spasmi muscolari. Allo stesso tempo, non è possibile interrompere un attacco assumendo una dose maggiore di broncodilatatori, che, di norma, stanno già assumendo un paziente con asma. Lo stato asmatico è una condizione molto pericolosa che può portare alla morte del paziente, quindi richiede cure mediche di emergenza.

La pneumosclerosi è un processo patologico di sostituzione del tessuto polmonare con tessuto connettivo. Di conseguenza, si verifica una violazione della funzione respiratoria. Tipicamente, i clinici non considerano questo processo patologico come una forma nosologica indipendente. Ciò è spiegato dal fatto che la pneumosclerosi dei polmoni è una complicazione di patologie già progredite nell'organismo o si sviluppa a causa degli effetti avversi dei fattori endogeni.

La polmonite da aspirazione è un'infiammazione dei tessuti polmonari che si sviluppa a causa di corpi estranei o sostanze che entrano nell'organo. L'aspirazione può essere effettuata sia da oggetti meccanici dall'esterno e da fluidi corporei, ad esempio dal contenuto dello stomaco o dal liquido amniotico, che causa la polmonite da aspirazione nei neonati. Quando si descrive questa patologia, è necessario distinguere la polmonite da aspirazione negli adulti e nei bambini, poiché le cause e i meccanismi degli effetti dannosi in questi casi sono diversi.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Cianosi: che cos'è, cause, sintomi e forme, trattamento

La cianosi è un segno clinico di una serie di patologie in cui la pelle dei pazienti assume un colore blu. La ragione di tali cambiamenti è l'accumulo nel sangue di deossiemoglobina - l'emoglobina, che ha dato ossigeno ai tessuti. Il sangue impoverito di ossigeno diventa scuro, appare attraverso la pelle e lo rende bluastro. Questo è più chiaramente visibile in luoghi con pelle diluita - sul viso e sulle orecchie.

La cianosi si verifica in individui con disturbi circolatori che portano a ipossiemia generalizzata o locale.

Con insufficiente apporto di sangue ai capillari, si sviluppa l'acrocianosi, che si manifesta con il bluastro della pelle delle dita delle mani e dei piedi, la punta del naso. Il termine tradotto dall'antica lingua greca significa "arto blu scuro".

La gravità della cianosi varia da cianosi appena evidente a una carnagione viola. Cianosi temporanea si verifica quando eccessivo sforzo fisico, cianosi persistente - con malattie cardiache o polmonari in corso a lungo termine.

classificazione

La cianosi centrale ha una natura diffusa e la massima severità. Si sviluppa con arterializzazione debole del sangue, portando a ipossia. Lo scambio di gas è disturbato nei polmoni, un eccesso di anidride carbonica si accumula nel sangue arterioso, che è clinicamente manifestato dal blu della congiuntiva di occhi, palato, lingua, labbra mucose e guance e pelle del viso. I cambiamenti qualitativi e quantitativi dell'emoglobina nel sangue portano a una violazione della sua funzione di trasporto e dell'ipossia.

manifestazioni di cianosi negli adulti e nei bambini

L'acrocianosi è localizzata su piedi, mani, naso, orecchie, labbra. La cianosi periferica è considerata una variante della norma nei primi giorni di vita di un neonato. La sua origine è facilmente spiegabile con il tipo embrionale di circolazione del sangue completamente eliminato, specialmente nei bambini prematuri. La cianosi della pelle è aumentata da fasce, alimentazione, pianto, ansia. Quando un bambino si adatta completamente al mondo esterno, la cianosi scomparirà.

Cianosi succede:

  • Permanente e transitorio, derivante dal basso livello di glucosio nel sangue o dall'infiammazione delle meningi,
  • Totale o comune,
  • Regionale o locale: periorale, distale,
  • Isolato.

La cianosi locale si sviluppa in luoghi con il maggior numero di vasi sanguigni, periorali - intorno alla bocca, periorbitali - intorno agli occhi. Cianosi di qualsiasi parte del corpo umano può apparire con patologia polmonare e cardiaca.

Esistono diversi tipi di cianosi per origine:

  1. Il tipo respiratorio è causato da una quantità insufficiente di ossigeno nei polmoni e da una violazione della catena di trasporto della sua fornitura alle cellule e ai tessuti. Si sviluppa quando si verifica un'interruzione totale o parziale del movimento dell'aria lungo il tratto respiratorio.
  2. Tipo cardiaco: la mancanza di afflusso di sangue a organi e tessuti porta alla carenza di ossigeno e alla pelle blu.
  3. Il tipo cerebrale si sviluppa quando il sangue perde la sua capacità di aggiungere ossigeno all'emoglobina e consegnarlo alle cellule cerebrali.
  4. Il tipo metabolico si sviluppa in violazione dell'assorbimento di ossigeno da parte dei tessuti.

La cianosi respiratoria scompare 10 minuti dopo l'ossigenoterapia, tutti gli altri tipi persistono per un lungo periodo. Massaggiare il lobo dell'orecchio aiuta a liberarsi dell' acrocianosi.

eziologia

Con la disfunzione del cuore e dei vasi sanguigni, il sangue non riesce a fornire completamente ossigeno alle cellule e ai tessuti del corpo, il che porta allo sviluppo dell'ipossia. In questo caso, sullo sfondo di affaticamento, affaticamento, mal di testa, insonnia, dolore toracico, tachicardia, mancanza di respiro, disorientamento, cianosi appare.

La cianosi è un segno clinico di varie malattie degli organi interni:

  • Cuori e vasi - malattie cardiache, cardiopatia ischemica, embolia polmonare, malattia varicosa e aterosclerosi,
  • Sangue - policitemia e anemia,
  • Apparato respiratorio: polmonite, pneumotorace, pleurite, edema polmonare, bronchiolite, insufficienza respiratoria, embolia polmonare, infezione, BPCO, enfisema polmonare, trattenimento del respiro, groppa, corpi estranei, infiammazione dell'epiglottide,
  • Avvelenamenti da veleni o droghe - nitriti, fenacetina, droghe contenenti nitrobenzene, sulfonamidi, anilina, sedativi, alcool,
  • Overdose di droga,
  • Spasmi che durano a lungo
  • epilessia,
  • Shock anafilattico, angioedema,
  • Toxicoinfection alimentare,
  • Infezioni particolarmente pericolose - colera, peste,
  • Carcinoide dell'intestino tenue.

Esistono forme familiari congenite di metaemoglobinemia con modalità ereditaria autosomica recessiva.

Nelle persone sane, la cianosi può verificarsi durante il supercooling, in condizioni di alta quota, in un'area soffocante e non ventilata, mentre si vola senza equipaggiamento di ossigeno.

sintomatologia

zone caratteristiche di cianosi

La cianosi è un sintomo di malattie potenzialmente letali. In caso di cianosi centrale, la pelle delle aree periorbitali e periorali diventa dapprima blu, quindi si diffonde in aree del corpo con la pelle più sottile. La cianosi periferica è più pronunciata nelle aree remote del cuore. È spesso combinato con gonfiore e gonfiore delle vene del collo.

A seconda del momento dell'evento, la cianosi può essere acuta, subacuta e cronica.

La cianosi non influisce negativamente sul benessere generale dei pazienti, ma in combinazione con altri segni della patologia principale, diventa un motivo per andare dal medico. Se la cianosi si verifica all'improvviso, aumenta rapidamente e ha un grado significativo di gravità, quindi richiede cure di emergenza.

A seconda dell'eziologia della malattia, la cianosi è accompagnata da vari sintomi: tosse grave, mancanza di respiro, tachicardia, debolezza, febbre e altri segni di intossicazione.

  • La cianosi nelle malattie broncopolmonari si manifesta con una tonalità viola della pelle e delle mucose e si combina con mancanza di respiro, tosse umida, febbre, sudorazione e rantoli umidi. Questi sintomi sono caratteristici di un attacco di asma bronchiale, bronchite acuta e bronchiolite, polmonite. Nell'embolia polmonare, l'intensa cianosi si sviluppa sullo sfondo del dolore toracico e della mancanza di respiro, e nell'infarto polmonare, è combinata con emottisi. Grave cianosi e grave mancanza di respiro - segni di tubercolosi e carcinomatosi dei polmoni. I pazienti con sintomi simili richiedono ospedalizzazione urgente e rianimazione respiratoria.
  • Nelle malattie del cuore, la cianosi è uno dei sintomi principali. È unito a mancanza di respiro, dati auscultatori caratteristici, rantoli umidi, emottisi. La cianosi nei difetti cardiaci è accompagnata da eritrocitosi secondaria, elevazione dell'ematocrito e sviluppo della stasi capillare. I pazienti sviluppano deformità delle dita come una bacchetta e unghie come un vetro da orologio.

cianosi in un neonato con un difetto cardiaco e la struttura caratteristica delle dita di un adulto con vizio non trattato

La cianosi del triangolo naso-labiale in un bambino si trova in condizioni normali e patologiche. Nei neonati, la pelle è così sottile che i vasi sono traslucidi attraverso di essa. La cianosi pronunciata e persistente richiede un appello urgente a un pediatra.

La cianosi non è soggetta a trattamento speciale. Quando appare, viene eseguita l'ossigenoterapia e il trattamento principale viene rafforzato. La terapia è considerata efficace nel ridurre la gravità della cianosi e la sua scomparsa.

In assenza di trattamento tempestivo ed efficace delle malattie manifestate dalla cianosi, i pazienti sviluppano un disturbo del sistema nervoso, la resistenza generale del corpo diminuisce, il sonno e l'appetito sono disturbati, e nei casi più gravi una persona può cadere in coma. Questa condizione richiede cure mediche di emergenza nell'unità di terapia intensiva.

diagnostica

La diagnosi delle malattie manifestate dalla cianosi inizia con problemi di udito e cronologia. Il paziente viene accertato quando è comparsa la cianosi della pelle, in quali circostanze si è verificata la cianosi, se è permanente o parossistica. Quindi determinare la localizzazione della cianosi e specificare come cambia la sua tonalità durante il giorno.

Dopo aver parlato con il paziente, iniziano un esame generale, determinano la gravità della sua condizione e la presenza di malattie concomitanti. Il medico esegue l'auscultazione del cuore e dei polmoni.

Quindi procedere al laboratorio e ai metodi strumentali di ricerca:

  1. Analisi del sangue generale
  2. Analisi dei gas del sangue arterioso,
  3. Ossimetria del polso - il paziente viene messo un dito oximetro sul suo dito, che in pochi secondi determina la saturazione di ossigeno del sangue,
  4. Determinazione della velocità del flusso sanguigno
  5. Lo studio delle funzioni del cuore e dei polmoni,
  6. Indagine sui gas esogeni dell'aria - capnografia,
  7. elettrocardiografia,
  8. Radiografia del torace,
  9. Tomografia computerizzata del torace,
  10. Cateterismo cardiaco.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento della cianosi ha lo scopo di eliminare la malattia sottostante che ha causato l'azzurramento della pelle. Se diventa difficile per il paziente respirare, la frequenza di respirazione supera i 60 respiri al minuto, si siede curvo, perde l'appetito, diventa irritabile e non dorme bene, dovrebbe consultare un medico.

Se hai cianosi delle labbra, palpitazioni cardiache, sensazione di calore, tosse, unghie blu e difficoltà di respirazione, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza.

Ossigenoterapia

L'ossigenoterapia può ridurre il blu della pelle. L'ossigenazione del sangue si ottiene usando una maschera di ossigeno o una tenda.

Il complesso trattamento di insufficienza respiratoria e cardiaca accompagnato da ipossia include necessariamente l'ossigenoterapia. L'inalazione di ossigeno attraverso una maschera aiuta a migliorare le condizioni generali e il benessere dei pazienti. Le convulsioni cianotiche che si verificano durante l'esecuzione di un lavoro fisico o contro uno sfondo di febbre scompaiono dopo una breve inalazione di ossigeno.

Una tenda di ossigeno chiusa è il metodo più appropriato di ossigenoterapia, che consente di regolare la miscela di gas e la pressione dell'ossigeno introdotto. È inoltre possibile immettere ossigeno attraverso una bombola di ossigeno, una maschera, un cuscino o una sonda. L'apporto di ossigeno centralizzato viene effettuato con l'uso della ventilazione artificiale dei polmoni.

Il cocktail di ossigeno elimina la cianosi e altri effetti dell'ipossia. Migliora la qualità della vita di molti pazienti, ripristina la forza, satura le cellule con l'ossigeno, migliora il metabolismo, l'attenzione e il tasso di reazione. Il cocktail di ossigeno è una schiuma densa piena di molecole di ossigeno. Con l'aiuto di una bomboletta di ossigeno speciale, succhi, bevande alla frutta e sciroppi si arricchiscono di ossigeno non solo in condizioni di istituzioni mediche, ma anche a casa.

Attualmente, i concentrati di ossigeno prodotti in Europa, America e Asia sono molto popolari. Sono altamente affidabili, stabili nel funzionamento, quasi silenziosi, hanno una lunga durata. I concentrati di ossigeno portatili meritano un'attenzione speciale, offrendo ai pazienti la comodità di muoversi e mantenere uno stile di vita mobile.

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica mira a migliorare il flusso di ossigeno nel corpo e il suo rilascio ai tessuti. Per fare questo, ai pazienti vengono prescritti farmaci che aumentano l'attività polmonare e cardiaca, normalizzano il flusso sanguigno attraverso i vasi, migliorano le proprietà reologiche del sangue, migliorano l'eritropoiesi.

Per ridurre la cianosi della pelle, i pazienti sono prescritti:

  • Broncodilatatori - "Salbutamol", "Clenbuterol", "Berodual",
  • Antiipoxosant - Actovegin, Preductal, Trimetazidine,
  • Analeptici respiratori - "Etimizol", "Tsititon",
  • Glicosidi cardiaci - "Strofantin", "Korglikon",
  • Anticoagulanti - "Warfarin", "Fragmin",
  • Neuroprotectors - Piracetam, Fezam, Cerebrolysin,
  • Vitamine.

Se la causa della cianosi è la malattia di cuore, è spesso possibile liberarsene solo con l'aiuto della chirurgia.

I cocktail di ossigeno sono anche utilizzati per la prevenzione dell'ipossia nelle persone a rischio e con malattie croniche del cuore e dei polmoni. Per migliorare la qualità della vita e prevenire l'inizio della vecchiaia, è necessario seguire le regole elementari e le raccomandazioni: curare le malattie croniche nel tempo, condurre uno stile di vita sano, camminare molto all'aria aperta, mantenere la salute e amare se stessi.

cianosi

La cianosi è definita come colorazione bluastra delle mucose e / o dell'integrato cutaneo, a causa dell'alta concentrazione nel sangue dell'emoglobina recuperata. La cianosi dovuta a vari coloranti che entrano nel sangue o la deposizione di varie sostanze con tali proprietà nella pelle è chiamata falso cianosi della pelle.

La vera cianosi è considerata un sintomo di ipossiemia generale e locale. Viene rilevato ad una concentrazione di emoglobina ridotta nel sangue capillare di oltre 50 g / l (con uno standard fino a 30 g / l). È pronunciato nei pazienti con policitemia, mentre con l'anemia, la cianosi della pelle si verifica quando più della metà dell'emoglobina si riduce.

Cause di cianosi

La cianosi non è quasi mai stata trovata. Può svilupparsi a seguito di malattie e condizioni acute e urgenti del paziente e può essere un sintomo di malattie croniche, subacute e malattie.

Con lo sviluppo acuto della malattia, di solito si osserva cianosi generalizzata. In embolia polmonare, sono caratteristici la cianosi pigmentaria della parte superiore del corpo, la tachipnea e la sindrome da stress. Con l'ostruzione delle vie respiratorie superiori, il paziente sviluppa cianosi improvvisa nella parte superiore del corpo, cianosi del viso e della lingua.

L'edema polmonare è anche caratterizzato da cianosi del viso, triangolo naso-labiale, metà superiore del corpo, che è accompagnata dal rilascio di espettorato schiumoso rosa e sindrome da sofferenza pronunciata.

Un paziente con cianosi della pelle affetta da una malattia in forma subacuta che si sviluppa entro 3-5 giorni è probabile che sviluppi polmonite (polmonite) o sepsi (infezione del sangue). Inoltre, l'eruzione generalizzata e la cianosi parlano di shock tossico.

È probabile che i pazienti con malattia cronica combinati con cianosi abbiano problemi ai sistemi cardiovascolari o polmonari. Con la bronchite con enfisema, ci sono segni di sindrome da distress respiratorio, respiro con un fischio e segni di difficoltà di espirazione, cianosi della pelle del viso. Nella fibrosi interstiziale dei polmoni si osservano dispnea dispersa e difficoltà nell'escursione toracica. Nelle fistole artero-venose polmonari, i pazienti possono avere: soffio sistolico, cianosi delle mucose, mani.

Nelle cardiopatie congenite, la cianosi si osserva di solito sulle mucose, sul triangolo naso-labiale, sulle unghie delle mani e dei piedi. Inoltre, il paziente ha disfunzione della respirazione, forma anormale del torace (protrusione della metà sinistra), soffio al cuore, un sintomo di fusa di gatto. Una radiografia mostra una cardiomegalia, una silhouette alterata del cuore. L'elettrocardiogramma è cambiato e mostra un ipertrofeo del ventricolo destro.

La cianosi acuta (che si sviluppa in secondi) può essere osservata con asfissia (asfissia), tromboembolia polmonare, tamponamento cardiaco. La cianosi, che si verifica entro poche ore, può essere in un grave attacco di asma bronchiale, che non si ferma, nella polmonite polmonare lobare, in caso di avvelenamento con methaemonerabino-formatori. Con lo sviluppo graduale, a volte a lungo termine della cianosi, è possibile parlare con fiducia dei problemi del cuore e dei polmoni.

Utilizzando le caratteristiche della cianosi, è possibile diagnosticare una serie di malattie che in alcuni casi possono salvare la vita di un paziente. La cianosi può anche essere confusa con una condizione come la carbossiemoglobinemia, che si verifica dopo l'inalazione di monossido di carbonio. Ha l'aspetto della cianosi rossa.

Per la loro origine e le loro manifestazioni si distinguono: cianosi centrale, o, come viene anche chiamato, cianosi diffusa e cianosi periferica (acrocianosi). La cianosi diffusa è solitamente associata ad un'alta concentrazione di emoglobina ridotta nel sangue arterioso. Ciò si osserva in caso di insufficienza del sistema respiratorio nei pazienti con patologia broncopolmonare, nel tromboembolismo polmonare, nell'ipertensione della circolazione polmonare; o quando si mescolano sangue venoso e arterioso con concomitanti difetti congeniti e acquisiti delle pareti cardiache o nelle bocche tra l'aorta e il tronco polmonare.

L'espressione di cianosi diffusa varia da una tonalità leggermente bluastra della lingua e delle labbra con un tono cinereo della pelle a una colorazione blu-violacea scura, a volte marrone, dell'intera pelle del corpo. È più evidente sulle mucose e su quelle parti del corpo dove c'è una pelle sottile (sulle labbra, sulla lingua, sotto le unghie e sul viso).

In alcuni casi, una diminuzione della pressione nell'atmosfera (ad esempio, volare su un aereo o salire) può portare a cianosi.

Cianosi del triangolo naso-labiale

La cianosi del triangolo naso-labiale è anche chiamata cianosi periorbitale, cioè cianosi intorno agli occhi. È considerato il primo segno di cianosi centrale, caratteristica delle malattie del sistema polmonare, in cui può verificarsi una diminuzione della saturazione arteriosa di ossigeno.

La cianosi del triangolo naso-labiale in un bambino determina una cardiopatia congenita. Se un tale segno è apparso per la prima volta, e lontano dai primissimi mesi della vita di un bambino, dovresti immediatamente contattare un cardiologo o un pediatra o chiamare un'ambulanza. Questo potrebbe indicare il cuore di un bambino o una malattia ai polmoni.

La diagnosi di cardiopatia è confermata da un ECG e un eco-ascolto del cuore. La cianosi del triangolo naso-labiale è spesso un segno di ischemia cerebrale. Questa condizione richiede l'esame e le raccomandazioni di un neurologo. La diagnosi finale del bambino può essere fatta solo con l'aiuto degli ultrasuoni. Gli stessi segni possono indicare la malattia cardiopolmonare di un adulto. In questo caso, la scansione TC del cervello, risonanza magnetica, EEG, REG deve essere eseguita. Per escludere o confermare la cardiopatia: consultazione cardiologo, ECG, ecografia cardiaca, radiografia.

Poiché la cianosi del triangolo naso-labiale indica una mancanza di ossigeno (ipossia), si può pensare alla presenza di anemia in un bambino o in un adulto. In questo caso, è necessario condurre uno studio clinico del sangue. Cianosi di una tonalità rossa sulla pelle del mento, zigomi, archi sopracciliari, organi genitali esterni possono essere osservati nelle donne con diabete.

Cianosi in un bambino

La cianosi in un bambino alla nascita e nei primi giorni di vita può essere di natura respiratoria, cardiaca, metabolica, cerebrale ed ematologica. La localizzazione lungo la periferia è caratteristica della cianosi vasomotoria, che di solito si osserva nelle prime settimane di vita del bambino, molto meno spesso nei primi mesi. La cianosi è presente sulle mani, i piedi e le mucose e le labbra rimangono rosa. Con cianosi diffusa, entrambe le labbra e le mucose e la pelle sono dipinte di blu.

In un bambino, la cianosi diffusa, che si è manifestata immediatamente o poco dopo la nascita, è spesso causata da cardiopatia congenita. La sua intensità può dipendere dalle dimensioni dello shunt venoso-arterioso, dal volume del sangue che scorre attraverso i polmoni e dal contenuto di emoglobina nel sangue arterioso.

Cianosi diffusa respiratoria può verificarsi con atelettasia dei polmoni, asfissia dell'aspirazione, malattia della membrana ialina, polmonite e altre malattie broncopolmonari.

Quando si osserva il primo grado di insufficienza della cianosi respiratoria nella regione periorale. È instabile, aggravata dalla tensione nervosa e scompare quando viene inalato il 50% di ossigeno.

Nel secondo grado, la cianosi è anche periorale, ma può ancora essere sulla pelle del viso, sulle mani. È permanente, non scompare per inalazione di ossigeno al 50%, ma non è nella tenda dell'ossigeno.

Nel terzo grado di insufficienza respiratoria, si osserva cianosi generalizzata, che non passa quando viene inalato il 100% di ossigeno. Cianosi nei bambini con emorragia intracranica e gonfiore del cervello, chiamata cianosi cerebrale. La cianosi metabolica può verificarsi con tetania nei neonati, quando il contenuto di calcio nel plasma sanguigno è inferiore a 2 mmol / l e si verifica iperfosfatemia.

foto di cianosi sotto la lampada di Wood

Cianosi della pelle

La cianosi della pelle può essere localizzata in qualsiasi sito. La cianosi delle estremità può causare stasi venosa o tromboembolia arteriosa. L'acrocianosi periferica può essere una condizione benigna speciale in cui la cianosi è più pronunciata sugli arti superiori che sugli arti inferiori. Ed è associato a diverse densità del letto capillare.

La cianosi della pelle, più pronunciata sulle mani che sulle gambe, può indicare una trasposizione delle grandi arterie con eccessiva coartazione. Allo stesso tempo, l'ipertensione polmonare derivante riduce il grado di rilascio attraverso il dotto arterioso aperto, che fa fluire il sangue ossigenato alle estremità. Le dita dei piedi, sotto forma di bacchette e cianosi, che sono più pronunciate sulle gambe che sulla mano sinistra, mentre la mano destra ha un colore relativamente normale della pelle, confermano la diagnosi di ipertensione polmonare con flusso inverso di sangue arterioso attraverso il dotto arterioso aperto, per la quale viene fornito sangue arterioso non ossigenato agli arti inferiori.

Con la sconfitta dell'arteria polmonare si ha lo sviluppo della cianosi nera; nelle malattie dei muscoli della cianosi cardiaca è più scuro rispetto alla violazione della funzione respiratoria; trombosi delle vene principali si verifica cianosi delle estremità con il loro edema; in caso di cianosi di marmo o maculata delle estremità, può essere una questione di trombosi o embolia dei vasi principali, o un sintomo di Marburg; l'acrocianosi nell'avambraccio e nella mano può parlare nelle giovani donne dell'angioneurosi di Cassirer; macchie scure viola nel naso, orecchie, dita si sviluppano con microtrombosi; cianosi rossa del viso si verifica con policitemia, con tumori di organi interni; cianosi facciale rosso vivo è presente nei tumori surrenali e ipofisari; La cianosi color zafferano sulla pelle delle piante e delle mani è osservata nelle emorragie nella cavità addominale; cianosi del viso e del tronco con una sfumatura viola può essere osservata in pancreatite acuta; cianosi facciale e emorragie puntiformi nella zona del viso e del collo indicano asfissia traumatica; cianosi maculata agli arti inferiori indica insufficienza venosa cronica; cianosi del piede può verificarsi con raffreddamento prolungato in alta umidità o durante il super raffreddamento; cianosi dei piedi e delle mani può essere al primo stadio della sindrome di Raynaud.

Trattamento di cianosi

Il trattamento della cianosi è determinato dalla malattia principale. Spesso, soprattutto nei casi di emergenza, la presenza di sola cianosi è un'indicazione per l'ossigenoterapia, portando così ad un'intensificazione del trattamento per la malattia di base. In questi casi, la riduzione o l'eliminazione della cianosi può essere considerata un indicatore dell'effetto del trattamento eseguito. In caso di cianosi acuta, è necessario chiamare immediatamente una brigata di ambulanza.

L'acrocianosi si presenta come una condizione benigna, e se uno specialista fa una tale diagnosi, allora non c'è bisogno di misure terapeutiche.

La metaemoglobinemia nella metà dei casi può essere congenita e può verificarsi nell'altra metà dei casi a causa dell'uso di farmaci. Spesso è causato da derivati ​​anilina, nitriti, solfonammidi. La metaemoglobinemia dovuta a farmaci scompare rapidamente dopo la sospensione del farmaco. La somministrazione orale di Blue Methylene in una dose di 150-200 mg al giorno ripristina la funzione di trasporto dell'ossigeno del sangue arterioso in due tipi di metaemoglobinemia, in questo momento l'acido ascorbico in una dose da 150 a 550 mg può avere un effetto solo nella metaemoglobinemia congenita.

Con uno stato di ostruzione acuta delle vie respiratorie, che si è sviluppato a causa del cibo in entrata e in fase di blocco, la cricotirotomia può essere il metodo di scelta per la terapia. Nel caso in cui l'ostruzione del tratto respiratorio superiore sia causata da infiammazione o gonfiore dell'epiglottide, è necessaria una tracheotomia.

La terapia per il tromboembolismo polmonare richiede terapia con streptokinase ed eparina. Di regola, con embolia polmonare, che è accompagnata da cianosi, necessità urgente di respirazione artificiale e ossigenoterapia.

In polmonite e sepsi, che portano alla comparsa di cianosi, può essere mostrato: ventilazione artificiale dei polmoni, ossigeno e assunzione di antibiotici ad ampio spettro.

Con il pneumotorace, che porta alla comparsa di cianosi, può esserci un drenaggio della cavità pleurica e la ventilazione artificiale dei polmoni.

La terapia per l'edema polmonare dipende in gran parte dalla causa della malattia. L'edema polmonare cardiogenico è solitamente determinato da un eccessivo aumento della pressione polmonare nei capillari ed è curato con diuretici e farmaci che riducono il carico successivo sul cuore. L'edema polmonare non cardiogenico è spesso associato ad alterata permeabilità capillare negli alveoli e la pressione polmonare capillare può essere ancora normale. Il principale metodo di terapia in questa categoria di pazienti è la ventilazione polmonare artificiale.

La terapia dell'enfisema e della bronchite è l'uso di broncodilatatori, con ventilazione artificiale dei polmoni e nel trattamento di infezioni batteriche concomitanti. Ai pazienti eccezionali con lesioni allergiche alle vie respiratorie vengono prescritti farmaci corticosteroidi.

La terapia per difetti cardiaci congeniti consiste nel determinare la diagnosi esatta, controllando l'eventuale infezione polmonare nella prevenzione dell'endocardite infettiva e nel trattamento della policitemia. La policitemia è molto pericolosa negli adolescenti maschi durante la pubertà; valori di ematocrito superiori al 70% sono generalmente scarsamente tollerati dai pazienti ed è necessaria l'eritroforesi per ridurre i sintomi e ridurre il rischio di complicanze tromboemboliche. Inoltre, ci possono essere complicazioni come mal di testa tipo emicrania, trombosi, gotta e ipertensione.

Cianosi, acrocianosi, cianosi: labbra, pelle, triangolo naso-labiale

Per scoprire i disordini funzionali essenziali nel letto di un paziente con l'aiuto di alcuni studi mirati, è prima necessario conoscere i meccanismi che portano alla cianosi. Pertanto, prima di tutto, consideriamo la diagnosi differenziale della cianosi.

La cianosi si verifica a causa di elevati livelli di emoglobina ridotta nel sangue. Clinicamente, la cianosi diventa evidente se più di 5 g di emoglobina per 100 ml di sangue capillare sono in uno stato ridotto. Poiché la cianosi dipende dal contenuto assoluto di emoglobina ridotta nel sangue, appare relativamente tardi nell'anemia cianotica e relativamente precocemente nella poliglobulia.

In presenza di cianosi, sorge la domanda, di quale forma stiamo parlando? Se lasciamo da parte le rare forme che sorgono dal terreno di composti di emoglobina anormali (metemoglobina, sulfemoglobina, verdemoglobina), allora possiamo distinguere due forme di cianosi:

  • cianosi centrale
  • cianosi periferica

La cianosi del terreno di composti di emoglobina anormali può spesso essere distinta dalle forme appena menzionate dalla differenza di colore: la cianosi dovuta ad un aumento della ridotta emoglobina è blu-viola, e a causa di composti anomali di emoglobina nella maggior parte dei casi ha un colore particolarmente sporco.

Cianosi centrale (arteriosa)

È caratterizzato da insufficiente saturazione del sangue con ossigeno e può essere suddiviso in forme cardiache (cardiache) e polmonari (polmonari).

La cianosi cardiaca primaria con difetti cardiaci può essere causata dal flusso di sangue venoso dal ventricolo destro, bypassando il piccolo cerchio, a sinistra. Allo stesso tempo, i difetti cardiaci con la cosiddetta cianosi precoce (forme di Fallot, trasposizione di grandi vasi, atresia tricuspide) si distinguono dai difetti cardiaci nei quali non cianosi prima, ma successivamente, dall'aumento della pressione nel ventricolo destro o nella circolazione polmonare, si verifica. Questa cianosi tardiva si riscontra con un difetto nei setti atriale e ventricolare, con un condotto aperto: il dotto del fondo e la sindrome di Ebstein. La cianosi cardiaca primaria parla anche se la cianosi è causata da insufficienza ventricolare sinistra (con ostruzione ostruita dell'ossigeno) o da altre cause (flusso di sangue ostruito nel ventricolo sinistro durante la stenosi mitralica).

Cianosi polmonare primitiva dovuta ad insufficiente ventilazione degli alveoli, ad esempio, sulla base di cambiamenti nello scambio gassoso o respirazione esterna durante l'enfisema. Questo gruppo include la rara sindrome di Pickwick (dal nome di uno dei personaggi del romanzo di Charles Dickens). È caratterizzato da un'obesità estrema, in cui si osservano sonnolenza da cianosi, respiro intermittente, poliglobulia reattiva e cuore polmonare cronico.

Cianosi dovuta a disturbi della diffusione alveolare-capillare (polmonite, shock allergico, edema polmonare).

Cianosi dovuta a ridotta ventilazione polmonare dovuta all'alternanza di aree normalmente ventilate con aree scarsamente ventilate (per bronchiti gravi, bronchiectasie).

Cianosi dovuta a breve circuito vascolare. Normalmente, circa il 2% del sangue che scorre attraverso i polmoni non è arterioso (non saturo di ossigeno). La quantità di tale sangue può aumentare significativamente con un numero di malattie cardiache e polmonari (silicosi, atelettasia). L'aneurisma artero-venoso nei polmoni può anche causare cianosi.

Cianosi periferica (venosa)

È causato dall'aumento dell'uso di ossigeno da parte dei tessuti dal lento flusso di sangue in essi.

Cause: piccolo volume minuto con insufficienza cardiaca, alcuni difetti valvolari (fallimento in avanti); rallentando il deflusso venoso o aumentando la pressione venosa durante l'insufficienza cardiaca destra (fallimento), così come con il carapace.

Stasi locale nelle malattie delle vene, compressione di esse, in violazione della circolazione arteriosa, acrocianosi e altre lesioni dei capillari. La cianosi periferica è spesso osservata nell'intestino tenue di carcinoide.

La stessa distribuzione della cianosi stessa può dare indicazioni decisive sulle sue cause. La limitazione della cianosi della parte superiore del corpo si verifica nella sindrome della vena cava superiore in presenza di un'ostruzione (tumore, trombosi) del sangue venoso. Quindi il sangue scorre nella vena cava superiore attraverso la v. Azygos o nella vena cava inferiore - attraverso le vene dilatate dell'addome.

La limitazione di bluità agli arti inferiori si osserva nel tipo giovanile di stenosi dell'istmo aortico. In questo caso, il sangue venoso dell'arteria polmonare entra nell'aorta attraverso il condotto sottostante la stenosi della botilla.

La cianosi, che si manifesta solo quando si sforzano o piangono nei bambini, indica un difetto nel setto cardiaco.

Nel letto del paziente, i seguenti sintomi possono aiutare a distinguere la cianosi centrale da quella periferica.

La cianosi della congiuntiva, il palato, la lingua e la superficie interna delle labbra e delle guance è sempre di origine centrale.

La cianosi periferica è limitata al naso, alle orecchie, alle guance, alla superficie esterna delle labbra, alle mani e ai piedi. Gli arti in questo caso sono freddi. Questa cianosi scompare quando viene creata iperemia artificiale, ad esempio, in un bagno di acqua tiepida.

Per i difetti cardiaci, la cianosi è centrale se combinata con dita di tamburo e poliglobulia; è anche probabile che sia di origine centrale se appare durante l'esercizio.

Se la cianosi è causata da compromissione dello scambio di gas polmonare, scompare rapidamente e in gran parte se inalato con l'ossigeno. Con la comunicazione artero-venosa, l'inalazione di ossigeno, se rimuove la cianosi, è solo parzialmente.

Un paziente cianotico pesante con inizio di edema polmonare in contrapposizione a un paziente cianotico con cuore polmonare non giace mai sul letto.

Metodo approssimativo per rilevare i messaggi artero-venosi di Knipping

Dopo aver respirato ossigeno per 15 minuti (per escludere la sottosaturazione arteriosa a causa di una pneumonosi secondaria), una puntura arteriosa viene risucchiata con una siringa contenente 0,5 ml di vento e 10 ml di sangue, 5 ml dei quali vengono rilasciati in un bicchiere e agitati per 10 minuti. con schiuma d'aria. Quindi un'altra siringa da 10 ml aspira più sangue e confronta il colore di questo sangue con il colore del campione originale.

Valutazione di cianosi

Se c'è un cortocircuito significativo con una sotto-saturazione arteriosa inferiore all'80-85%, è possibile vedere chiaramente la differenza di colore tra il sangue più leggero agitato nell'aria e il sangue in un altro campione.

Da quanto precede deriva che uno degli studi più importanti per stabilire l'eziologia di varie cianosi è determinare la saturazione del sangue venoso arterioso con l'ossigeno. Il grado di saturazione può essere determinato usando l'apparato van Slyke o ossimetricamente. Tuttavia, questi studi sono disponibili solo per i più grandi laboratori clinici.

Di particolare importanza sono questi metodi nell'ultima diagnosi cardiologica. Durante la cateterizzazione del cuore, insieme alla determinazione dei rapporti di pressione del sangue in diverse camere del cuore, è possibile chiarire in dettaglio le relazioni anatomiche e funzionali identificando le differenze nel grado di saturazione di ossigeno.

Un modo più semplice per stabilire la cianosi cardiaca con sangue misto sulla base del messaggio arterio-venoso è misurare la velocità del flusso sanguigno e studiare le curve di diluizione del colorante.

Articolo passo dopo passo:

  1. Cianosi è -
  2. Sintomi di cianosi
  3. Cause della malattia
  4. Cianosi periferica
  5. Diagnosi e trattamento della cianosi
  6. Metodi tradizionali di trattamento

La cianosi è una malattia della pelle in cui la pelle di una persona diventa di colore bluastro. Appare in connessione con la crescita nel sangue di una grande quantità di emoglobina, che ha poco ossigeno. Proviene da una concentrazione di emoglobina superiore a 50 g / l, ad una velocità di 30 g / l. È conosciuto nel dizionario nazionale come malattia cianotica. I sintomi di questa malattia sono quando la pelle e la membrana mucosa sono ricoperte da un colore bluastro (blu, bluastro), a causa di quanto sopra menzionato, il nome va - malattia bluastra.

Questa malattia della pelle è periferica e centrale. Ci sono diversi nomi per questo: cianosi labiale, cianosi cutanea, cianosi facciale, cianosi labiale o triangolo nasolabiale, il nome dipende dal luogo della sua manifestazione. La durata della malattia dipende dalla causa della sua insorgenza: nelle persone (bambini) con difetti cardiaci, il blu può passare solo dopo l'intervento chirurgico.

cianosi della pelle foto

Sintomi di cianosi:

Il sintomo di cianosi è in certi punti del corpo, con un pronunciato colore blu su di esso, come: la testa, il padiglione auricolare, la pelle delle braccia e delle gambe, le labbra, l'addome e il collo. La cianosi è un segno di un numero enorme di varie malattie dell'apparato respiratorio e del sistema cardiovascolare. Se si verifica a causa di ipotermia, appare sulle dita dei piedi e le mani a causa di una diminuzione del flusso di sangue alle estremità. Se a causa della causa di una malattia del sistema cardiovascolare o respiratoria, in questo caso le parti del corpo sono prese in punti bluastri.

Nei bambini, si sviluppa gradualmente (a tappe) e, se infettata da un'infezione respiratoria, può verificarsi all'istante. Se la causa dei punti blu non è l'ipotermia, è necessario consultare un medico (terapeuta medico di famiglia) per diagnosticare e identificare le cause esatte della malattia.

È utile sapere guardare e proteggersi:

Varietà e cause

L'evento più comune è l'acrocianosi, che è caratterizzata da un cambiamento nel colore della pelle sulle parti distali del corpo, cioè le estremità, la faccia. L'acrocianosi si sviluppa principalmente in pazienti con patologia cardiaca e può essere un'indicazione dello sviluppo di insufficienza cardiaca di un bambino o di un adulto. Negli adulti, l'acrocianosi è anche un segno di aterosclerosi, distonia vascolare, vene varicose e alcune altre patologie. Ma la patologia si trova anche nei bambini che non hanno anomalie nello sviluppo del sistema cardiovascolare.

La cianosi è localizzata in questo tipo di patologia sulle mani e sui piedi, sulle orecchie, sulla punta del naso e sulle labbra. Per i bambini durante i primi giorni di vita, l'acrocianosi è un fenomeno normale, dal momento che i suoi polmoni non sono ancora completamente funzionanti, il che si manifesta con un'insufficiente fornitura di sangue con l'ossigeno. L'acrocianosi è più pronunciata quando il bambino piange, compie sforzi eccessivi durante l'allattamento o mostra ansia.

È importante capire che ci sono diverse varietà di questa condizione patologica. Quindi, nella pratica medica parlano di cianosi centrale e locale. La cianosi centrale si sviluppa nei casi in cui il sangue arterioso non è sufficientemente saturo di ossigeno, che si verifica in gravi malattie come insufficienza respiratoria, eritrocitosi, difetti cardiaci e altri. Tale condizione può indicare la necessità di cure mediche urgenti a una persona. Questa varietà è anche chiamata cianosi diffusa e ha la massima severità.

Nella cianosi locale, la circolazione sanguigna alterata è osservata nell'area localizzata a causa di una patologia circolatoria locale. Questa forma di patologia è osservata in luoghi di maggiore accumulo di vasi sanguigni - intorno alla bocca, intorno agli occhi.

La forma locale è anche chiamata cianosi periferica. Le seguenti condizioni patologiche possono essere le cause di questa forma della malattia:

  • rallentare il flusso sanguigno nei capillari a causa di tromboflebiti o comprimendoli con un tumore;
  • avvelenamento e intossicazione;
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • tubercolosi e polmonite, impedendo all'ossigeno sufficiente di entrare nel sangue;
  • deformità toracica a seguito di lesioni traumatiche con compromissione della funzione respiratoria.

La cianosi del triangolo naso-labiale è spesso diagnosticata nei bambini, che indica i difetti dello sviluppo dei polmoni, del cuore e della nevralgia.

In generale, la cianosi periferica è più comune nella pratica medica che centrale, poiché ci sono molte più cause che la causano.

sintomi

Se un paziente ha una tale forma di patologia come l'acrocianosi, che si verifica prevalentemente nei bambini, i suoi sintomi saranno blu nelle unghie, nelle falangi delle dita e nella pianta del bambino, nelle orecchie e nel triangolo naso-labiale, comprese le membrane mucose. Il colore blu delle mucose, delle unghie e della pelle può essere lieve o grave - e quanto più pronunciato è, tanto più grave è la condizione del bambino, indicando insufficienza respiratoria acuta.

Molto spesso, la cianosi del triangolo naso-labiale, così come la cianosi periferica, si verifica in persone con condizioni patologiche quali:

  • convulsioni;
  • crisi epilettiche;
  • shock anafilattico;
  • pneumotorace;
  • sovradosaggio di stupefacenti;
  • toxicoinfection alimentare.

I sintomi della condizione patologica, manifestata dalla cianosi della pelle, delle unghie e delle mucose, differiscono a seconda del tipo di disturbo che ha causato l'acrocianosi. Così, nelle malattie dei polmoni o dei bronchi, la cianosi delle labbra, il triangolo naso-labiale e le membrane mucose si manifesta in un colore viola scuro di quest'area, indicando una mancanza di ossigeno.

L'acrocianosi si verifica anche nelle malattie cardiache, ma il quadro clinico è completato da altri sintomi, come ad esempio:

  • ispessimento delle falangi delle dita come bacchette;
  • rantoli umidi;
  • tosse con sangue;
  • mancanza di respiro.

La cianosi delle estremità si verifica nella forma periferica della patologia ed è spesso diagnosticata sia negli adulti che nei bambini. Allo stesso tempo, la cianosi nei neonati, come menzionato sopra, può essere di natura sia patologica che fisiologica, quindi l'assistenza medica per i bambini è necessaria solo quando la cianosi è fortemente pronunciata e non scompare per molto tempo.

diagnostica

L'acrocianosi e altre varietà di questa condizione patologica non sono una malattia in sé. Questo è solo un sintomo di una grave patologia nel corpo di un bambino o di un adulto, quindi, quando compare un tale sintomo, la diagnosi è importante. Prima di tutto, se un bambino o un adulto ha la cianosi del viso, controllano il sistema respiratorio, identificando le cause di una mancanza di ossigeno nel sangue. Se a un bambino viene diagnosticata acrocianosi, cioè il blu degli arti, delle mucose, delle unghie - diagnosticate in primo luogo violazioni nel lavoro del sistema cardiovascolare.

I test principali che vengono prescritti a pazienti con sospetta acrocianosi sono:

  • esame del sangue comune;
  • analisi dei gas del sangue;
  • analisi della velocità del flusso sanguigno;
  • pulsossimetria.

Quindi, tenendo conto dei reclami e dei sintomi, nonché dell'analisi dei dati, possono essere prescritti metodi di ricerca come l'elettrocardiografia, la TC del torace, la radiografia del torace.

Inoltre, Leggere Imbarcazioni

Monociti sopra la norma: cosa può significare

Succede che quando si ottengono i risultati dell'analisi, scopriamo che i monociti sono leggermente al di sopra della norma. Cosa significa? Molti di loro sono preoccupati, non sanno se questo fenomeno è pericoloso, e cosa causa l'incoerenza nei risultati dello studio.

Ritmo sinusale - che cos'è?

Anche alla vigilia di qualsiasi intervento chirurgico, al fine di determinare lo stato attuale del cuore, è obbligatorio per il paziente di sottoporsi a un ECG. Secondo i dati di tale indagine, sono determinati gli indici del cuore.

Sangue MCV

I risultati dell'analisi del sangue generale indicano la composizione del sangue e altri indicatori che possono essere considerati come un sintomo di una patologia o la sua assenza, in quanto tale.

Aumento della VES nel sangue di un bambino

Elevato nei risultati di uno studio di VES indica un processo infiammatorio in un bambino, e il grado di aumento di questo indicatore riflette la gravità della malattia.

L'angiopatia retinica è pericolosa durante la gravidanza?

L'angiopatia retinica è una condizione patologica caratterizzata da danni ai vasi sanguigni durante la soppressione delle funzioni della regolazione nervosa.

Revisione dell'insufficienza vertebrale basilare (VBI): cause e trattamento

Da questo articolo imparerai: cos'è l'insufficienza vertebro basilare: i suoi sintomi e trattamento, e quale dottore contattare.